Dove andare a far serata con le amiche a Firenze quando i 20 li hai passati da un pezzo

Pubblicato il: 11 novembre 2019

Dove andare a far serata con le amiche a Firenze quando i 20 li hai passati da un pezzo

Che la soglia dei 20 sia passata ormai da un bel pezzo si fa fatica ad accettarlo. E’ passata l’era delle serate in discoteca fino all’alba – quando il sonno era un’inutile perdita i tempo – e degli ormoni che non ti permettevano di ragionare lucidamente sui motivi per cui fosse meglio tenersi lontano da quel ragazzo perché “ma l’hai visto quanto è caruccio? Mi spezzerà il cuore, ma ne varrà la pena”.

Si, insomma, sono passate le fasi dell’energia sconfinata, degli ideali, del romanticismo, del brivido del rischio, dell’amore per l’ignoto, del “posso fare tutto”. Benvenuti 30 e benvenuti sonno, emicrania, cinismo e vita eremitica. Dai non esageriamo, quella no. La serata con le amiche è come la sigaretta dopo il caffè, come la doccia la mattina, come gli stuzzichini con l’aperitivo, come il dolce di fine cena, come il letto dopo una sbronza: irrinunciabile. Mentre scelgo i locali in cui bazzicare con fare mondano tutta la serata, mi sento Carrie Bradshaw in Sex and The City. In versione povera, con vestiti firmati Zara e giornalista presso me stessa, chiaramente. 

APERITIVO

Per quello responsabile

Il bere responsabilmente - e di responsabilità conosco solo questa - ha segnato il passaggio all'età adulta. Se bisogna bere, bisogna farlo bene. Non un Negroni annacquato e non drink mediocri con ingredienti sconosciuti perché costano poco. Nel tempo abbiamo imparato ad apprezzare i vini, e ci fingiamo intenditrici. Galanti è uno storico locale in Piazza della Libertà che si è fatto apprezzare per la sua offerta gastronomica ispirata alla tradizione. Un calice di vino tra le moltissime etichette – tra cui rossi, bianchi, rosè, dolci e bollicine – e un assaggio dal bancone per un aperitivo responsabile e di stile. La serata è ancora lunga, no?
Piazza della Libertà, 31/red - Firenze - 055 490359

Per quello veneziano

Inutile dirti che tra di noi c’è una fiorentina doc, una siciliana, una romana, una milanese e una veneziana, per merito della quale abbiamo scoperto Bulli&Balene. Il locale richiama i bacari veneziani e, oltre ai classici Spritz Aperol e Campari, offre varianti a base di Cynar, Vermouth rosso, Select o Mirto, da accompagnare con crostini, mini brioche e tramezzini dai gusti ricercati: con salmone affumicato e asparagi bianchi; con roast-beef, balsamico, grana e rucola; ricotta, spinaci e uovo sodo; baccalà mantecato; hummus e pomodori secchi. E oltre ad essere buono ha un altro pregio: è economico, e se non ti sfondi di cicchetti ti permette di risparmiare per la cena. 
Via dello Sprone, 14 - Firenze - 055 205 2252

CENA

Per quella di sushi

Quando si parla di sushi, siamo del parere che o si mangia bene o non lo si mangia. I periodi degli sfondamenti all’all you can eat sono finiti e non solo perché abbiamo la possibilità di spendere qualcosa in più a favore della qualità, ma anche perché il metabolismo non carbura – così come gli ormoni - e ogni caloria in più si trasforma per magia in un buco di cellulite. Per festeggiare, per tirarcela o per coccolarci andiamo da Hoseki, tra i ristoranti giapponesi più rinomati di Firenze per la qualità del cibo e per l’ampiezza del menu che spazia dagli antipasti ai roll, dalle insalate ai noodle e con una lista di dolci per alimentare la cellulite. Sono finiti i momenti del devo essere bella: più gli uomini mi stanno alla larga e più sono felice.
Via Il Prato, 64 - Firenze -  055 282012

Per quella di carne

Per quanto riguarda gli uomini scherzavo eh, non prendermi troppo sul serio. Diciamo che con alcuni riusciamo (io e le spice girls) ad avere ancora un approccio che non sia puramente formale o lavorativo. C’è bisogno di carne, ed è duro ma doveroso ammettere che da Manzo non andiamo solo per la tartare o la bistecca ma anche per i ManziGanzi dietro al bancone. Ok, forse avrei potuto tralasciare questo dettaglio. Dietro la cucina a vista di un piccolo e moderno locale, i ragazzi preparano bistecche, hamburger, tartare con carne di prima qualità che si scioglie in bocca e che viene esaltata dagli abbinamenti semplici e ricercati. La fame di carne animale è sazia, quella di carne umana un po’ meno.
Via de' Ginori, 24r - Firenze - 055 294065

Per quella gourmet

Un locale aperto da poco che sta conquistando per la sua eleganza, per la sua raffinatezza e per il suo gusto: insomma, per le caratteristiche puramente femminili. Dai sù, scherzo. Ci andiamo noi amiche per rilassarci e sentirci coccolate, e i fidanzati portano le fidanzate per stupirle. Gunè significa donna e la femminilità la si vede nell'arredamento - con ritratti delle donne che hanno fatto la storia, con lampade di design e fiori freschi - e la si sente nel bicchiere e nel piatto. La barlady Veronica Costantino abbina - con la tecnica del food pairing - i drink ai piatti, mentre in cucina gli chef preparano piatti della tradizione toscana e lucana con creatività e attenzione ai dettagli. Ogni piatto è un racconto, un segreto che val la pena scoprire: un po' come noi donne.
Via Del Drago D'Oro, 1/3 R - Firenze - 0554939902

DOPOCENA

Per quello cubano

Dopo la cena di carne potremmo riscoprirci calienti e calorose, facendo un torto alle noi fredde-distaccate-donne in carriera di gran classe. Sabor Cubano è un locale - aperto nel 2013 - in grado di trasportare chiunque vi entri dentro in una Cuba degli anni ’40: vivace, accogliente ed eccentrica con la sua musica travolgente e i profumi inebrianti di alchol e frutta. Grazie ai gestori scopri i veri sapori – non quelli italianizzati – del Mojito e della Piña Colada, oltre a drink meno conosciuti come Canchanchara, Sambumbìa e Frucanga. Bevi un drink, fumi un sigaro, ti perdi tra gli arredi vintage. Concedi alle tue amiche un ballo, fai il bis e socializzi. Cuba è vita, colore, sorrisi.
Via Sant'Antonino, 64R - Firenze - 331 773 1536

Per quello strong

Si dice che i viaggi cambino le persone, e che a ogni ritorno non si è più gli stessi della partenza. E' ciò che è successo a Gabriele Guazzini, che dopo un viaggio a Seattle decide di aprire a Firenze il primo whisky bar della città. Se inizialmente non eravamo fan del whisky, varcata la soglia di Love Craft e vista la parete-arcobaleno con oltre 300 bottiglie provenienti da tutto il monto, la curiosità ha preso (come sempre) il sopravvento e - sarà per la sensazione di trovarsi a Manhattan - difficilmente ora rinunciamo a un dopocena a base di whisky: liscio per chi vuole concludere la serata con una carica notevole, o un drink - magari un Old Fashioned - a base del distillato per chi vuole andare sul sicuro senza rinunciare al piacere di sperimentare qualcosa di nuovo: oltre alle più classiche provenienze del Galles, Irlanda, America e Canada, si trovano infatti bottiglie italiane, francesi, olandesi, giapponesi e scozzesi.
Borgo San Frediano, 24r - Firenze -0552692968

Per quello misterioso

Una location misteriosa scoperta per caso passeggiando in zona. Una porticina che passa inosservata e che in realtà nasconde un locale ispirato agli anni del proibizionismo americano con arredamenti vintage, quadri antichi e luci soffuse. Drink ricercati, per i palati più esigenti e – per i più inesperti – spiegati con gentilezza e professionalità dal personale. Il Rasputin è la scelta sicura per un dopocena misterioso per donne che misteriose non sono per niente.
Somewhere in Florence - 055 280399


Foto di copertina di Priscilla Du Preez da Flickr (Unsplash)

  • LOCALI PARTICOLARI

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Vin brulé, brezel e frittelle di mele come non ci fosse un domani: i mercatini di Natale più belli (e famosi) d'Europa

Quello che entusiasma di più dei mercatini di Natale è il cibo, che siate in mood natalizio o di umore nero, poco importa.

LEGGI.
×