Cena a bordo piscina: perché in questi locali di Roma l'estate ha un altro sapore

Pubblicato il 16 luglio 2021

Cena a bordo piscina: perché in questi locali di Roma l'estate ha un altro sapore

Un’alternativa romantica al solito mare, per godersi un po’ di fresco con un tocco di eleganza

Alzino la mano quanti di noi genitori di bimbi piccoli attendono quelle due o tre settimane d’estate quando i santi nonni decidono di prendersi i nostri pargoli e portarseli in vacanza lasciando noi poveri genitori distrutti dal dolore della mancanza (secondo loro…). Personalmente chiamo questo periodo dell’anno quello delle “ferie-lavorative” e lo attendo più delle ferie vere e proprie. Avere intere serate libere consecutive per godermi Roma insieme a mia moglie senza l’incubo della baby sitter. E quindi una sera si andrà al mare, un'altra in centro, e poi? Magari per un’occasione davvero speciale, o per cambiare senza però rinunciare all’atmosfera romantica e a un po’ di eleganza, si potrebbe optare per una cenetta a bordo piscina. Sì, ma dove si può fare a Roma? Ecco una piccola guida con qualche indirizzo sperimentato e largamente promosso.

Ad Acilia per un ottimo pesce

Una cenetta romantica a base di pesce è praticamente come tirare un rigore a porta vuota. Avere la possibilità di gustarsela a bordo di una magnifica piscina illuminata immersi in tanto verde e al fresco, poi, è "game-set- match". Ad Acilia ho scoperto da poco il ristorante Famelico, che dà la possibilità di mangiare proprio ad un metro da una magnifica piscina illuminata e nel menu presenta delle proposte di mare veramente interessanti, firmate dallo chef Luigi Torraco. Tra i piatti preferiti sicuramente la fritturina di calamaretti spillo con riduzione di aceto balsamico, il tonnarello con pesto di agrumi, gamberoni e pecorino e poi grigliate a gogo.
Famelico, Via Fanano, 15 Acilia (Roma) – Tel. 0683970808

A Fiumicino Patanegra e champagne per brindare a un incontro

Un’oasi di pace appena costruita nel cuore di Fiumicino, immersa nel verde, Nativo è il ristorante del Club esclusivo Thuja di padel e beach soccer. A dominare il locale una magnifica piscina semi-olimpica attrezzatissima. Sul rooftop di Nativo, con vista piscina, parte la proposta aperitivo con la bella carta degli champagne ed una drink list che spazia sui grandi classici da bancone da abbinare a piatti degustazione di Patanegra, selezioni di formaggi e salumi di eccellenza. A cena si scende al ristorante guidato dallo chef Andrea Conti per una cena dove è, ovviamente, il mare il grande protagonista, con una cucina di invenzione elegante.
Nativo Champagne Food & Drink, Via di Villa Guglielmi, 33 Fiumicino (RM) – Tel. 3928377731

Al Parco di Veio per la tua festa

Una cena a bordo piscina, oltre ad un’occasione romantica, può essere una scelta perfetta anche per organizzare un compleanno o un evento in famiglia. Il posto giusto è un bellissimo ristorante nel cuore del Parco di Veio, a nord della Capitale, il Morabeza. Gli ampi spazi e l’organizzazione perfetta di un’ampia cucina, che spazia dalle specialità di carne, a quelle di mare, alla pizza cotta a forno a legna, lo rendono il posto ideale per un evento ampio. Bellissima la piscina che lo contorna, ma anche la terrazza che si affaccia sulle meraviglie naturali del parco.
Morabeza, Via del Prato della Corte, 1915 Roma – Tel. 0633619552

A Casal Palocco per la pizza a forno a legna

Se tu e la tua metà avete, invece, voglia di una semplice pizza rigorosamente però a bordo piscina, l’indirizzo giusto è il ristorante pizzeria Dapiè a Casal Palocco. La struttura si trova all’interno di una magnifica polisportiva. I tavoli si trovano proprio a bordo della grande piscina del centro e qui hai la possibilità di gustarti un’ottima pizza romana, bassa e scrocchiarella, cotta a forno a legna. Tra bianche e rosse hai oltre venti pizze tra le quali scegliere. Anche il parco dei fritti è ben fornito, con mozzarelline, supplì, olive ascolane tutto fatto in casa.
Dapiè, Via di Casal Palocco, 127 Casal Palocco (Roma) – Tel. 0650918328

Foto di copertina gentilmente concessa da Famelico

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Nell’anno del Covid gli italiani riscoprono i vini autoctoni. La top ten

Sono tutte italiane le bottiglie che hanno fatto registrare il maggior incremento dei consumi in valore.

LEGGI.
×