I mille e un impasto: 9 locali romani dove l'impasto della pizza è alternativo

Pubblicato il: 1 aprile

I mille e un impasto: 9 locali romani dove l'impasto della pizza è alternativo

Articolo 140 della Costituzione Italiana: "Ogni cittadino ha il diritto di consumare con regolarità la pizza che preferisce, che sia con impasti classici o speciali".
No, purtroppo questo articolo non esiste, ma sì, i padri costituenti avrebbero dovuto farci un pensierino. Perchè diciamocelo: alla pizza nessuno vuole rinunciarci. E' per questo che ti propongo 9 locali a Roma dove gli impasti delle pizze sono speciali. Così si può sperimentare e si accontentano tutti. Dunque, 3, 2, 1... Via! 

Dal Mulino Marino al tuo piatto 

Questa rassegna inizia con uno dei locali più apprezzati dai romani: Eataly. In questo ristorante-pizzeria non si scherza in fatto di pizze: gli impasti sono fatti con farine biologiche non raffinate provenienti dal Mulino Marino e macinate a pietra. La pizza, con impasto a lunga lievitazione e quindi altamente digeribile, viene cotta nel forno a legna per un risultato omogeneo e croccante. Per chi preferisce, c'è la possibilità di ordinare la pizza con impasto integrale. I condimenti, accuratamente selezionati con l'intento di valorizzare i prodotti del nostro territorio, rendono anche le pietanze più semplici estremamente gustose. Te ne cito giusto due: la "Margherita originale di Eataly" con polpa 100% Italiana “Antonella”, mozzarella fiordilatte e olio extravergine “Roi”, oppure la "Capricciosa" con polpa 100% Italiana “Antonella”, mozzarella fiordilatte, carciofini “Biorganica”, olive “Italpesto”, prosciutto di Parma DOP “Ruliano 24 mesi”, funghi e uovo “S.Bartolomeo”.

L'armistizio di quartiere Parioli  

Molti dicono che La Pariolina sia la pizzeria migliore di quartiere Parioli, ma ovviamente io lascio decidere te. Mi limito a darti qualche informazione: lievito madre, farine accuratamente selezionate, lievitazione tra le 48 e le 72 ore, cottura in forno a legna. Tutto questo da vita ad una pizza super fragrante e digeribile.
E, si sa, ci sono essenzialmente due schieramenti: cornicione alto e morbido, alla napoletana, o basso e croccante alla romana? Da Pariolina trovi entrambi, e anche con impasto integrale. Anche qui, ti lascio due nomi: La Vendetta, con salsa di pomodoro, pachino, mozzarella di latte di bufala in uscita e basilico; o la Principessa, con fiordilatte, zucchine a julienne, stracciatella di burrata, scorza di limone e menta.

Com'è dolce perdersi in un mare di pizze

Da Porto Fluviale la pizza è così importante che c’è un’area del locale dedicata solo alla pizzeria. Come si conviene ad un locale che di pizze se ne intende, il menù è veramente volto vario, con più di 30 possibilità tra cui scegliere.
Le farine sono tutte biologiche e macinate a pietra, gli impasti sono lievitati più di 72 ore e li puoi trovare anche nella versione integrale.
Anche in questo caso, i forni sono ben due: uno per la napoletana, un altro per la romana.

Il papà della lenta lievitazione a Roma 

Tonino Vespa è stato il primo a portare a Roma l’idea dell’impasto a lenta lievitazione, e da quel momento la linea di Al Grottino è rimasta la stessa: servire pizze belle, buone, ben farcite e leggere. La farina è infatti di tipo 0, ed è miscelata con grano duro; il lievito è quello di birra e biga. Il tutto è poi lasciato lievitare dalle 48 alle 72 ore e poi cotto in un forno a legna alimentato da quercia e cerro. La pizza non è romana, ma non è nemmeno napoletana. Diciamo che Al Grottino ha un formato tutto particolare. Ora come ora, tra tutte le 39 pizze tra cui puoi scegliere, mi viene in mente la Rocky con provola affumicata, friarielli napoletani e salsiccia. E siccome da Al Grottino non ti fanno mancare niente, puoi addirittura costruirti la tua pizza.

La pizza come simbolo della condivisione 

Da Berberè la pizza è il simbolo della convivialità, per questo è servita già tagliata in otto fette, così i commensali possono spartirsela. E gli impasti… su quelli c'è tanto da dire. Inizio dicendoti che le farine sono semi-integrali e biologiche, macinate a pietra e con lievito madre vivo stagionale. L’impasto è lasciato lievitare 24 ore a temperatura ambiente. Se sei un tipo curioso, puoi però provare gli impasti alternativi come quello all'enkir o al farro, che vengono sottoposti a idrolisi degli amidi, cioè una tecnica di lievitazione che non necessità di lieviti e sfrutta l’auto fermentazione della pasta.

Mordi e fuggi (ma godi)

Lo Sfizio è una pizzeria al taglio in Viale Giovanni Battista Valente, una zona particolarmente frequentata. Questo posto è molto apprezzato soprattutto dai giovani, che all’uscita da scuola, o prima di una serata, amano godersi un buon trancio. Ma Lo Sfizio non è una normale pizzeria al taglio: Martina e Mario, soci e gestori, si sono infatti specializzati nell’impasto ai 5 cereali, che rende la pizza estremamente digeribile. Pare che sia così buono che se qualcuno non sceglie la pizza con quest'impasto, gli viene offerto un assaggio. C’è anche la possibilità di farsi portare la pizza direttamente a casa, così puoi godertela stando in pantofole.

Pizza mozzafiato in partenza 

Binario 96 crede ciecamente nelle qualità dell’impasto integrale, prima fra tutte il mantenimento dei nutrienti. Per questo, le sue pizze sono anche integrali, semi-integrali e ai 5 cereali. Sempre per farti mangiare una pizza non solo buona, ma anche salutare e leggera, l’impasto è lievitato dalle 48 alle 72 ore, e cotto in forno a legna ad una temperatura superiore ai 300°. E le farciture, quelle sono senza dubbio originali: hai mai sentito parlare di una pizza con i fiori di zucca?

Il campione in fatto di pizze

Pizza City 2 è uno dei locali romani che ha conquistato tutti non solo per i sapori delle sue pizze, ma anche per l’atmosfera calorosa con cui tutti i clienti sono accolti. E quando dico “tutti” intendo proprio tutti, perché in questa pizzeria vengono anche gli amanti del kamut e del gluten-free. Le pizze fatte con questi impasti sono buone esattamente come le altre. Non per niente il locale vanta il secondo posto al Campionato mondiale della pizza gluten-free. Per invogliarti, ti racconto la Scalea con mozzarella, pancetta e ‘nduja e la pizza farcita con i finocchi.

Le combo perfette 

Impastozero: la pizzeria romana nata con l'intento di sperimentare. Sperimentare cosa? Ovviamente la composizione delle farine che poi creeranno le loro pizze. Devi sapere infatti che in questa pizzeria amano fare delle miscelate con vari tipi di farina, così da produrre impasti sempre nuovi. Come se questo non bastasse, tutti gli ingredienti sono a km0, e le farine rigorosamente biologiche e bio macinate a pietra


Immagine di copertina dalla pagina facebook di Eataly (Roma).

Se vuoi restare sempre aggiornato iscriviti alla Newsletter di 2night






















 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Agnese Farinato

Uscire dalla comfort zone è la cosa che faccio con più difficoltà, ma è anche quella che, quando mi riesce, ma dà più soddisfazioni. Mi metto alla prova come posso, con le piccole cose, anche. Conoscere nuove persone, cambiare il modo in cui faccio le cose, farne di nuove, mettere in discussione gli assiomi.

IN QUESTO ARTICOLO
  • la pariolina

    Viale Dei Parioli 93, Roma (RM)

  • al grottino

    Via Orvieto 4, Roma (RM)

  • Porto Fluviale

    Via Del Porto Fluviale 22, Roma (RM)

  • La Birreria di Eataly

    Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma (RM)

  • Terra - La Griglia by Eataly

    Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma (RM)

  • Pizza City 2

    Via Sant'Arcangelo Di Romagna 55, Roma (RM)

  • Impastozero

    Piazza Dei Consoli 5, Roma (RM)

  • Berberè Pizzeria

    Via Mantova 5, Roma (RM)

  • Lo Sfizio

    Viale Giovanni Battista Valente 125/B, Roma (RM)

  • Eataly Roma

    Piazzale 12 Ottobre 1492, Roma (RM)

  • Binario 96

    Via Nocera Umbra 96, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×