Rivelazioni: puoi passare l'agosto a Mestre rimpinzandoti di cibo da asporto. Ecco dove.

Pubblicato il: 13 agosto 2019

Rivelazioni: puoi passare l'agosto a Mestre rimpinzandoti di cibo da asporto. Ecco dove.

La prova costume agli altri, a noi le calorie del delivery

Non mi va. Di escogitare una partenza intelligente che si rileva sempre stupida e di fare il bagno in mare schivando unicorni e donuts gonfiabili. Non mi va nemmeno sedermi al ristorante, dopo un'ora di coda, e mangiare una spaghettata scotta gomito a gomito con gli sconosciuti del tavolo a fianco. Tradotto: le vacanze in agosto non fanno più per me da quando ho deciso che ai pr delle discoteche, in spiaggia, preferisco i signori del "cocco bello".

Così, in agosto, me ne sto a casa, senza temere la prova costume e senza la benché minima intenzione di spingermi oltre il perimetro dell'aria condizionata per procacciare del cibo. Un ordine su Just Eat, un chiamo al ristorante, un messaggio al mio compagno "fame ordina il mio hamburger vegano preferito per due ciao".

Bella l'estate mestina: ti darò un motivo al giorno per crederci.

Lunedì ordina il sushi

Il miglior modo per iniziare la settimana è la cena a base di sushi. Ma siccome fa caldo e ci sentiamo tremendamente pigri, ringraziamo Saikesushi per la sua lungimiranza: puoi ritirare la merce da asporto al locale con uno sconto del 10% sul prezzo di listino, oppure ordinare il sushi o i tuoi piatti giapponesi preferiti, su Foodracers.
Saikesushi. Via Forte Marghera, 77 - Mestre. Tel: 0414768155

Martedì ordina la pizza

Di solito aspetti il fine settimana, lo so, ma concedersi la pizza il martedì è quello che ci vuole per godersi le vacanze mestrine al massimo. E la pizza Da Michele non è la solita pizza delivery: per mantenere intatta la qualità degli ingredienti, ad esempio, gli affettati vengono consegnati separatamente, all'interno di una scatola ermetica.
Da Michele. Via Caneve, 90 - Mestre. Tel: 0415342820

Mercoledì ordina l'hamburger

Il terzo giorno, l'affamato si svegliò e decise di farsi un hamburger. Non il discutibile panino imbottito stile Mc Donald's, ma un hamburger gourmet fatto in casa dai cuochi di Osteria Plip. In estate, consiglio in NormaBurger con melanzane pastellate, melanzane al funghetto, ricotta salata, pomodorini confit e mayonese al basilico.
Osteria Plip. Via San Donà, 195 - Mestre. Tel: 3479944257

Giovedì ordina indiano

No, non sentiamo ancora il bisogno dell'insalata. Questo torrido agosto mestrino ci fa venire voglia di saporito e piccante cibo indiano. Karma Sutra - impossibile non amarne il nome - è il ristorante indiano nato dalle ceneri di Italindia e consegna a domicilio i piatti del suo menù chilometrico, ogni giorno della settimana.
Karma Sutra. Corso del Popolo, 78 - Mestre. Tel: 0414585807

Venerdì ordina il pesce

Per gustare le specialità gastronomiche - soprattutto di pesce - di AquAltra dovresti alzarti dal divano, ma ne vale la pena. Capesante gratinate al forno, baccalà mantecato, polpette di tonno, trancio di salmone alla piastra, frittura di calamari e seppioline ... ti sei convinto? Passa in gastronomia e mangia a casa, con un flute di bollicine.
AquAltra. Via Amerigo Vespucci, 3 - Mestre. Tel: 0415349123

Sabato ordina il club sandwich

Ieri sei stato leggero, oggi invece rimettiti di nuovo in cammino per bussare alla porta dello storico pub di Via Rielta, il re del club sandwich. Bevi una birra nell'attesa e riconduci a casa il malloppo ancora caldo. Condiscilo con un secondo carico di salsa rosa e ... si vola!
Le Due Ochette. Via Rielta, 22/c - Mestre. Tel: 3458969570

Domenica ordina il vino

Per l'ultimo giorno della settimana propongo una cena detox a base di ottimo vino e degli avanzi che languiscono in frigorifero da lunedì. Una capatina veloce da Pepe Nero Bistrot per acquistare la bottiglia perfetta: di norma la porteresti a cena, a casa di amici, ma per un eccitante agosto di solitudine mestrina questo ed altro...
Pepe Nero Bistrot. Via San Donà, 160 - Mestre. Tel: 041611353

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Da Michele Via Caneve

  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

POTREBBE INTERESSARTI:

Panettoni artigianali da menzione d'onore per questo Natale 2019

Il dolce di Natale per antonomasia, con o senza canditi, alto o basso, con cioccolato, fichi. Quelli che hanno trionfato a Re Panettone 2019.

LEGGI.
×