Dimmi che coppia siete e ti dico dove andare a cena a Treviso e dintorni

Pubblicato il: 7 febbraio 2020

Dimmi che coppia siete e ti dico dove andare a cena a Treviso e dintorni

Il mondo è bello perché è vario, anche se a volte non sarebbe male se qualche varietà non esistesse, come le persone sempre a dieta o gli astemi (scherzo).

Si parla spesso di amore al singolare, sebbene si sappia che ogni amore è diverso, che ne esistono tante varietà. Ci sono quelli appena nati e quelli che durano da una vita; quelli romantici e sdolcinati (quelli che fanno vomitare i single, per intenderci) e quelli sex addicted. Esistono tante sfumature di amore ma, una volta che capisci quale sia il tuo, la scelta del locale per la cena di San Valentino è scontata, se stai a Treviso e dintorni. 

Per i giovani romanticoni 


Per noi italiani mangiare non è mai solo mangiare, lo diceva una pubblicità. Non so se sia così per tutti, non so se sia così per te, ma so che vale per Le Cementine, il ristorante dell’H-FARM. Non è solo una cena: è un’esperienza gastronomica fatta di stagionalità e prodotti Km 0, di una buona dose di raffinatezza ma anche di informalità. È tutto molto intimo, dalle luci ai suoni, dai percorsi degustazione al menu alla carta: come un romantico picnic sul prato, la sera a lume di candela.
Via Sile, 6 - Roncade (TV) - 042 278 9539

Per i zozzoni


Se al suono di enchiladas, burritos, tacos e altre zozzerie ti viene l’acquolina in bocca (e sfido chiunque a non farsela venire); se anche San Valentino deve essere piccante (meglio se non solo nel piatto) vai Al Messicano. Adesso è più grande, più arioso, più illuminato, ma fortunatamente la cucina è sempre la stessa: gorda e pantagruelica. Nel dubbio, vai di hamburger alias paninazzo onto.
Via Torni, 58 - Mogliano Veneto (TV) - 041 590 0316

Per i sushinomani 


Il suono dell’amore, a volte, coincide con quello degli hashi, le bacchette giapponesi del sushi, o meglio dello Zushi. Non è un commerciale all you can eat: è la catena fusion numero 1 in Europa. Tutti i sushi sono fatti a mano al momento, spaziando dai classici della tradizione nipponica ai più creativi, anche vegani. Con un design minimal e moderno, sembra proprio di essersi regalati una vacanza tra i grattacieli vetrati di Tokyo, anche se solo per una cena. 
Viale Fratelli Cairoli, 29 - Treviso (TV) - 042 226 2802

Per gli instagrammer


Anche l’occhio vuole la sua parte. Chi lavora Al Centrale lo sa, per questo recentemente è nata la nuova area bistrot in stile provenzale, e la Provenza è uno dei territori più romantici che ci siano al mondo. Il locale si sarà anche rinnovato ma la pizza è quella buona e digeribile di sempre, con ingredienti stagionali, come il radicchio trevigiano, e proposte gourmet, ad esempio il tartufo. Inoltre, Al centrale è assai fotogenico (sicuramente più di me ma forse ci voleva poco) e piace molto ai social e agli innamorati che vogliono scattarsi un selfie.
Piazza Guglielmo Marconi, 7 - Casier (TV) - 042 238 2265

Per i romantici tradizionalisti 


Da Le Beccherie trovi uno dei lati migliori del Veneto, la tradizione culinaria,e ti puoi per giunta accasciare su sedie rétro tra lampadari di design con vista canale. Credo che “incantevole” sia la parola giusta. Un benvenuto prima dell’antipasto e qualche dolcetto dopo il dessert vengono serviti sempre. Ricordati, e avvisa anche la tua metà, di ordinare il tiramisù di Le Beccherie. Per quanto è buono, svolge la funzione di preliminare.
Piazza Ancilotto, 9 - Treviso (TV) - 042 254 0871

Per i trevigiani di nascita 


Osteria Arman sa il fatto suo. È a Treviso dal 1872 e di coppie di innamorati ne ha viste tante. Non è un ambiente chic, c'è tanto legno e ci sono le travi a vista, proprio come in ogni osteria tipica che si rispetti. In cucina tanta tradizione locale. Negli anni quest’atmosfera casalinga ha attratto tanti innamorati, ma anche la polenta e sopressa, il radicchio trevigiano, la pasta e fagioli e le seppie in umido hanno fatto la loro parte. 
Via Alessandro Manzoni, 27 - Treviso (TV) - 042 254 7747

Per i patatoni


Non so chi ci sia dietro al Colonnetta, ma secondo me l’idea della patata gourmet è geniale: ha preso un piatto povero, lo ha rielaborato e lo ha servito su un piatto d’argento. Non ho mai trovato nessun posto simile. È particolare, certo, ma non stravagante o eccentrico; il personale è noto per la gentilezza e i prezzi per essere simpatici a tutti i portafogli. Se fai parte di una coppia di patatoni, è un locale piccolino, curato e “coccolo” che dovresti tenere a mente.
Via Palestro, 2 - Treviso (TV) - 338 127 0826

Per i vegani 


Nel trevigiano non è così facile trovare un ristorante che abbia più di una proposta vegana nel menu, che sia raffinato ma senza eccessi, che non ti costringa a viaggiare per quasi un’ora verso Montebelluna, dove ha sede un circolo enogastronomico vegano. Dunque ringrazia Le Querce, a Ponzano, con il suo cocktail d’autunno come antipasto, i rigatini monograno Felicetti come primo, il piatto Promessi Sposi per secondo. Lo dice molto chiaramente: il menu “è per tutti, nessuno escluso”, compresi celiaci e intolleranti al lattosio. 
Via Talponera,130/a - Merlengo di Ponzano Veneto (TV) - 042 299 043

Per gli sdolcinati 


Malvasia, in centro a Treviso, è un covo di amore e non solo per i brunch a base di pancake. C’è la vista sul canale, ci sono i pavimenti colorati e i graffiti a muro, le luci soffuse e le candele: dimmi se questa non è una magia. Malvasia sembra uscito da un film romantico, un film che puoi abitare anche all’ora dell'aperitivo con sfiziosi bocconcini o all’ora di cena con un gourmet (e gordo) sandwich. Qui divento sdolcinata pure io. 
Vicolo Trevisi, 29 - Treviso (TV) - 347 874 1443


Foto di copertina dalla pagina Facebook del Colonnetta
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali

  • RISTORANTI ROMANTICI

scritto da:

Giulia Cescon

Ho un superpotere: mi circondo di ritardatari cronici pur essendo sempre in anticipo. Amo il lunedì, non mi piace la birra e mi sveglio sempre dopo il primo squillo di sveglia. La normalità è sopravvalutata.

POTREBBE INTERESSARTI:

Fino all'ultima maledetta addentata: hamburger, ottimi indirizzi da conoscere

Dopo l’iniziale entusiasmo per il panino e la polpetta industriale, abbiamo inventato un hamburger di alta qualità, quello con il tartufo o il foie gras. E addirittura quello vegano (ma buono).

LEGGI.
×