​I club sandwich di Mestre e dintorni per dare un morso agli anni `80

Pubblicato il 12 gennaio 2022

​I club sandwich di Mestre e dintorni per dare un morso agli anni `80

È più gordo un hamburger o un club sandwich? Onestamente, a questa domanda non ho mai trovato risposta, ma, dato che di hamburger goderecci a Mestre e dintorni ti avevo già parlato, oggi ho deciso che ho voglia di club sandwich, purché sia multistrato e ben farcito.

È come dare un morso agli anni Ottanta e alcuni dei seguenti locali risalgono proprio a questo decennio, quando il club sandwich era il post cena con gli amici, il ristoro dopo la manca da scuola con i compagni di classe o il luogo dei primi appuntamenti con il/la ragazzo/a di cui ti eri infatuato/a. Ad ogni modo, anni Ottanta o anni Duemila, qui si parla solo di club sandwich fatti bene a Mestre e dintorni, perché, se non sono goderecci, non fanno per me. 

A Mestre per il club a tema con pane integrale, anche senza glutine


I primi morsi agli anni Ottanta li voglio dare nel Ristopub Da Luca, che è proprio dal 1980 che sceglie solo materie prime di alta qualità – la chianina usata negli hamburger ne è un esempio lampante – e abbraccia la filosofia del “fatto in casa”. La carta dei club sandwich non è sterminata ed è una cosa che apprezzo: poche cose, ma ben studiate, anche nei nomi, e preparate. Così il Lumberjack (‘boscaiolo’, ‘taglialegna’) è servito con lattuga, pomodoro, frittatina, porcini, asiago e speck; l’Alaska contiene lattuga, pomodoro, philadelphia al salmone, uovo e salmone marinato in casa Da Luca; il Roast Turkey ha lattuga, pomodoro, tacchino arrostito, frittatina, salsa Bloody Mary. Il pane è integrale ed è disponibile anche senza glutine. Non puoi non richiedere l’aggiunta delle chips, tagliate grosse e fritte al momento.  
Ristopub Da Luca. Via Montegrappa, 42 - Mestre (Ve). Tel: 0418020972 / 3335861615

A Mestre nell'oasi godereccia del club sandwich 


Appena un mese di vita e questa oasi di pace dentro lo Sporting club di Mestre si è già guadagnata un posto nella lista dei club sandwich goderecci del mestrino da addentare senza pietà. L’Hangar 21M custodisce godurie in formato multistrato, preparate con pane artigianale e ben farcite – un menu conciso fatto di prodotti buoni. Dalla spina escono sei birre artigianali: dalla lager alla Apa, passando per blanche e Ipa, senza dimenticare la selezione in bottiglia e in lattina. L’atmosfera è calda e industriale, tra inserti in legno, ferro e ruggine. Il locale non sarà degli anni Ottanta, ma per un primo appuntamento informale offre una location tranquilla, con vista sul verde circostante, che ha pochi paragoni nella zona. 
Hangar 21M. Via Terraglietto 21/M - Mestre (Ve). Tel: 3404175406 / 0414067036

A Mestre per lo stagionale con pane artigianale, anche vegetariano 


L'Helmut è un punto di ritrovo privilegiato per le buone birre e gli hamburger gordi, ma i club sandwich non sono da sottovalutare, con il loro pane artigianale – anche di segale, come nel club Salmone salmone affumicato, panna acida, zucchine in tempura, rucola, sesamo nero, salsa rosa a parte – e le proposte stagionali, come è accaduto a ottobre con il club Funghi, in foto. Se hai poca fame, puoi richiedere la versione mini. Se segui una dieta vegetariana, non devi temere di dover domandare al cameriere un fuori menu. Forse il mio club sandwich preferito è il Parmigiana con cotto affumicato, melanzane fritte, caciocavallo Irpino, datterini, salsa al basilico, grana a scaglie, salsa rosa a parte. 
Helmut. Calle Giovanni Legrenzi, 31 - Mestre (Ve). Tel: 0417124980

A Mestre dove la semplicità vince da decenni


È piccolo e un po’ nascosto e, se non lo conosci, potresti non notarlo. Al Distributore ha una storia pluridecennale e da decenni attira e distribuisce agli affamati del mestrino club sandwich fatti con cibi semplici e serviti in porzioni abbondanti. La vasta scelta di birre, sia alla spina sia in bottiglia, a frequente rotazione è un bell’incentivo, così come la famosa torta tenerina del pub, se a fine pasto ti avanza spazio dello stomaco. Qualcuno un giorno ha detto che il club sandwich che stai mangiando in un dato momento è sempre migliore di quello precedente e peggiore del successivo. È una frase che mi piace associare a questo locale informale, tranquillo e rilassante. 
Pub Birreria Al Distributore. Via Ernesto Bonaiuti, 7 - Mestre (ve). Tel: 041974252

A Mestre nel tradizionale Irish pub


Se cerchi un vero pub all’irlandese, la tua destinazione nel mestrino è l’Old George. Con la sua varietà di birre, servite sul bancone in legno massiccio, i club sandwich, l'atmosfera informale e il personale molto amichevole rispetta tutte le regole del tradizionale Irish pub, che non è cosa scontata, dato che molti si fregiano di questo appellativo a sproposito. Lo schermo per le partite non manca, altrimenti che Irish pub sarebbe? 
Old George Irish Pub. Via Ca’ Rossa, 58 - Mestre (Ve). Tel: 041689095

A Martellago per lo stagionale multicereale con ingredienti italiani


Momentaneamente chiuso
Al Periferia Pub si alza l’asticella della qualità: le materie prime ben selezionate vengono combinate in modo succulento. Per fartela breve, per me il Paradiso potrebbe avere questo sapore. Il tuo club sandwich può essere fatto con pane classico o multicereale, ma sarà sempre farcito con carne italiana, verdure perlopiù a Km 0, ingredienti stagionali. Era novembre quando sono venuta in questo pub per l’ultima volta e ancora mi sogno la zucca alla piastra che ho mangiato nel mio multistrato fuori menu. La birretta tattica, a scelta tra dieci spine a rotazione, e il maxischermo per vedere le partite completano la presentazione di un pub che fa scuola, anche per il bancone, i tavoli in legno, le luci soffuse. 
Periferia Pub. Via Giacomo Puccini, 1. Martellago (Ve). Tel: 0418893183

A Marghera per il club dai sapori gourmand


Io lo ammetto: su Marghera avevo molti pregiudizi, ma poi ho scopetto locali dai sapori gourmand e dal design unico nel suo genere e non ho potuto non rivalutarla. Da Ferovecio mangi tra arredamenti ricavati da vecchie fabbriche, poi assemblati con l’estetica di un loft contemporaneo. Le spine di birra artigianale sono dieci, i club sandwich nel menu hanno una marcia e una qualità in più, in linea con l'atmosfera di questa osteria industriale. Dimmi tu dove lo trovi il club sandwich Amatriciana con guanciale di Norcia, formaggio pecorino, edamer, frittata, cipolla, salsa rosa?! Oppure un Curcuma con pane alla curcuma, pomodori confit, formaggio alla brace, ricotta salata, frittata, melanzane fritte, maio allo stracchino?! Ferovecio mi ricorda sempre che la bontà e la qualità si trovano anche dove meno te lo aspetti. 
Ferovecio Osteria Industriale. Via Sertorio Orsato, 18 - Marghera (Ve). Tel: 0414768219

A Oriago per il club da bomba, in tutti i sensi 


Se si parla di club sandwich, non si può non menzionare il Boombastic, famoso proprio per questa ghiottoneria. Già il nome dice tutto sulle porzioni: anche le mini, come quella in foto, sono delle piccole bombe. Leggere il menu aiuta a cogliere l’anima del locale: club Biancaneve con burrata e cotto alla brace, club Galline in fuga con petto di pollo e tabasco, club Homer Simpson con sopressa e brie, club vegetariano Goldrake con melanzane, zucchine, frittata, funghi, peperoni, asparagi, formaggio, salsa rosa. Insomma, è il classico pub informale dove le uniche regole sono goduria, divertimento, distrazione. La lunga carta delle birre, sia alla spina sia in bottiglia, e la “birra del periodo” aiutano in questo gordo processo di straviamento, per dirla alla veneta. 
Boombastic Pub. Via Brianza, 6 - Oriago di Mira (Ve). Tel: 041472309

A Mira per lo storico pub all'anglosassone 


«Finchè c'è birra, c'è speranza» è il motto del Dubliner: la Guinness lo accompagna fin dalla sua nascita. Questo pub all'anglosassone, che ha appena compiuto 21 anni, è da poco entrato a far parte dei luoghi storici del commercio del Veneto, un titolo che viene dato alle attività commerciali che mantengono la stessa gestione per tanto tempo e che sono collocati all'interno di un edificio storico. In tal caso, si tratta di villa Foscarini dei Carmini, ex convento e dimora estiva di Lord Byron. Oggi è una dimora folkloristica per gli amanti della birra e dei panini. Ci sono Lager, Pils, Ipa, Apa, blanche, Belgian Ale e Stout. Ci sono club sandwich come il Londinese in foto, con prosciutto cotto Praga, pancetta croccante, cotoletta di pollo, formaggio, frittatina, lattuga, pomodoro. Se riesci a finirlo, hai tutta la mia ammirazione. I miei preferiti, però, restano il Porcellino con la porchetta trevigiana e i funghi trifolati e il Tirolese con lo speck del Cadore. 
The Dubliner Pub. Via Nazionale, 131 - Mira (Ve). Tel: 0415600601

A Zelarino per il club che ha fatto la storia 


Non sempre il fatto che un locale sia aperto da decenni è sinonimo di bontà, ma, se regge, di solito un motivo c’è. So dirti la ragione per la quale lo Stinger è un polo attrattivo per tutti quelli che vogliono mangiare un club sandwich nel mestrino dal 1986: perché nei suoi multistrato trovi pancetta, porchetta, speck, crudo, pollo, bresaola, roast beef oppure bacon; perché ci sono le varianti con i peperoni piccanti e la possibilità di aggiungere la cipolla caramellata; perché esistono la porzione normale e la ridotta; perché la scelta è vastissima ed è sempre un enorme dilemma. Questo sì che è un vero morso agli anni Ottanta. 
Stinger. Via Francesco Hayez, 2 - Zelarino (Ve). Tel: 041970897

A Mogliano per i fuori menu e il fusto a caduta 


Forse, leggendo il titolo, hai già obiettato che Mogliano è in provincia di Treviso e non di Venezia. Tuttavia, per vicinanza territoriale e golosità, non mi sono sentita di escludere La Lampada da questo tour tra carboidrati e felicità. Dal 1991, il pezzo forte del pub sono le birre: storiche e nuove, alla spina o in bottiglia, con tanto di fusti a caduta e di birre a pompa artigianale. Sotto i denti, il club sandwich è classico, vegetariano o come l’ha pensato il cuoco: con cotto alla brace. Trovi anche un club dedicato a Londra (roastbeef della casa, bacon, cheddar, uovo, pomodoro) e uno in onore di Oslo (salmone affumicato, formaggio spalmabile, aneto, frittata, pomodoro, lattuga, maionese). Forse, però, le vere chicche sono i fuori menu. Ricordo che l’ultima volta che sono venuta c’era un Tarantino molto invitante: filetto di tonno, mozzarella alla piastra, frittatina, patè di olive, pomodoro, misticanza. 
La Lampada Bar. Largo San Marco, 4 - Mogliano Veneto (Tr). Tel: 0415905088


Foto interne dalle pagine Facebook dei rispettivi locali
Foto del Pub Birreria Al Distributore da Wikimedia
Foto di copertina dalla pagian Facebook di Ristopub Da Luca

  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Giulia Cescon

Ho un superpotere: mi circondo di ritardatari cronici pur essendo sempre in anticipo. Amo il lunedì, non mi piace la birra e mi sveglio sempre dopo il primo squillo di sveglia. La normalità è sopravvalutata.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Le più belle piscine all'aperto con acqua calda e vista panoramica sui monti

Programmi per i prossimi weekend? Immergersi nell'acqua calda in montagna.

LEGGI.
×