Panino e Ponentino, i migliori burger da gustare all’aperto a Roma

Pubblicato il 18 maggio 2021

Panino e Ponentino, i migliori burger da gustare all’aperto a Roma

Un buon hamburger ci sta sempre bene, soprattutto in una bella terrazza o un dehor al fresco innaffiato da un’ottima birra artigianale

Dopo la pizza ecco una validissima alternativa per un pranzo o una cena (presto) fuori all’aperto per godersi questo maggio di riaperture a Roma: l’hamburger. Il panino che non passa e non passerà mai di moda, perché, in fondo, lo amiamo follemente, con tutte quelle salse, quei colori e i mille sapori che sprigiona ad ogni morso. Godibile, instagrammabile, per tutte le tasche, ma soprattutto per tutti i palati. Sì, perché di hamburger ormai ne girano migliaia di varianti, dal vegano, al fishburger. Per una cena in tempi – si spera ancora brevi – di coprifuoco è una soluzione perfetta, gustosa e rapida. Ma quali sono i locali a Roma che permettono di gustarsi un burger dalle mille e una notte all’aria aperta? Io ne ho trovati e provati un po’, ecco allora i miei preferiti.

Proposte gourmet ad Ostiense

Basta riorganizzarsi per bene e si riparte alla grande, così come hanno fatto i ragazzi del The Bridge ad Ostiense. Tanti i tavolini all’aperto, tutti con vista sulla basilica di San Paolo Fuori le Mura. In menu campeggia una magnifica carta dei burger della casa. Oltre ai classici spiccano alcune proposte gourmet “all’italiana” interessantissime, come L”Italiano”(Piemontese da 200 g, pomodoro, mozzarella o burrata e pesto ) o il mio preferito in assoluto, il “Cacio ‘Mbriaco”, con Scottona da 200g, pecorino stagionato, bacon, cicoria e maionese al Syrah.
The Bridge Gastropub, Viale Giustiniano Imperatore, 3 Roma – Tel. 0683766034

Il Burgarden a Dragona

Nuovissima apertura nel cuore del quartiere popolare e periferico di Dragona, Cargo Burger Lab mi ha stupito sia per la location, con un fresco e verdissimo dehor ribattezzato il Burgarden dai proprietari (nome azzeccatissimo), sia per l’offerta in menu. La cucina è ricavata in un vero vecchio container navale e propone tante varianti di burger da abbinare a decine di etichette di birra artigianale. Io ho provato un saporitissimo Carbonaro con pane nero (di Roscioli), manzo italiano dry aged, salsa alla carbonara homemade. Merita l’attraversamento della città.
Cargo Burger Lab, Via Ippolito Desideri, 63 Dragona (Roma) – Tel. 0684382470

Quello tex-mex all’Appio ora anche a Pomezia

Quando si parla di cucina tex-mex a Roma il brand Chattanooga Saloon è il primo ad illuminarsi in tutta la sua potenza, una potenza raddoppiata, con il locale storico con sede sull’Appia Nuova con ampio terrazzo con vista sul parco delle Tombe Latine, e da oggi anche nella nuova ed enorme sede del centro commerciale Parco 51 a Pomezia. La loro carta dei burger è un trionfo di calorie. I miei preferiti sono senza dubbio il Mastretta, con burger di manzo da 220g, guacamole, pico de gallo, jalapeno e briciole di mais, ma anche l’”americano” Ford, con manzo da 220g, cheddar, bacon, cetriolino, mais, scrambled egg, insalata e pomodoro.
Chattanooga Saloon, SEDE APPIO: via Appia Nuova, 707 Roma – Tel. 0678393167; SEDE POMEZIA: Centro Commerciale Parco 51, Via Pontina, km. 27,800  Pomezia (RM) – Tel. 0679785006

Il burger particolare a Prati

 Cult Burger & Things è un’hamburgeria a due passi dai Musei Vaticani, nel cuore di Prati che nasconde una particolarità unica: il metodo di preparazione della carne, sottovuoto, brevettato dal proprietario Matteo Coppotelli, che rende i suoi burger dai sapori assolutamente unici e inconfondibili. Da sabato 23 maggio Matteo inaugurerà anche il suo gran bel dehor di 36 m2 per godersi in tutta tranquillità le sue gustose creazioni ed un nuovo menù pronto ad entrare a breve “in combattimento”. Due i panini da provare obbligatoriamente secondo me, il classicissimo Americano con Angus extra marezzato da 280g, pulled pork, doppio cheddar, guanciale amatriciano, coleslaw, pomodoro, insalata e salsa bbq homemade e il gourmet Roma/Tokyo con Wagyu, guanciale di suino siciliano Nero dei Nebrodi, crema di pecorino e pepe di sichuan, spuma d'uovo bio e mayo al wasabi.
Cult Burger & Things, Via Ostia, 29 Roma – Tel. 064874461

L’ultima scoperta al Tuscolano e a Conca D’Oro

Conosciuti da poco e provati prima per le proposte di cucina romana rivisitata e per la pinsa, i ragazzi di Rigatoni mi hanno, però, stupito ancora di più per le loro proposte burger. Due le sedi, entrambe con ampio e freschissimo dehor, quella storica del Tuscolano e la nuovissima sede, appena inaugurata in pieno lockdown, in zona Conca D’Oro. Imperdibili, a mio avviso, l’Original con guacamole, crema al radicchio fatta in casa e guanciale ed il Chianina, con fonduta di pecorino romano dop, pomodoro e julienne di iceberg.
Ristorante Rigatoni, SEDE TUSCOLANO: Via Publio Valerio, 17 Roma – Tel. 0660662833; SEDE CONCA D’ORO: Piazza Conca d’Oro, Viale Val Padana, 34 Roma – Tel.  0666482021

Foto di copertina gentilmente concessa da Cult Burger & Things
 

  • MANGIARE ALL'APERTO
  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

50 Top Pizza: nel 2021 è in Francia la migliore pizzeria d’Europa

Il 29 luglio è stata presentata la classifica di 50 Top Pizza Europe 2021.

LEGGI.
×