5 + 1 locali per vedere gli Europei a Padova, se a casa non ci vuoi stare più

Pubblicato il 25 giugno 2021

5 + 1 locali per vedere gli Europei a Padova, se a casa non ci vuoi stare più

Appassionati e non. Giocatori, ex giocatori o finiti giocatori. Giovani, giovanissimi, adulti o adultissimi. Poco importa chi voi siate, una cosa sola mette d'accordo l'italiano: il calcio, e la sua Italia. Dopo la mamma (ovviamente) ma questa è altra storia. 

Qui qualche spunto per rispondere al solito "dove vediamo la partita?" al quale sempre segue un "da me no", "da me non ci stiamo" e ancora, "da me non ci sono più birre". 
Ecco, qui la birra (e molto altro) c'è, e non dovrete nemmeno lavare i piatti o aspirare il divano dalle patatine.  


Con un Americano

Origini Caffè e Cucina è una “nuova” proposta del nostro territorio padovano. Dico nuova perché seppur sia stata aperta nel 2019, a causa della pandemia, non ha ancora avuto la possibilità di dimostrarsi alla clientela in tutta la sua magia. Qui infatti la versatilità del posto è forte: si parte dal pranzo e si arriva all’aperitivo con cicchetti. Tocca allora provarlo, ancor più se vi è la possibilità di aggiungere ad un (ottimo) americano, anche la partita della nostra Italia su maxi schermo. Provare per credere.
Origini Caffè e Cucina, Via Guasti 12/G, Padova – Tel. 3486101707

Con un Moscow Mule

Quando riapre Il Chiosco, riparte l’estate. Quando invece, riapre Il Chiosco dopo una pandemia, allora forse è vera rinascita per tutti. Sì perché qui, tra gli alberi e la loro ombra, tra i chioschetti e i loro aperitivi e tra la cucina e l’attesa di vedere il cameriere arrivare, si sta proprio bene. Troppo bene. Ora che gioca l’Italia e qui c’è maxi-schermo poi, si è raggiunto l’apice. Certo, l’abbinata con la partita sarebbe la birra, ma vuoi mettere avere a disposizione una squadra fortissima dietro al bancone? Io consiglio un Moscow Mule, poi fate voi. L’importante tifare Italia!
Il Chiosco, Via Ludovico Ariosto 10, Padova – Tel. 0497808349

Con uno spritz

Siamo al Parco degli Alpini e più precisamente al SunRise Garden, una nuova scommessa che porta con sé volti giovanissimi, grande tenacia, voglia di fare e spalle grosse. Nonché una visione bellissima: riqualificare una zona meritevole, rendendola usufruibile dalla comunità tutta, bambini e genitori, gruppi di amici in orario aperitivo e ora, anche appassionati di calcio. Ok anche bambini con genitori e amici appassionati di calcio, o ancora, bambini con amici o amici con genitori, al SunRise sono tutti i benvenuti. Qui durante la partita è obbligatorio un buon spritz e se poi si apre lo stomaco vabbè, ci sono gli arrosticini.
SunRise Garden, Via Capitello 66, Padova – Tel. 3478043179

Con un Gin&Tonic

La cornice dei Giardini dell’Arena è da anni – a mio parere – una delle più grande vittorie nonché rivincite della nostra splendida città. È bella. Fresca. Attenta. Mai banale. È per tutti. E poi le foto che escono qui, nemmeno a Positano in bassa stagione con nessun turista estero. Se poi tra uno spettacolo teatrale e della musica soffusa, tra una polpetta di carne ed uno spritz ghiacciato; ci scappa una partita dell’Italia con le persone care ed un Gin&Tonic che qui non deve mancare mai, beh, che si può chiedere di più?
Giardini dell’Arena, Piazza Eremitani 8, Padova – Tel. 0498204145

Con birretta, ma plastic free

Un anno di stop, un’intera stagione saltata, un gruppo però che non demorde e negli anni ha imparato a battere più forte. Sherwood Festival torna a Padova al “solito” posto: Parcheggio dello Stadio Euganeo, e non potremmo essere più felici. Niente grandi concerti e grandi nomi, niente main stage e balli infinti fino a tarda notte; ma tanta voglia di fare e di fare bene: insieme. Partita dell’Italia su maxi-schermo comprese. (Che poi, non solo le partite dell’Italia). Qui ovviamente birretta fresca in plastica senza plastica perché grazie alla campagna “Sherwood Changes for Climate Justice” i bicchieri monouso sono in PLA, mentre piatti e stoviglie in polpa di cellulosa. Ricorda: tutto nell’umido!
Sherwood Festival, Parcheggio Nord Stadio Euganeo, Padova – Tel. 3351237814

Con birretta, ma agricola

I ragazzi della Busa dei Briganti si spostano e aprono una “sede estiva” presente per tutta la bella (e tanto attesa) stagione, e lo fanno in grande stile. Spine a volontà, qualche cocktail e cibo che si presta sia ad un aperitivo sia ad una cena più completa. A completare l’offerta? Le partite dell’Italia su maxischermo con proiettore di ben 4x3 metri. Inutile dirlo forse: qui tocca assaggiare le loro birre made in Busa.
Fenice Green Energy Park, Lungargine Rovetta 28, Padova – Tel. 333186340
 
 
Foto interne reperite nelle rispettive pagine social.
Foto di copertina reperita nella pagina social di Busa dei Briganti. 
 

  • VEDERE LE PARTITE

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Nasce la rete mondiale dei mercati contadini

In occasione del mercato glocal, a Roma, promosso da Campagna Amica per l'avvio inaugurale del pre-summit dell'Onu su food system.

LEGGI.
×