SimBIOsi: pizza e pasta biologica a Firenze

Pubblicato il 17 febbraio 2017

SimBIOsi: pizza e pasta biologica a Firenze

Nel ristorante in via de' Ginori tutto è BIO per una filiera completamente organica, dalla cucina al piatto

Un ristorante dove tutto è biologico in pieno centro a Firenze. E' Simbiosi, nato nel 2015 dalla passione di Donato per la pasta, e quella della sua compagna Sofia per i cibi bio.

Inizia così la loro avventura al numero 56R di via de' Ginori, mettendo insieme le loro due passioni per un progetto di ristorazione responsabile, con un'attenta selezione delle materie prime tutte biologiche e, quando possibile, anche a filiera corta. Così, mentre Donato perfezionava l'impasto per la pizza utilizzando le farine di Molino Quaglia e Antico Molino Rosso, Sofia si occupava di trovare una mozzarella biondinamica in Toscana (quella di Poggio di Camporbiano), un pomodoro toscano bio, le verdure di stagione, le farine per gli impasti speciali di kamut, farro e canapa, nonchè i vini biodinamici solo toscani. 

La pizza ha una lievitazione di almeno 12 ore e viene proposta in dieci varianti più tradizionali e tre speciali che variano in base agli ingredienti del momento. Accanto alle pizze, un'offerta di taglieri di salumi e insalate di accompagnamento e, da pochi mesi, nel locale adiacente anche un menù focalizzato sulla pasta fresca, altra passione di Donato.

Qui ogni giorno vengono preparati vari formati di pasta fresca all'uovo (a breve anche le ripene) che vengono servite espresse con condimenti sempre rigorosamente stagionali e biologici lavorati nella bella cucina a vista. Nella parte del ristorante è possibile ordinare anche la carne, che non è biologica ma proviene da allevamento etici toscani, e degustare vini bio e biondiamici toscani ed esteri con una carta molto più ampia di quella della pizzeria.

Il locale rimane aperto dalle 12:00 alla mezzanotte, e sforna pizze in continuazione, rispondendo alle richieste sia delle clientela locale che di molti turisti di passaggio. Non è ancora disponibile il servizio di home delivery ma si possono ordinare le pizze per take away.

  • RECENSIONE

scritto da:

Chiara Brandi

Chiara, alias Forchettinagiramondo, si definisce un’acrobata digitale, continuamente in bilico tra un lavoro nel campo dei social media, un bambino meraviglioso ed una inesauribile serie di interessi che non trovano mai fine. Adora la cucina, cucinare, conoscere e imparare su tutto ciò che riguarda il mondo food. E viaggiare: appena può, mette tutto in una valigia e parte per una nuova avventura alla scoperta di nuovi sapori, immagini, luoghi e colori. Forchettinagiramondo è il suo blog personale dove si uniscono nel racconto e nelle immagini le sue passioni più grandi: la cucina ed i viaggi. Segue ed ha realizzato vari progetti legati a cibo, tra cui GiramondosenzaGlutine, sul tema della cucina Gluten Free, e Click4Food, sul tema della fotografia del cibo.

IN QUESTO ARTICOLO
  • SimBIOsi

    Via De' Ginori 56-60 R, Firenze (FI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Come saranno i ristoranti del futuro? Strutturati come delle vere e proprie aziende

Attenti all’immagine e alle materie prime utilizzate in cucina e ovviamente orientati anche all’e-commerce. Si spazia in più ambiti e in modo trasversale per budget.

LEGGI.
×