Per un business lunch di classe in zona Porta Venezia: 5 locali per far bella figura senza svenarsi

Pubblicato il: 12 marzo 2019

Per un business lunch di classe in zona Porta Venezia: 5 locali per far bella figura senza svenarsi

Gli affari migliori, si sa, si fanno al ristorante. Con le gambe sotto al tavolo e la pancia piena, è più facile trovare l’accordo giusto. Se stai cercando di conquistare un cliente, oppure hai necessità di parlare di un nuovo progetto professionale, oppure semplicemente vuoi pranzare con un collega, ecco i ristoranti dove fermarti per un business lunch raffinato in zona Porta Venezia, per fare belle figura certo, ma senza il rischio di svuotare il portafoglio. Perché poi, mettiamo caso che l’affare non si chiuda, meglio non rimetterci troppo per il pranzo business che, ovviamente, paghi tu!

Il pranzo (business) pugliese

Da Olio - Cucina Fresca non è difficile capire chi è il protagonista della tavola. L’olio qui ha un’accezione geografica ma anche sentimentale: è l’elemento principale della terra di provenienza di Angelo, il titolare, che è nato a Noci, provincia di Bari. L’idea è quella di trasferire il meglio delle cucina pugliese a Milano, ma con un tocco di creatività. Le materie prime sono pugliesi e diventano la base per le proposte, anche originali, dello chef Michele Cobuzzi. A pranzo è aperto da mercoledì a domenica, perfetto per un business lunch di un certo livello, a patto che il tuo partner in affari sia una buona forchetta. Il menù cambia quando serve, sempre presente un Proposta del giorno.

Business lunch in Alto Adige

Ci spostiamo in viale Tunisia, ma pare di finire in Alto Adige. Delicatessen è una meta perfetta per un business lunch raffinato ma al giusto prezzo. L’ultima volta ho pranzato nella veranda, tranquilla e poco caotica, perfetta per parlare d’affari senza essere disturbati. Il ristorante riproduce la tipica atmosfera sudtirolese, con tavoli in legno e particolari in cuoio. A pranzo c’è una carta dedicata, con una decina di primi, secondi e antipasti. Servizio attento e veloce. Io non so proprio resistere ai dolci: "Linzer Schnitte", crostata di Linz ai mirtilli rossi, servita con panna montata. E non serve aggiungere altro!

Pausa pranzo dai sapori svedesi

Se siamo in Porta Venezia non si può non passare, a pranzo, da Bjork Swedish Brasserie, l’unico autentico ristorante svedese a Milano. Il design svedese anni ’50 è curato e crea un’atmosfera davvero unica. Domina il colore rosso, a me piace mangiare al bancone. A pranzo c’è un menù lunch con piatti proposti nella carta a cena, sempre accompagnati dal pane con il butto salato. Tipicità gourmet dal sapore nordico che non trovi altrove, come gli gli smörrebröd, i tipici open sandwich che in Danimarca e nei paesi nordici sono famosi come la nostra pizza.

A pranzo sushi

Se il partner in affari è appassionato di sushi, a pranzo prenota un tavolo da Kanji Evo. Siamo a pochi metri da piazzale Lavater, la qualità del pesce è ottima per un all you can eat. Sushi e sashimi, con accostamenti originali e sorprendenti rivisitazioni. L’ambiente è perfetto per un pranzo d’affari, design dalle forme moderne e materiali fonoassorbenti per migliorare la chiacchiera tra una portata e l’altra, così puoi parlare di lavoro senza dover strillare.

Business lunch dal sapore francese

Sono stato a pranzo da Égalité un mesetto fa. Una volta c’era l’Elephant, tra via Lambro e via Melzo, storico locale gay friendly di Porta Venezia, e adesso al suo posto ecco questa boulangerie di Therry Loy che a me pare più un cafè parigino per un semplice motivo: i dolci sono sensazionali. Ho preso un classico croque monsieur, ma era solo una scusa per arrivare al momento del caffè: pain au chocolat, pain aux raisins, chausson aux pommes e una deliziosa tarte Tropézienne. Sceglilo per un pranzo d’affari da chiudere con un tocco di dolcezza!


Foto di copertina di Salvatore Pollare per Olio - Cucina Fresca

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Se votano loro, gli chef stellati: i ristoranti (giovani) che piacciono e su cui scommettono

71 Top Chef, scelti da Identità Golose, hanno selezionato su chi puntare. Ecco tutti i nomi da provare assolutamente.

LEGGI.
×