La pizza gourmet conquista il Salento. Ecco dove assaggiarne di ottime a Lecce.

Pubblicato il: 9 luglio 2020

La pizza gourmet conquista il Salento. Ecco dove assaggiarne di ottime a Lecce.

6+1 pizzerie gourmet da provare nella città barocca.

La tendenza chiama e i pizzaioli rispondono. Da qualche anno, infatti, oltre ai ristoranti, anche le pizzerie hanno iniziato a farsi chiamare gourmet. Se ti stai chiedendo cosa vuol dire, te lo spiego subito: non basta utilizzare materie prime di primissima qualità, spesso presidio slow food, bensì far entrare in gioco molte altre componenti. Come l’equilibrio tra impasto e farcitura, l’idratazione, la lievitazione, la digeribilità, la selezione degli ingredienti, la loro combinazione e via dicendo. In questo articolo troverai i locali di Lecce dove la pizza è veramente gourmet e i topping da favola. Non so tu, ma io ho già un certo languorino…

Quella con la crema al tartufo 


Iniziamo il nostro tour alla scoperta delle pizzerie gourmet con una tappa nella pizzeria di colui che è stato dichiarato miglior pizzaiolo salentino. Sto parlando di Donatello Cordella e del suo regno in zona stadio, la famosa Pizza Do.C. Non chiedetegli il segreto dell'impasto perché naturalmente è segreto, frutto di un particolare blend di farine, che viene poi fatto maturare dalle 48 alle 72 ore. Il risultato è una pizza altamente digeribile e dal cornicione alto. Passando al topping, beh anche qui il livello è molto alto, con ingredienti di altissima qualità, spesso a filiera corta. Oltre alle classiche, che hanno una marcia in più, da provare una volta nella vita la pizza della casa gourmet, con fiordilatte, crema al tartufo, capocollo, stracciatella, noci e scaglie di tartufo, ma anche quella con patanegra originale o una delle bianche affumicate.
Via Bari, 21 – Lecce – Tel. 3925150848

Quella con la porchetta artigianale norcina


Nell'olimpo delle pizzerie non poteva mancare il mitico Vicègiovane piemontese che ha saputo conquistare il palato salentino, portando l’omonimo locale all’apice del successo in brevissimo tempo. La sua è una pizza napoletana innovativa, con l’imprescindibile caratteristica del cornicione a canotto e topping superlativi. Alla base una continua ricerca di ingredienti di altissimo livello, spesso presidi slow food, abbinati tra di loro con maestria e originalità. Cinquanta i gusti tra i quali poter scegliere, uno più invitante dell’altro. Ma se vuoi strafare allora devi provare la gettonatissima Lupiae, con base margherita gialla, mozzarella di Bufala DOP, ‘nduja, stracciatella di burrata e filetti di peperoncino o la Esagerata, con base fior di latte, melanzane arrostite, porchetta artigianale norcina, patate fritte artigianali e pecorino romano DOP.
Via Vito Mario Stampacchia, 9 – Lecce – Tel. 3887367839

Quella con i gamberetti (limone, menta e pepe)


Ovvero, una pizza che è un tuffo a piè pari nell'estate: mozzarella di Bufala Campana Dop, gamberetti, zucchine, pomodorini rossi semisecchi, limone, menta e pepe. Siamo alla pizzeria Il Ritrovo che in breve tempo è diventata uno dei luoghi preferiti da famiglie e gruppi di amici alla ricerca di buon cibo, buona compagnia e accoglienza senza eguali. Spazi ampi all'interno, ma, soprattutto, una terrazza all’aperto che durante la stagione estiva permette di cenare sotto le stelle. Molto suggestiva. Qui si mangia la pizza classica verace napoletana con cornicione leggermente pronunciato, il cui impasto è realizzato utilizzando farina di tipo 1; aggiungi farciture a km0 e presidi Slow Food. 
Via Alessandro Manzoni, 32a/32b - Lecce - Tel. 0832 401469 

Quella con la pancetta croccante


Continuiamo fermandoci da 400 Gradi, altra istituzione nel mondo della pizza a Lecce che di recente ha persino raddoppiato i coperti in seguito alle incessanti richieste. Qui puoi gustare una pizza di base napoletana, con cornicione alto e centro sottilissimo, impasto fatto con lievito madre, maturazione di almeno 24 ore, e farciture da capogiro. Il tutto cotto in forno a gas! Tra le tantissime proposte accattivanti in menù, suggeriamo naturalmente di provare quella della casa, con base bianca con mozzarella fior di latte, crocchè artigianali, pancetta croccante e crema di noci, oppure di lasciarsi conquistare dalle pizze del giorno, che quotidianamente vengono proposte a voce dal personale.
Viale Porta d’Europa, 65 – Lecce – Tel. 3913318359

Quella con mortadella e burrata 


Particolarissimi anche i gusti di pizza che abbiamo avuto il piacere di scoprire e gustare da Margòt Pizza Gourmet, al civico 11 di via Arditi. Un locale giovane e accogliente, dove sentirsi prima di tutto a casa, e in secondo luogo dove mangiare veramente bene, con una proposta di menù ricca di accostamenti curiosi e mai banali. Non stupirti, dunque, se ti viene proposta la pizza al gusto “schiaccianoci”, la lardo e castagne, la cacio e pepe, la domenicale con le immancabili polpette della nonna o la strepitosa tartufo extra, con mortadella, burrata e fettine di tartufo nero. Non manca una golosa selezione di pizze dolci, tra le quali spicca la kinder. E tutti in un attimo torniamo un po’ bambini.
Via Giacomo Arditi, 11 – Lecce – Tel. 0832665373

Quella con la cacioricotta


Altra tappa altra pizza. Ci fermiamo da Spiriti Gourmet, un locale dove la buona cucina è di casa, così come la buona pizza, preparata nel rispetto della tradizione e del gusto, con impasti sempre freschi, che lievitano lentamente e naturalmente, come la tradizione della “vecchia” pizza napoletana insegna. Con queste attenzioni, il gusto della pizza diviene corposo e al tempo stesso leggero, rimanendo facilmente digeribile. Un occhio sempre attento alla qualità delle materie prime, scelte con accuratezza tra le eccellenze del territorio, fa il resto. In menù pochi gusti, ma buoni, che suddividono le pizze in bianche e rosse, in tradizionali e creative. Consiglio sempre quella della casa, chiamata “Spiriti”, farcita con Pomodoro DonnaOleria, mozzarella di bufala, pomodorino giallo e basilico, ma anche la sfiziosa Norma, con Pomodoro DonnaOleria, mozzarella fior di latte, melanzane fritte e cacioricotta.
Via Cesare Battisti, 10 – Lecce – Tel. 0832308438

Quella con i fiori di zucca fritti


Interessanti abbinamenti e scelta di qualità anche per le pizze proposte da Civico 7, recente locale inaugurato dal leccese Marco Cannalire. Tra i punti di forza, infatti, le ottime pizze, fatte con farina Mulino di Vigevano e con una lievitazione minima di 48h, a garanzia di leggerezza e digeribilità. Tra le speciali, o gourmet che dir si voglia, annoveriamo la San Matteo, con crema di pistacchio, mozzarella fior di latte, all’uscita mortadella, burratina, granella di pistacchio e basilico, l’Anfiteatro Romano, base bianca con mozzarella fior di latte, pomodorini gialli di corbara, rughetta, fiori di zucca fritti e olio EVO, e infine la Porta Napoli, con crema di noci, mozzarella fior di latte, patate al forno, provola di bufala affumicata, salsiccia di Norcia, basilico e olio EVO.
Viale Japigia, 7 – Lecce – Tel. 0832238989

Immagine di copertina Pizza Do.C. di Monica Martucci

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET
  • TENDENZE FOODIES
  • CENA

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

FIPE chiede lo stato di emergenza per la ristorazione collettiva

Fipe: "Sono a rischio 60mila posti di lavoro. Per questo chiediamo al Governo di dichiarare lo stato di crisi del settore”

LEGGI.
×