Festa del papà in arrivo: 5 diversi gusti delle zeppole di San Giuseppe da provare in Salento

Pubblicato il 16 marzo 2021

Festa del papà in arrivo: 5 diversi gusti delle zeppole di San Giuseppe da provare in Salento

Dopo aver festeggiato come si deve la donna, ecco che sul nostro calendario delle ricorrenze si avvicina a grandi passi San Giuseppe. Il 19 marzo, dunque, a essere protagonisti assoluti ci saranno tutti i papà del mondo, ma anche coloro che semplicemente celebrano l’onomastico. E da bravi golosi quali siamo, per non deludere alcuna tradizione gastronomica, andiamo a rispolverare con entusiasmo e curiosità la ricetta che per eccellenza è considerata in tutta Italia come il simbolo di questa festa. Parliamo ovviamente della mitica zeppola di San Giuseppe, che nella variante salentina è fritta e farcita con crema pasticcera, tocco finale di crema al cioccolato e zucchero a velo. Tuttavia esistono diverse e piacevoli modifiche agli ingredienti e al procedimento originale; vediamo insieme quali sono e dove poterle assaggiare in Salento.

Le tradizionali, fritte o al forno


Provincia che vai, variante che trovi. In Salento, infatti, a differenza di altre zone non solo d’Italia, ma anche della stessa Puglia, le zeppole di San Giuseppe classiche sono quelle fatte con topping di crema pasticcera, crema di cioccolato e spolverata di zucchero. Ottime quelle preparate dalla Pasticceria La Dolce Arte di Piero Capilungo, dove sono disponibili sia in versione originale, quindi fritte, sia nella variante più light, al forno.
Via Luigi Stuzo – Lecce – Tel. 3275794078

Quelle con topping di crema e amarena


Oltre alle classiche con crema e cioccolato, sia fritte sia al forno, alla Pasticceria Dentoni di Torre dell’Orso abbiamo trovato anche delle zeppoline mignon con topping di pasticcera e amarena (disponibili queste ultime solo la domenica). Confesso di averle apprezzate moltissimo, poiché la dolcezza della crema pasticcera ben si bilancia con la punta acida dell’amarena. Un po’ come avviene nei pasticciotti. Senza dimenticare che mangiare una zeppola vista mare ha sempre il suo perché!
Via Lungomare, 23 – Torre Dell’Orso Marina di Melendugno (LE) – Tel. 0832841485

Le zeppole con crema e pistacchio ( + altri 4 gusti)


Cinque i gusti di zeppola proposti dal giovane e talentuoso Enrico Casarano nelle vetrine della sua Pasticceria Dulce di Casarano, tra cui il mio preferito al pistacchio. Ma se vuoi stupire il tuo papà, qualche amico che festeggia l’onomastico o semplicemente il tuo palato ti consiglio di provarli tutti. Il pastry chef in questione, del resto, è stato campione del mondo di Pasticceria nel 2017 e campione italiano di cioccolateria nel 2016, per cui fare uno strappo alla regola è quasi d’obbligo.
Via G. Carducci, 22 – Casarano (LE) – Tel. 3472173778

Le zeppole noir


Per gli amanti dei gusti più decisi, ma soprattutto per gli irriducibili del cioccolato, abbiamo scoperto che la Pasticceria Arôme de Cacao di Corsano, oltre al gusto classico, si è inventata delle zeppole noir strepitose, con crema al cioccolato e biscotto dark. Oppure all’estremo opposto, delicatissima ma alquanto piacevole, anche la versione “soft”, con crema alla ricotta (anziché la tradizionale pasticcera) e granella di pistacchio.
Via Umbria, 10 – Corsano (LE) – Tel. 833533811

Le zeppole salate con fave e cicorie


C’è chi non riesce proprio a seguire i binari della tradizione gastronomica, ma la considera un punto di partenza per degli interessanti e gustosi stravolgimenti. Uno di questi è lo chef Paolo Metrangolo, che onora le sue radici rivisitando in chiave creativa le ricette storiche della sua terra. Per intenderci è lo stesso che nella sua Piccola Osteria di Campi Salentina si è inventato la frisa dolce, conquistando tantissimi consensi, anche da parte dei salentini più conservatori. Ma tornando alle protagoniste dell’articolo, ciò che ti consiglio di provare in questo periodo è la zeppola salata con fave e cicorie, una vera goduria per il palato.
Via Cola di Rienzo, 22 – Campi Salentina (LE) - Tel. 3490701052


Immagine di copertina tratta dalla pagina FB della Pasticceria Dentoni
Immagini interne tratte dalle pagine FB dei rispettivi locali

  • SWEET HOUR
  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Il miglior panettone del mondo? Non lo fa un pasticcere di Milano...

Ecco tutti i premiati della terza edizione del Campionato Mondiale Panettone, “The best Panettone of the world”.

LEGGI.
×