La storia di “Quattro passi” che sforna pizze e 12 dessert homemade al giorno

Pubblicato il: 12 luglio 2019

La storia di “Quattro passi” che sforna pizze e 12 dessert homemade al giorno

Arrivo a Corato e cammino lungo la via centrale, corso Garibaldi. Come si dice in gergo, “mi sono fatta quattro passi”, ovvero una passeggiata tranquilla, senza molti pensieri per la testa. Arrivo al Quattro Passi qualche ora dopo pranzo e ad accogliermi, letteralmente con le mani in pasta, c’è Leonardo che, sebbene sia ancora molto presto per la cena, sta già approntando tutti gli impasti per pizze della sera. Non ci sono clienti, ma dalla cucina (direttamente connessa con la grande sala da pranzo) sento il team già di azione.

Ci sediamo e poco dopo ci raggiungono Antonio, Monica e Paola.

Siete quattro, il locale si chiama quattro passi...
... Sì è tutto collegato. A Corato, come un po’ ovunque in Puglia, si usa dire “Andiamo a fare quattro passi”, riferito sia alle coppiette, che alle famiglie. La nostra idea è quella di continuare quei “quattro passi”, prolungando qui la propria mattinata o serata, ​mantenendo lo stesso relax. Noi siamo quattro qui adesso, ma intorno a noi ci sono tante persone che ci supportano, a cominciare dalla nostra famiglia. Aprire questo locale è stato un passo enorme per noi, impegnando giorno e notte le nostre vite.

Con queste radici belle solide vi sentite pronti e carichi per il futuro?
Sì e l’augurio che ci facciamo è di puntare ad ottenere sempre il meglio. Siamo partiti con tanta voglia e passione e, seppure con pochi mezzi, eccoci qui! Abbiamo dimostrato che la determinazione batte qualsiasi inesperienza e che il nostro sogno era tanto grande quanto la nostra caparbietà. Continueremo a condividere e dividere tutto insieme, come una vera famiglia fa. Per i nostri clienti abbiamo pensato di riproporre cene a tema, degustazioni di vino e di olio con prodotti locali. Abbiamo tantissimo in mente e l’entusiasmo non ci manca! Nella stagione estiva contiamo di aprire una sezione del locale all’esterno: disponiamo fortunatamente di un’intera stradina proprio qui accanto​.



Quindi oltre alla pizza, alla cucina mediterranea rivisitata, perchè dovrei venire al Quattro Passi?
Anche per il dessert!

Il dessert?
Il dolce è uno dei nostri punti forti: è importante mantenere lo stesso standard di alta qualità e gusto fino alla fine e non lasciare che la scelta ricada su dolci sempre uguali e che piacciono a pochi.Noi abbiamo​ dodici proposte di dolci alla settimana.​ Pensiamo che un buon dolce sia il nostro bigliettino da visita finale, il pensiero positivo prima di andar via!

Dodici proposte sono tante...
A volte se c’è qualche ricetta che particolarmente ci ispira, proponiamo delle new entry giornaliere. Facciamo ricerche, sperimentiamo, modifichiamo secondo la nostra cucina e quindi sì...a volte sono ​anche più di dodici! Solitamente durante il weekend ci dedichiamo allo studio delle nuove tendenze, nuovi sapori e nuovi metodi: è una passione, non ci fermiamo mai!

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Federica Scaramuzzi

Sarà banale, ma adoro la pizza e i gattini del web. In compenso sono alla ricerca di locali insoliti e originali. Dalla Murgia alla Laguna.. sono cacciatrice ufficiale di hidden gems! Odio il piccante e adoro la pasta al forno barese (originale) di mia nonna Graziella.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Panettoni artigianali da menzione d'onore per questo Natale 2019

Il dolce di Natale per antonomasia, con o senza canditi, alto o basso, con cioccolato, fichi. Quelli che hanno trionfato a Re Panettone 2019.

LEGGI.
×