Ecco quali sono i locali che partecipano alla seconda edizione della Lecce cocktail week

Pubblicato il 25 gennaio 2024 alle 19:40

Ecco quali sono i locali che partecipano alla seconda edizione della Lecce cocktail week

Dal 10 al 16 giugno, tre donne al timone

Una storia al femminile, quella di amiche colleghe oltre paralleli e meridiani che si ritrovano a Lecce, la scelgono, la abitano, la amano e ne scoprono tratti nascosti, da vivere e da bere.
Francesca, Rosie e Giulia, sono le fab3 della Lecce Cocktail Week, la settimana tutta gusto, ricerca e show dedicata alla mixology di altissimo livello.
L'edizione 2023, prima a Lecce, è stata talmente un successo da essere premiata a Londra con il premio "The Spirit Business Award".

La sfida di Francesca, Rosie e Giulia

La città barocca del resto è capitale dell'universo bartender di qualità da tempo, anello di nicchia in cui sono incastonati tantissimi cocktail bar che hanno fatto della cultura del bere bene e dell'arte legata al bicchiere la loro filosofia.
Francesca Cullen, italo londinese naturalizzata salentina (l’amor che move il sole e l’altre stelle…) è l'anima dell'evento, partito già l'anno scorso, per la prima edizione, lancia in resta.
Una novità arrivata come un fulmine festoso e roboante a maggio, sul finire della primavera, e quest'anno programmata dal 10 al 16 giugno, quando l'estate si avvicina, le giornate si allungano, il clima diventa più caldo e c'è voglia di bellezza, novità, lunghe passeggiate all'aria aperta e un drink per brindare a sua maestà il sole.
Come un anno fa al fianco di Francesca l'amica e collega Rosie Lees, che segue la LCW in parte da Londra per poi raggiungere Lecce già a marzo in occasione dello shooting con bar tender e cocktail e, in pianta stabile, durante l'evento.
Novità nella crew, Giulia Testaj, leccese.
“Ci siamo conosciute a Milano ai tempi dell'università quando avevo 18 anni - racconta Francesca -, ha lavorato nell'ambito food per sette anni poi si è messa in proprio facendo la freelance. È del territorio, lo conosce bene, sa raccontare la città, è straordinaria con i locali sponsor, mi piace da morire”.

Opening e Closing party

Sabato 8 giugno opening a Terrazza Bn con musica dal vivo, dj e buon cibo ad accompagnare i cocktail e domenica 16, il closing party a Torre del Parco con dieci bar di Lecce che avranno una postazione in terrazza e prepareranno cocktail per la serata.Durante la LCW, la sera del giovedì “sul rooftop del Risorgimento portiamo l’evento “Bevo salentino” con 10 bartender salentini e prodotti del territorio, attori di un momento diciamo così locale, con musica salentina. Un appuntamento con la terra che abbiamo scelto, insomma”.
La prima edizione  ha visto partecipare 33 bar della città e oltre 20 sponsor. Durante la settimana ci sono stati numerosi eventi, inclusi opening e closing party, masterclass e guest shifts dal calibro di KOL Mezcalaria and ALMA (Londra), Santa Cocktail Club (Firenze), Dr Stravinsky (Barcelona), Niks & Co (Milano) e Bruno Vanzan. Il successo della Lecce Cocktail Week è stato celebrato dal riconoscimento del titolo come “Miglior Evento del 2023” ai The Spirits Business Awards, introducendo questo evento nello scenario europeo della mixology.
Con queste premesse l’appuntamento targato 2024 non può che essere pirotecnico!

Le novità dell'edizione 2024

“Quest’anno, per svelare solo qualche novità, avremo un infpoint in piazza Sant’Oronzo con mappe, itinerario, due persone che  forniranno indicazioni e spiegazioni multilingue, avremo degli sponsor strepitosi su cui ancora teniamo riserbo per aumentare il gusto dell’attesa… La settimana prevederà menu speciali firmati LCW in ogni bar”.
I locali partner avranno una cocktail list, con tre prodotti, uno dei quali a tema salentino per promuovere il territorio, a costi contenuti, rispetto ai prezzi soliti.
“Mi aspetto più gente ancora rispetto allo scorso anno – si augura la fondatrice -, nel 2023 è stato bellissimo, quest’anno mi auguro che ci sia gente che viene appositamente a vedere la città in quei giorni. Abbiamo ricevuto un grandissimo riscontro con la prima edizione e siamo felici di tornare quest’anno per una nuova Lecce Cocktail Week con molto altro da offrire. È una riprova dell’ottimo livello della mixology e della cultura dei cocktail a Lecce, oltre che del supporto che abbiamo ricevuto sia dai cittadini locali che da quelli internazionali. Il Sud Italia spesso può essere trascurato perciò siamo felici di puntare i riflettori ancora una volta sull’incrdibile talento dei bartender Leccesi e sul settore dell’hospitality”.
In anteprima pubblichiamo la lista dei locali partner, un elenco destinato a crescere e allungarsi giorno dopo giorno fino alla data dell’evento.

I cocktail bar che hanno aderito

300Mila 
45 cocktail bar
Al Baffo
Alibi Creative Club 
AlVentuno 
Barba’s e SIRA c/o Patria Palace Hotel
Cafferia Benarte
Caffe Cittadino 
Caffè Letterario 
Cantiere Hambirreria 
Colella
Drinker
Ecce35
Filotto Drink and More 
Float 
Flow Bar & Bistrot 
Folia Bar & Lab 
Galleria Lecce Art
Golden 
Helena Wine Boutique 
Il Risorgimento 
La Tipografia
Laurus
Lo Spaccone Speakeasy 
Mezzo Spirito 
Museo Ebraico
MUSTiciu 
Nabukko 
Palazzo Maresgallo 
Prohibition 
Quanto Basta
Querencia 
Saloon Keeper 1933
Shui Cocktail Mixology 
Sobria Wine & Cocktail Club 
Urban Cafè
Vineria Popolare 
Viveur

 
LECCE COCKTAIL WEEK
10-16 giugno 2024
ciao@leccecocktailweek.com
phone: +44 791 756 2086

  • NOTIZIE
  • COCKTAIL BAR

scritto da:

Fabiana Pacella

Salentina doc, Giornalista professionista, Premio Daphne Caruana Galizia, attivista per i diritti civili, la legalità e la lotta alla mafia. Mi definisco "giornalista pescivendola", in onore della storica pescheria di famiglia (dove ogni tanto faccio capolino). Da quel posto del cuore ho coltivato fin da bambina il piacere della tavola semplice e genuina. Ho lavorato, tra gli altri, con Milena Gabanelli, Sole24ore, Corriere.it. Oggi scrivo per AGI, GUIDE DI REPUBBLICA, LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO, ARTICOLO21, 2NIGHT SALENTO, SALENTO REVIEW.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Gli italiani e l'aperitivo, una grande storia d'amore. Ecco il manifesto ufficiale in 10 punti

E in alcuni casi diventa addirittura un'abitudine quotidiana.

LEGGI.
×