Le pizzerie a Treviso e dintorni dove ordinare una Bufala e pomodorini a cielo aperto

Pubblicato il: 7 giugno 2018

Le pizzerie a Treviso e dintorni dove ordinare una Bufala e pomodorini a cielo aperto

Parlare di pizza è quasi come mangiarla: personalmente non mi stanco mai. Con buona pace del mio personal trainer (che non ho). Ora, volendo parlare di pizza in giugno, all’alba dell’estate, e soprattutto volendo andarla a mangiare, cosa c’è di meglio di un locale in cui prenotare un tavolino all’aperto, dove ordinarsi una bufala e pomodorini magari all’ombra degli alberi? Vediamone un po', a Treviso, provincia e… un pelo fuori.

Una conchiglia gusto pizza

Udite udite: il più grande ristorante con giardino di Treviso città non fa solo ottima carne alla brace ed aperitivi sul fiume… Offre anche una pizza deliziosa! Dopo un fisiologico inizio in sordina, la pizzeria del Bosketto ha trovato l’uomo giusto da piazzare al comando del forno. Il risultato è una pizza non solo buona ma anche - a detta stessa dei clienti - molto digeribile. Svettano per originalità le nuove conchiglie - che vengono proposte solo durante la settimana: una sorta di gigantesche ostriche di pane pizza da farcire a piacere con bufala, pomodorini, acciughe, olive taggiasche e olio extravergine… 

Se ci tieni anche alla linea

Le pizze ultraleggere (non sono aerei eh, son proprio pizze, e pure buone) che gli specialisti di Naturhouse hanno studiato per La Tavola ti consentono di gustare il piatto più goloso del mondo senza dover fare il giorno dopo una maratona in palestra per smaltirlo. Tu chiama il maestro Walter, prenota il tuo tavolo nel dehors estivo da 60 posti, esponigli ogni tua esigenza e poi lascia fare a lui.

Immersa nella natura a due passi dalla città

Tra i locali più “verdi” di tutta la provincia, la pizzeria Lago Verde è un suggestivo parco fluviale alle porte di Treviso, al centro del quale si trova questo ristorante fresco ed estivo come pochi. Locale fantastico per un drink, un’insalata, un gelato o una buona pizza in compagnia. Per non parlare della giungla che si ramifica tutt’attorno, dove imboscarti a piacere con chi vuoi tu.

Leggera in piazza

Quando sei costretto a mettere d’accordo una compagnia in cui gli uomini vogliono farsi una pizza preparata come si deve, e le donne recitano incessanti il mantra del buon vegetariano (o anche viceversa eh: visti i tempi che corrono ormai mi aspetto di tutto), al Barbablù di Istrana puoi andare sul sicuro. Tavola imbandita in piazza, alla frescura degli alberi; pizzeria super-creativa e cucina leggerissima, ricca di proposte anche vegan.

Per la pizza alla pala

Giovane - un annetto dall'apertura - ma già ben affermato: La Locanda Ponte Stella Al Borgo di Casale sul Sile ha già pronto per quest'estate il suo dehors. Una quaratina i posti a sedere all'esterno del locale dove godersi, magari, la mitica pizza alla pala, tra le specialità della pizzeria di Casale sul Sile. Se vuoi un altro consiglio, non ti predere la pizza con il cornicione ripieno... una vera leccornia.

Delizie sul Montello

L’Ecosteria Parco Santi Angeli, tra Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia, oltre che ristorantino con cucina creativa e genuina e anche una pizzeria assai gettonata sulla collina più amata dai ciclisti. Dalla bufala pugliese al formaggio vegetale, dal fungo magico shiitake al tofu e al seitan affumicati. Passando per i più gustosi formaggi del trevigiano, stagionati e non.

Per una pizza battuta sotto le stelle

E poi la regale Castelfranco: nella cittadella medievale sbuca una terrazza, affacciata su piazza Giorgione, che ogni estate si anima di vita e DJ set. E’ la pizzeria Mandrillo, famosa per le sue ricchissime pizze battute e perché ti offre una location semplicemente unica.

Il dehors sotto le mura 

Siamo ancora a Castelfranco, in pieno centro o, meglio, sotto le mura: gode di un'invidiabile posizione Alla Torre, ristorante e pizzeria giusto sotto la Torre dell'Orologio. D'estate il locale castellano apre il suo dehors sotto le mura, con un colpo d'occhio tra i più eleganti della città. Consigliato per una pizza a due dal mood romantico. Il locale è aperto anche a pranzo. 

Pizza e musica sul lago

Restando sempre in zona Castelfranco, come non citare l’amatissima Baita al Lago di Castelfranco? Un’assoluta garanzia per prendere il sole in spiaggia sul laghetto, fare aperitivo, mangiare pizza (o carne alla griglia) e poi ballare fino a notte fonda sotto le stelle.

La napoletana verace

Bisogna fare un passetto in Friuli per trovare una super pizza napoletana da mangiare all’aperto: è ciò che ti offre l’Idon di Brugnera, un locale giovane e giovanile che ha già fatto tanti proseliti. Il merito è la qualità della pizza, un biglietto di sola andata per il Vesuvio e i suoi sapori.

Con la birra più amata

Al limitare della provincia, a Castello di Godego, ha aperto da qualche anno la Birreria Giardino Pedavena: un “pizzarolo” dello leggendario locale di Feltre. Anche qui si beve birra da infarto (in boccali a forma di stivale); anche qui si mangiano la porchetta della casa e varie golosità di terra. Ma in più trovi anche pizza, da gustare sotto le fresche fronde degli alberi.
Birreria Giardino Pedavena - Via Roma, 20, 31030 Castello di Godego TV – tel. 0423 760295

Il giardino per grandi e piccini

Una terrazza-giardino da 20 posti basta? Sì, se vuoi associarci la tranquillità dell’ambiente, la professionalità del servizio e la qualità del prodotto. Da Mirco a San Donà trovi tutto questo e molto altro: un giardino (perfettamente recintato e in vista) con giochi per bambini, pizze alla pala fatte come una volta, pizze con farina integrale, innumerevoli ingredienti di pregio. Non hai che l’imbarazzo della scelta. Sappi che il locale è anche famoso per le sue grigliate... servite "al metro"; caso mai volessi farci ritorno.

Immagine di copertina - Ecosteria Santi Angeli da pagina Facebook.
Resta aggiornato sul mondo dei locali, iscriviti alla newsletter

  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Se votano loro, gli chef stellati: i ristoranti (giovani) che piacciono e su cui scommettono

71 Top Chef, scelti da Identità Golose, hanno selezionato su chi puntare. Ecco tutti i nomi da provare assolutamente.

LEGGI.
×