4 ristoranti con veranda a meno di un'ora da Bari, per mangiare anche d’inverno con vista panoramica

Pubblicato il 8 dicembre 2022

4 ristoranti con veranda a meno di un'ora da Bari, per mangiare anche d’inverno con vista panoramica

Pranzare con una vista mozzafiato piace a tutti. Si tende inconsciamente a pensare che, passato il periodo delle belle giornate, sia necessario optare per location dove stare al calduccio chiusi tra quattro mura. Non è così, se si sceglie un ristorante con veranda. Queste soluzioni, che spesso nascono dalla volontà dei ristoratori di aumentare il numero dei posti a sedere, in realtà stanno diventando sempre più richieste durante la stagione fredda, proprio perché consentono di godere di un affaccio privilegiato su un bellissimo giardino, un paesaggio agreste o direttamente sul mare, senza rinunciare al calduccio dei luoghi chiusi.
Ecco a voi, dunque, cinque locali con splendide verande tra l'Alta Murgia e Molfetta.

Ritiro nel verde


Nella campagna di Trani, lontano dal caos cittadino, c’è un locale che oltre a dell’ottimo cibo offre ai suoi ospiti un meraviglioso affaccio sulla natura. Si tratta di Cinque Sensi, un ristorante e pizzeria con una veranda chiusa d’inverno ma con enormi finestre che permettono all’occhio di perdersi tra la fitta vegetazione che la circonda. Inoltre, un simile paesaggio non poteva che essere d’ispirazione per la cucina, che, per l’appunto, propone piatti mediterranei rivisitati con creatività e pizze con topping ricercati e fantasiosi.
Contrada Carrara dei Monaci 2, 76125 – Trani (BT) – 0883401016

La veranda ad alta quota


A Molfetta, affacciata su un enorme terrazzo, la veranda di Quattro Quarti - Pizzeria con Cucina ospita i suoi clienti tra vetrate interminabili ed arredi colorati. È la cornice perfetta per godersi l’ottima pizza che fa due giorni di lievitazione – per esaltare al massimo la ricchezza delle farine macinate a pietra –, con condimenti che rispettano la stagionalità degli ingredienti con estro e originalità. Non è tutto: dalla cucina arrivano anche antipasti, primi e secondi di mare o di terra, proposti in menù che si adattano a tutte le esigenze oppure alla carta. Assolutamente da provare.
Via Giovinazzo 122, 70056 Molfetta (BA) – 3477005705

Con vista sui campi


Il Ristorante Antichi Sapori si trova a Montegrosso (BT), in una frazione di Andria da tempo abitata solo da coltivatore. E coltivatore è anche lo chef, Pietro Zito, che ha scelto di avviare la sua attività ristorativa proprio nella sua azienda agricola, puntando tutto su una cucina basata su ciò che offre la terra. È per questo che nella veranda di Antichi Sapori, con un affaccio sulla campagna circostante, è possibile gustare le erbe spontanee della zona, i prodotti degli orti circostanti ed i piatti della tradizione contadina locale. Il tutta circondati da foto, oggetti e ricordi del passato provenienti dalla cultura rurale della zona.
Piazza Sant'Isidoro, 10 Montegrosso – 76123 Andria (BT) – 0883569529

A due passi da Castel del Monte


Nel paesaggio naturale dell’Alta Murgia, a pochi chilometri da Castel del Monte, si trova Torre Sansanello – Ristorante & Maneggio. La sua veranda fornisce un affaccio sulla natura circostante e sulla fattoria in cui il ristorante si trova. Infatti, oltre al pranzo o alla cena di degustazione dei piatti tipici locali a base di carne e verdure, qui è possibile interagire con i cavalli ed altri animali da cortile e svolgere diverse attività outdoor alla scoperta della campagna di Corato.
Strada Esterna Piede Piccolo17, 70033 – Corato (BA) – 3495603828



L'immagine di copertina è di Cinque sensi. Le immagini interne sono tratte dalle pagine social dei locali citati.

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Silvia Sasso

Sono un agronomo e amo il cibo in tutte le sue forme, dalle prime fasi della sua produzione fino al suo arrivo in tavola. In un mondo di Salesforce Consultant e Machine Learning Specialist io mangio e scrivo: questo so fare. Seguitemi per altre farneticazioni sul cibo.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×