In terrazza o a bordo piscina: sogna in grande per la tua estate a Firenze

Pubblicato il 7 giugno 2021

In terrazza o a bordo piscina: sogna in grande per la tua estate a Firenze

Un aperitivo a bordo piscina con gli amici di sempre. Una cena romantica dall’alto di una terrazza per avere Firenze ai tuoi piedi. Quante volte hai desiderato momenti così durante i lunghi mesi invernali trascorsi a casa. Quelle occasioni sognate sul divano davanti alla tv, ora sono pronte a essere acciuffate al volo. Puoi rifarti con gli interessi per la ripartenza. Tira fuori gli indirizzi messi da parte aspettando il momento buono: è ora. Prendi nota delle novità di quest’estate. Gli alberghi fiorentini hanno scelto di fare a gara tra di loro per proporre serate indimenticabili. Mai come adesso c’è l’imbarazzo della scelta e noi ti raccontiamo dove andare.

Villa La Massa: cucina gourmet e aperitivo a bordo piscina

Dopo aver scaldato i motori l’anno scorso, Villa La Massa si presenta sulla scena dell’estate fiorentina con il ristorante Il Verrocchio e con il bistrot L'Oliveto. Il primo è un punto fermo per chi ama cenare sotto le stelle vista Arno con piatti della tradizione italiana e fiorentina firmati dallo chef Stefano Ballarino. Ballarino, allievo di Michele Zambanini, Executive Chef dell'iconico Villa d'Este sul lago di Como, parte del medesimo gruppo alberghiero di Villa La Massa, guida anche il bistrot L'Oliveto che si affaccia su una scenografica piscina. Durante la settimana qui troviamo un menu toscano con i prodotti a km 0 mentre il mercoledì scocca l’ora dell'Oliveto Summer Lounge: pizza d'autore firmata dal pizzaiolo Marco Manzi (Giotto Bistrot) da abbinare con lo champagne, la birra artigianale, il rum, il gin toscano. Per una serata nella campagna toscana con il sottofondo della musica dal vivo o il dj set a cura di Chiara Trallori.
L’Oliveto Bistrot - Villa La Massa.Via della Massa, 24 - Candeli (FI).Email: loliveto@villalamassa.it Tel: 05562611

Le terrazze panoramiche con vista mozzafiato

Il B-Roof è un punto fermo per chi ama guardare la città dall’alto in basso: le sue terrazze panoramiche sono la cornice più suggestiva per una serata… in alta quota. Se la proposta resta confermata, sono gli ambienti del ristorante e di tutto il Grand Hotel Baglioni a essere stati sottoposti al restyling durante quest'inverno. I lavori hanno portato in regalo al B-Roof il nuovo American Bar aperto a partire dalle 14 così da poter sfruttare al meglio tutto il pomeriggio e proseguire fino al dopocena tra cocktail, liquori e distillati.
B- Roof. Piazza dell’Unità d’Italia, 6 - Firenze. Tel: 05523588560

Il Cibreo Caffè approda nel boutique hotel

Helvetia&Bristol gioca all’attacco. L’avanzata del boutique hotel è partita in primavera quando sono stati presentati l’ampliamento dell’albergo con 25 tra nuove camere e suite ed una straordinaria ristrutturazione dell'hotel a cura della designer Anouska Hempel. A questo si è aggiunto l’annuncio della collaborazione con il Cibrèo Caffè che ha dato luogo ad un connubio interessante tra la  gestione di Federico Versari general manager dell'Helvetia & Bristol di Firenze e Giulio Picchi (figlio di Fabio) per la cucina. Si mangia nelle eleganti sale del Cibrèo Caffè e nel dehors, con affaccio su Palazzo Strozzi.
Cibreo Caffè presso hotel Helvetia&Bristol. Via dei Pescioni, 8r - Firenze. Tel: 0552665610

La urban escape sulle colline di Fiesole

La “Urban escape” a due passi da Firenze. Dalla collina di Fiesole sembra di poterli toccare i monumenti della culla del Rinascimento tanto sembrano vicini: in un contesto di rara bellezza Belmond Hotel anche quest’anno punta sullo charme di Villa San Michele e la sua articolata offerta gastronomica e di mixology. In cucina confermato l’executive chef Alessandro Cozzolino che propone i nuovi menu degustazione al ristorante La Loggia, a grande richiesta tornano i pic nic al tramonto. La grande novità è la pizzeria nei giardini all’italiana, sotto il porticato: il forno a vista è operativo a cena dal giovedì alla domenica. Negli spazi della Villa per chi ama la fotografia c'è l’occasione di ammirare le opere dell'artista Massimo Listri: celebri le immagini di ville e opere d’arte di tutti i tempi scattate nella sua lunga carriera. 
Villa San Michele Belmond. Via Doccia, 4 - Fiesole (FI). Tel: 0555678200

L'Harry's bar raddoppia in Giardino

Il Sina Villa Medici si affida all’Harry's Bar quest’estate per la gestione della ristorazione. Nel giardino dell’albergo di Via Il Prato si potranno sorseggiare gli intramontabili cocktail del locale: il Martini, il Bellini o gli altri aperitivi. Ai tavoli del ristorante si potranno invece ordinare gi spaghetti alla Harry’s, le code di gambery al curry con il riso e i taglierini al gratin. Ecco così nascere l’Harry’s Bar the Garden, la versione estiva dell’iconico locale fondato nel 1953 e da sempre simbolo della mondanità fiorentina.
Harry's Bar The Garden presso Sina Villa Medici.Via Il Prato, 42 - Firenze.Tel: 0552771704

Vista a 360 gradi per un'estate Essenziale

Il Plaza Hotel Lucchesi non contento della piscina all’ultimo piano e della vista a 360 gradi dal rooftop, ha deciso di affiancare a una proposta sul fronte mixology molto interessante, un nuovo format di ristorazione affidato allo chef Simone Cipriani. Già negli anni passati c’erano state delle collaborazioni, quest’estate la proposta si annuncia più strutturata e, conoscendo Cipriani, ci sarà da vederne delle belle.
Plaza Hotel Lucchesi. Lungarno della Zecca Vecchia, 38 - Firenze. Tel: 05526236

Al Fresco è sempre una garanzia

Lo spazio estivo del Four Seasons è ormai un grande classico: Al Fresco, all’ombra della pergola e accanto alla piscina in pietra, si possono ordinare piatti toscani secondo lo stile del celebre albergo e per gli amanti di Napoli e Margherita ci sono le pizze d’autore di Romualdo Rizzuti. A completare l’offerta i cocktail dell’Atrium Bar. Nell'immenso giardino della Gherardesca squadra che vince non si cambia.
Al Fresco presso il Four Seasons. Borgo Pinti, 99 - Firenze. Tel: 05526261

Quelle sere magiche sotto il cielo stellato

Il Castello di Casole, anch’esso del gruppo Belmond Hotel, è pronto a farvi toccare le stelle con un dito per le sue cene d’estate. Come se non bastasse già sentirsi in una fiaba all’interno della suggestiva rocca, ha scelto di valorizzare uno dei cieli più belli d’Italia. Da qui una serie di appuntamenti tematici, con la guida degli esperti di Astronomitaly, la rete del turismo astronomico. Le serate, in programma il 25 giugno, il 10 luglio, il 2 e il 13 agosto per vivere al meglio la Notte di San Lorenzo e il 20 settembre si apriranno con un aperitivo al Tavolo Incantato seguito da cene nella corte in cui scrutare il cielo. Non solo si potrà partecipare all’osservazione delle stelle ad occhio nudo e con il telescopio presso l’Anfiteatro ma con gli Astrotours in Virtual Reality nella Library dell’hotel si potrà andare a caccia degli astri più celebri. Per le coppie invece c’è l’opportunità di organizzare proposte di matrimonio sotto la volta celeste.
Castello di Casole. Località Querceto - Casole d'Elsa (SI). Tel: 0577961501

Nel borgo incantato con lo chef dell'olio Evo

Ci troviamo lungo la via Roma al numero civico 588: qui all’interno di Borgo i Vicelli tanto amato dagli stranieri che lo affittano spesso anche per i matrimoni, c'è il ristorante Al 588. Durante la bella stagione, con i tavoli all’aperto a bordo piscina si ha modo di apprezzare al meglio la cucina dello chef all’olio extravergine d’oliva Andrea Perini. Non c’è quindi da meravigliarsi se accanto a una fornita carta dei vini, ci sono un centinaio di referenze anche per la scelta dell’olio. I sapori sono quelli di una volta, anche perché tante sono le preparazioni casalinghe: il pane cotto nel forno a legna, la pasta fresca, le salse, le creme e i dolci preparati espressi.
Al 588. Via Roma, 588 - Bagno a Ripoli (FI).  Tel: 055699059

  • LOCALI PARTICOLARI
  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ma cosa cercano gli italiani nella pizza?

Alla domanda delle domande risponde l’indagine Doxa per Eataly.

LEGGI.
×