Cena tra amici a Firenze: 5 ristoranti per mangiare bene in compagnia

Pubblicato il: 3 dicembre 2019

Cena tra amici a Firenze: 5 ristoranti per mangiare bene in compagnia

Era un tiepido giorno di maggio di qualche anno fa e dovevo organizzare una cena fra amici. Mi decido per un ristorantino che volevo provare da un po’ e prendo il telefono. Quando dico che siamo in 7, segue un imbarazzante silenzio e poi, con voce tremula, mi viene detto che ci sono solo tavoli da 4 o 8 persone. Quella volta, avrei dovuto capire molto dalla telefonata. Poi ti dirò com’è andata, ma intanto la buona notizia è che proprio da quel momento ho iniziato a raccogliere qualche idea sui ristoranti per una cena di gruppo a Firenze, dove mangiare bene e accontentare tutti i gusti. Dai ristoranti chic alle trattorie suggestive, vieni con me.

Prima di raccontarteli, ti evito anche altre ingenuità che negli anni ho commesso organizzando cene in compagnia. Per esempio, mai portare gli amici tradizionalisti in un ristorante greco o indiano o, in generale, in un posto troppo esotico; se i ragazzi delle tue amiche sono tutti rugbisti, non scegliere bistrot fighetti: se il cibo non riempie tutto il piatto, che cena è? Compagnia molto differenziata? Trovo che la pizza metta d’accordo tutti. Amanti della cucina senza fronzoli? Lì devi pensare al menù: se una lasagna è descritta come “Sfoglie di pasta all’uovo con vellutata di besciamella e ragù dal sapore antico”, lascia stare. Insomma: io ti do qualche consiglio sui posti, il resto sta a te. Veniamo quindi ai ristoranti per mangiare in compagnia a Firenze.

La Toscana

La Carabaccia si trova tra piazza Santa Maria Novella e l'inizio di via Prato ed è una trattoria in stile rustico fiorentino. Le due ampie sale, adatte a ospitare gruppi numerosi, creano l’atmosfera accogliente al punto giusto per una cena di gruppo e c'è pura una sala privée che può essere riservata per intero. La cucina è aperta fino a tardi, e anche i ritardatari cronici possono arrivare con calma. In un posto così, le specialità non possono che essere tipicamente toscane. E allora via di zuppa di cipolle, bistecca alla fiorentina cotta sulla griglia a carbone, senza dimenticare le pizze, che qui sono sottili e croccanti. Il loro impasto è lasciato lievitare per 72 ore, in modo da rendere la pizza non solo gustosa, ma anche estremamente digeribile. Sono presenti, per celiaci e non, anche piatti senza glutine: dagli antipasti alla pizza, dai primi ai secondi. Presenti anche, per quegli amici che hanno voglia di pesce, 2 piatti con i prodotti del mare per ogni portata. E siccome in una cena fra amici non deve mai mancare il dolce, quelli della Carabaccia sono tutti fatti in casa. Da ultimo, ma non per importanza, le 100 etichette toscane e nazionali sanno accontentare anche gli amici enologi.
Trattoria La Carabaccia, via Palazzuolo 190r, Via Il Prato, 36r, Firenze. Telefono: 055 214782

La Spagna

La cucina spagnola per me è sinonimo di convivialità, sarà che ho lasciato il cuore a Siviglia e Granada: si ordinano insieme le tapas e poi ognuno può assaggiare un po' di tutto. Per una cena di gruppo a Firenze, perciò, non posso non consigliarti un rappresentante illustre della cucina andalusa nel mondo: 100 Montaditos, in pieno centro, dedicato proprio al panino tipico del Sud della Spagna. È adatto per le cene in compagnia anche per la sua ampia sala dallo stile accogliente e informale e per la cucina a vista, che mette l’acquolina in bocca ai commensali, aperta fino a tarda sera. Ma il pezzo forte sono ovviamente i montaditos, declinati in 100 varianti, dai gusti classici (per esempio con la tortilla de patatas, con i calamari fritti, con il formaggio ibérico e la rucola o ancora con il prosciutto - jamón), fino ai panini gourmet (con chorizo parrillero, con pollo cajun, con salmone affumicato, o con jamón gran reserva), da accompagnare al vino tinto e alla birra Cruzcampo. Per concludere in bellezza, poi, ci sono i montaditos dolci: al cioccolato bianco, con crema di formaggio e marmellata di fragole, con crema di cioccolato e cookies & cream e tanti altri. Con tutta questa scelta come può non riuscire perfettamente una cena fra amici?
100 Montaditos, via Enrico Forlanini, 1, Firenze. Telefono: 335 611 1652

L’Italia

Per una cena di gruppo fra amiche a Firenze, o comunque per una cena un po’ chic, mi piace andare da Adagio. Già il nome fa capire l’atmosfera che ti aspetta, all’insegna della filosofia slow: almeno quando si mangia, soprattutto in compagnia, ci si deve fermare un po’ e godere il momento. Qui porto gli amici più esigenti perché so che le materie prime sono scelte sempre con estrema cura fra produttori di nicchia, con un menu autenticamente italiano, a volte rivisitato in chiave moderna. Si va dalle pappardelle fatte in casa alla lepre agli spaghetti con i ricci su crema di limone e peperoncino, dalla tartare di anatra al calamaro in carrozza (ripieno con mozzarella di bufala, cime di rapa e acciughe su vellutata di cavolfiore). La stessa attenzione che domina in cucina viene riservata anche ai vini: sono scelti fra piccole aziende vinicole di nicchia, con una cinquantina di etichette, equamente divise fra bianchi e rossi.
Adagio, Via dei Macci, 79 rosso, Firenze. Telefono: 055 051 7094.

La Cina

Quando so che posso osare un po' e organizzare una cena fra amici a tema etnico a Firenze scelgo il Bund. Propone una cucina fusion raffinata, dove anche i piatti più noti della cucina cinese vengono preparati e presentati in maniera personale. Per una serata in compagnia secondo me non c'è niente di meglio che iniziare con una selezione di scenografici dim sum: qui ce ne sono davvero di molti tipi, anche ricercati, per esempio con barbabietola rossa, al nero di seppia, con granchio al vapore, oppure anche con zafferano, midollo di manzo e crema di risotto. Poi tengo sempre un posticino per le specialità di casa: l'anatra arrosto laccata alla pechinese oppure il filetto di manzo con salsa satay o le capesante saltate. L'ambiente ampio, su due piani, e dal design minimal, fa da cornice perfetta per le cene numerose.
Bund, piazza Francesco Ferrucci, 1r,  Firenze. Telefono: 055 2699833.

La Campania

La pizza per me è sempre una buona idea, soprattutto se devo organizzare un ritrovo con gli amici dei tempi della scuola che non vedo da un po' e quindi non sono proprio sicura che i loro gusti siano rimasti gli stessi. Una pizzeria ideale per gruppi a Firenze è La Divina Pizza: l’impasto a base di farine biologiche che lievita per almeno 24 ore e gli ingredienti selezionati fanno la differenza. Inoltre qui la pizza è disponibile in diverse varianti, che accontentano veramente tutti: in pala alla romana (come quella con Soppressata, crema di carciofi e scorza di lime), al piatto (una su tutte la Magnifico, con Burrata pugliese, crudo toscano dop “Il Magnifico”) oppure ripiena. Quelle tonde sono già tagliate a spicchi, perfette per ordinarne diverse dal menu e poi condividerle.
La Divina Pizza,  Borgo Allegri, 50/red, Firenze FI, Telefono: 055 234 7498.

E ora che qualche idea per cenare in gruppo a Firenze te l’ho suggerita, so che non vedi l’ora di sapere com’è andata la mia serata quel maggio. Beh, alla fine il tavolo c’era e all’ultimo minuto si sono aggiunti altri amici, così abbiamo cenato in 11 in un tavolo da 12, con buona pace di chi ha antipatia verso i numeri dispari. Ad ogni modo, la storia è diventata uno di quegli aneddoti che si raccontano sempre quando ci ritroviamo davanti a una buona birra al pub e quindi posso ritenermi pienamente soddisfatta della riuscita della mia cena di gruppo.

  • VOGLIO FARE LA MIA FESTA

scritto da:

Elena Vastola

Se esistesse un corso di laurea in salse etniche, mi sarei di certo iscritta. Ma spesso la mia testa è fra le nuvole, così ho studiato filosofia. Raggiungo il Nirvana stilando liste di ristoranti da provare in viaggio, accarezzando gatti e andando a concerti. Adoro le parole scritte e ricordo che prima di mandare messaggi vocali ero una persona migliore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Vin brulé, brezel e frittelle di mele come non ci fosse un domani: i mercatini di Natale più belli (e famosi) d'Europa

Quello che entusiasma di più dei mercatini di Natale è il cibo, che siate in mood natalizio o di umore nero, poco importa.

LEGGI.
×