Ai romani piace farlo all’aperto. I dehors riscaldati per mangiare in tutta tranquillità

Pubblicato il 24 novembre 2021

Ai romani piace farlo all’aperto. I dehors riscaldati per mangiare in tutta tranquillità

Anche se nell’ultimo mese il meteo non ha certo aiutato, le temperature miti consentono ai romani di godersi i loro ristoranti preferiti all’aperto. Ecco quelli dove, pioggia, neve o vento, potrai godere sempre alla grande en plein air

E’ meglio chiarire le cose subito: se i romani preferiscono continuare a mangiare all’aperto non c’entra nulla il Green Pass come motivazione. Anzi, paradossalmente, è l’unico motivo che dà loro sicurezza e tranquillità per prenotare un tavolo all’interno dei locali. Secondo il sondaggio appena pubblicato da Fipe Confcommercio Roma l’80% dei cittadini di Roma preferisce, quando possibile, mangiare “fuori” anche d’inverno. Il motivo di questa preferenza, ovviamente, ha a che fare con il Covid e con la paura dei contagi, ma può essere spiegata anche da abitudini di vita che inevitabilmente la pandemia ha cambiato a tutti noi. Inoltre – ed è inutile negarlo – il fattore clima ha contribuito non poco, con autunni ed inverni sempre più miti che hanno portato le strade e le piazze della Capitale ad essere essere godute ormai quasi tutto l’anno. Ed i ristoratori? Si stanno adeguando al cambiamento, grazie anche all’appoggio delle istituzioni che hanno aiutato con la concessione di maggiori spazi esterni. I dehors possono essere attrezzati tranquillamente anche per la stagione fredda, con funghetti stufe, gazebo parapioggia, o strutture protette che ti permettono di goderti un pranzo o una cena open air in tutta tranquillità.  Ecco allora i locali di Roma (e non solo) attrezzati per mangiare fuori anche d’inverno.

L’aperitivo al calduccio al Pigneto


Freddo, pioggia o vento che sia all’aperitivo al Pigneto non voglio rinunciare. Ecco quindi che i ragazzi di Amaricante hanno capito che era meglio “correre ai ripari” per salvare la stagione. Il locale si sviluppa quasi interamente per strada, lungo l’isola pedonale di Via del Pigneto, ma grazie ai loro interventi, che hanno visto l’installazione di gazebo parapioggia, tende antivento e, soprattutto, funghetti riscaldanti, il pericolo di prendersi un raffreddore qui è totalmente scongiurato e potrai continuare a sorseggiare i loro splendidi cocktail e le tapas preparate espresse seduto al calduccio durante tutto l’inverno.
Amaricante, Via del Pigneto, 21 Roma – Tel. 3338673449

Il Beer Garden riscaldato a San Giovanni

Uno dei pochissimi beergarden romani, reso unico dal fatto che te lo puoi godere in tutta tranquillità e al calduccio anche in pieno inverno. Se sei un amante della birra artigianale, poi, ecco che il Ninkasi Craft Beer House a via Acireale ai confini di San Giovanni, diventerà il tuo locale preferito. Decine di etichette, anche rare, italiane e straniere e una bellissima carta dei Lambic Beer. Da mangiare ci sono le pizze fatte in casa, ed i classici della cucina romana.
Ninkasi Craft Beer House, Via Acireale 22, Roma - Tel. 0695947356

Pranzo con tutta la famiglia, al Portuense

Aree gioco, animazione e menu dedicato: Ciclostazione Frattini si conferma uno dei family restaurant più gettonati della Capitale. Ma non solo, questo ristorante-pizzeria al Portuense è un locale a 360 gradi, con un menu che spazia dalla pizza alla carne alla griglia, fino a generosi primi. Spazi modulabili, calcio in diretta e angolo cocktail bar per l'aperitivo. Ciclostazione Frattini è un locale da vivere tutto l'anno, immerso nel verde e con spazi esterni riscaldati anche in inverno.
Ciclostazione Frattini, Via P. Frattini 136/138, Roma - Tel. 065503707

La cenetta etnica a Prati


Ultimamente a Roma si sta riscoprendo un altro lato della cucina tradizionale cinese, quello dell’eleganza e dell’armonia dei sapori che questa cucina propone come leitmotiv principale. Una delle mie ultime scoperte in merito è un bellissimo ristorante nel cuore di Prati, a via Valadier, è Song. Il ristorante ripropone nel suo menu il rito del Dim Sum, che si compone di diversi bocconcini (dove i protagonisti sono i meravigliosi ravioli) tutti da assaporare in un percorso gastronomico che diventa un gioco di scoperte di profumi, odori, abbinamenti e consistenze. Il suo dehor è meravigliosamente riscaldato d’inverno e attrezzato per tutte le intemperie di stagione e può essere goduto in tutta tranquillità anche nei mesi più freddi.
Song, Via Valadier, 14 Roma – Tel. 063215804

La trattoria di quartiere a Monteverde

Ci sono quei posti a Roma che ti rimangono nel cuore e non solo per l'ottima cucina che propongono, parlo dei ristoranti e delle trattorie di quartiere dove incontrarsi con amici e famiglia, dove festeggiare avvenimenti importanti, o soltanto per godersi un pranzo fuori dalle quattro mura di casa. Uno di questi luoghi senza tempo è il ristorante Eden a Monteverde. La sua veranda esterna è la soluzione migliore per un pranzo domenicale in famiglia in ogni stagione. Mettici poi una cucina di mare semplice ma di grande sostanza e sei a cavallo.
Ristorante Eden, Piazza Ottavilla 14/A, Roma - Tel. 065818413

Una veranda su via Veneto

Mangiare in un locale leggendario, in una splendida veranda incastonata su Via Veneto? Certo che sì!  Il ristorante, ovviamente, è l’Hard Rock Cafe Roma e ci si può venire per pranzo (al momento). Ogni occasione e ogni stagione sono quelle giuste per godersi la cucina e il design di uno dei ristoranti più belli e affascinanti della Capitale.
Via Vittorio Veneto 62A/B, Roma - Tel. 06 42030501

In terrazza con vista sulla Basilica

La Basilica è quella meraviglia di San Paolo Fuori Le Mura, il terrazzo (riscaldato) invece ce lo mette Angeli Rock, uno dei risto-pub più amati e frequentati dell’Ostiense. Ideale per un pranzetto con gli amici a base di pinsa cotta a legna o megaburger e fritti della casa in tutta sicurezza.
Angeli Rock, Via Ostiense 193B, Roma - Tel. 0686708250 

Cucina di pesce sotto le antiche mura di Formello


Per una gita fuori porta anche nei mesi freddi, Formello e il suo bellissimo centro storico sono una meta che io consiglio moltissimo perché è un luogo di ricco di storia e meraviglie a soli 20 km da Roma. Ed è proprio all’interno delle sue antiche mura che ha da poco preso il via il progetto del ristorante Forme. La cucina, guidata da Chiara Sardella, propone un menu dove il pesce è il protagonista assoluto, insieme ai tesori della campagna romana. Tutta da godere, poi, la luminosa e riscaldata veranda esterna che si trova nel cortile sotto le mura della cittadina, con ampie vetrate. Perfetto per un pranzo domenicale o una cenetta romantica.
Forme Fish Restaurant & Lounge Bar, Via Nazario Sauro, 2 Formello (RM) – Tel.  065406102

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Hard Rock Cafe Roma.
Foto interne dalle pagine Facebook dei rispettivi locali.

 

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Lorenzo Coletta

Romano, giornalista, dopo una prima esperienza di giornalismo radiofonico con l'agenzia Econews, ha cominciato ad appassionarsi al grande mondo dell'enogastronomia. Ha contribuito nel 2014 alla redazione della Guida dei Ristoranti di Roma di Puntarella Rossa edita da Newton Compton.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×