I locali dove stare a Venezia, in giardino, d'estate. Cosa vuoi di più?

Pubblicato il 6 luglio 2021

I locali dove stare a Venezia, in giardino, d'estate. Cosa vuoi di più?

La settimana scorsa giravo per casa con due coni di carta assorbente infilati nel naso. Gli effetti collaterali dell'aria condizionata! Poi sono fuggita al mare, per rigenerarmi con generose boccate di iodio, e ho concluso con una cena a Venezia in uno di quei rari, e per questo ancora più preziosi, ristoranti con giardino. Risultato: il giorno successivo stavo talmente bene che ho spento l'aria condizionata, il computer e sono uscita a passeggiare concedendomi dello shopping pre saldi. Gli effetti positivi di Venezia, quando è vissuta al massimo delle sue estive (e botaniche!) potenzialità.

Il giardino delle meraviglie botaniche 

Serra dei Giardini è una vera oasi veneziana, una realtà difficile da trovare qui come altrove. Un prato, grandi vetrate, spazi ampi, profumo di fiori di stagione e delicatessen da gustare ad ogni ora del giorno. Un polmone verde dove sorseggiare bibite bio, birre artigianali veneziane, vini selezionati e tanti snack fatti in casa tenendo d'occhio gli eventi. Come il recentissimo ciclo dedicato all'arte del bonsai.
Serra dei Giardini. Viale Giuseppe Garibaldi, 1254 - Venezia. Tel: 0412960360

Nella stessa corte veneziana dal 1951

La famiglia Scroccaro gestisce Trattoria Da Ignazio dal 1951, cioè da quando Ignazio e la moglia Ada rilevarono la mescita di vini sotto al pergolato. Ed è proprio sotto lo stesso pergolato che si può ancora godere della cucina sapiente di Ada: piatti tipici veneziani e veneti preparati con pesce di laguna e verdure degli orti locali.
Trattoria Da Ignazio. San Polo, 2749 - Venezia. Tel: 0415234852

Altra corte, altra pergola

In Calle del Pestrin troverai cucina tradizionale veneziana presentata con gusto e stile in un ristorante che è una piccola perla isolana. La perla nella perla è la corte interna, all'ombra del pergolato al quale si annoda la vite centenaria e circondata dall'arredo botanico sempre verdeggiante. Un grande classico veneziano che non stanca proprio mai.
Corte Sconta. Calle del Pestrin, 3886 - Venezia. Tel: 0415227024

La cucina contemporanea vista canale

Wisteria è un concentrato di sapori puri, di ingredienti genuini e di "design" nel piatto. Con il pregio di poter contare sul giardino contemporaneo direttamenta affacciato sul canale da vivere soprattutto d'estate quando il poderoso glicine fiorisce in tutta la sua bellezza. Ed ecco servita  un'altra chicca: il food pairing con i cocktail.
Ristorante Wisteria. San Polo, 2908 - Venezia. Tel: 0415243373

Un momento di charme nell'antica locanda

L'Antica Locanda Montin è luogo di ristoro prediletto per gli universitari e i professori di Ca' Foscari, per gli artisti e gli innamorati. Il fascino della storia di quel pezzo di fondamenta di Dorsoduro dove sono passati Ezra Pound e Modigliani - per dirne un paio ! - è ancora palpabile. Soprattutto nella corte romanticamente fiorita e arredata dove accomodarsi per la classica cena alla veneziana. Una curiosità: proprio nel giardino della Locanda Montin furono girate alcune scene di un film cult : Anonimo Veneziano, del 1970.
Antica Locanda Montin. Sestiere Dorsoduro, 1147 - Venezia. Tel: 0415227151

A Venezia, ma altrove

Se cerchi ristoranti veneziani con giardino, rinomato e - com’è che si dice? - da sogno, esplora le altre isole. A Torcello Locanda Cipriani è un must della ristorazione veneziana. Lontano dalla centralità marciana dell’Harry’s Bar - ma non meno iconico - questo ristorante nel cuore della verde isola sfoggia un giardino dal fascino esclusivo. Sempre a Torcello potrai anche immergerti nel giardino di Ristorante Villa '600: cappelunghe, canestrelli, granseola e altre specialità isolane. A Mazzorbo troverai Venissa, una piccola perla nel cuore della laguna che può vantare un ristorante ad una stella Michelin. Il dehors è davvero sognante: immerso nella quiete della vigna murata della tenuta.

Immagini dalle pagine Facebook dei locali
Immagine di copertina di Serra dei Giardini
Foto di Serra dei Giardini di Marco da Preda

 

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Da 10 queste terrazze e altane ammiri una Venezia pazzesca

Roba da togliere il fiato

LEGGI.
×