A Marghera si mangia benissimo: ottimi posti per una cena e non solo

Pubblicato il 18 dicembre 2023

A Marghera si mangia benissimo: ottimi posti per una cena e non solo

Mi piace Marghera. Mi piace perché ha una sua anima che o la ami o la odi. Mi piace perché è coerente con se stessa e, contemporaneamente, non cerca di nascondere le sue contraddizioni. Tutto questo, inevitabilmente, si ripercuote sulla sua offerta culinaria che non ha confini, geografici in primis ma anche in fatto di qualità. Nel senso che nella città giardino se ho voglia dell'osteria come una volta vado sul sicuro, ma anche se ho quella irrefrenabile voglia di etnico o di una pizza come si deve me. Per non parlare della carne, della tradizione, dell'innovazione, del paninazzo che non te lo scordi. Ve l'ho detto e lo ribadisco, a Marghera si mangia davvero bene se sai dove andare ed è un pullulare di passione e talento. Merito di ristoratori che ci credono e che mettono in pole position la qualità del servizio e della cucina, nella consapevolezza che questa è la strada giusta per costruire un rapporto sincero e duraturo con il cliente. Ecco, Marghera è così. Sincera fino in fondo, come i locali top che ti suggerisco per un'esperienza da ricordare.

La pizza come tradizione comanda


Parli con Maurizio Savastano e capisci subito che è un tipo che non scende a compromessi. Lui la pizza la fa "come tradizione comanda" da più di 30 anni ed è per questo che la sua Pizzeria Alla Conchiglia, a Catene, ha conquistato uno zoccolo duro di clienti che continua, settimana dopo settimana, ad affollare sala e dehor. Merito di pizze su cui vengono adagiati ingredienti di prima qualità ("magari ci rimetto un po' ma senti che gusto", spiega Maurizio ai tavoli). Ed è proprio così. Merito anche del forno rotante (a legna) e dii un impasto che lievita almeno 36 ore, se non 40, preparato alle 6 di mattina in punto per poi essere utilizzato la sera del giorno successivo. Così non ti svegli la notte attaccandotii alla bottiglia d'acqua e te ne dormi tranquillo. La famiglia che gestisce il locale è originaria della Costiera Amalfitana, di conseguenza il consiglio è di provare le pizze con gli ingredienti "da giù", come i friarielli o i pomodorini gialli del Vesuvio. Sono di prima qualità come la mozzarella fior di latte dei Monti Lattari, che sta per ottenere il marchio IGP. In più, se si vuole osare, le pizze speciali spaccano, così come il loro babà!
Pizzeria Alla Conchiglia. Via Trieste, 122 - Marghera (Ve). Tel. 041935756

L'osteria come una volta per una cena con i fiocchi o un pranzo veloce


Nel cuore di Marghera, nel cuore di tutti. Da Osteria 0.75 si mangia bene come dalla nonna e la cucina espressa ti fa sentire tutti i profumi e le consistenze di un territorio come il nostro ricco di tradizioni e di eccellenze. La cucina di questo locale giovane ma che ha lasciato subito il segno è di sostanza, senza troppi fronzoli. Tutto questo in senso positivo, perché lo staff si concentra sulla qualità di un servizio a tutto tondo che coniuga un'atmosfera amichevole e informale con una qualità altissima di piatti che cambiano giorno dopo giorno in base al meglio che offre la giornata. Qui ci vengo anche quando ho poco tempo ma non voglio rinunciare a un pranzo in grado di ricaricarmi le energie prima di rituffarmi nel lavoro e, se capita, mi piace anche venirci con la mia compagna per una cena dove sentirsi coccolati dall'inizio alla fine. A volte basta poco. Bastano un sorriso e tanta passione da trasmettere attraverso i piatti della tradizione. Sì, a volte basta una vera osteria.
Osteria 0.75. Via Domenico Giuriati, 11 - Marghera (Ve). Tel. 3284808422

Il locale "urban" che da anni mostra la strada


Dici DiningRoom e dici cocktail da urlo, carta dei vini selezionatissima. Dici DiningRoom e dici cucina strepitosa che si rinnova con il passare degli anni e delle stagioni. Questo locale margherino lo conosciamo tutti perché da 15 anni (e oltre) mantiene alta l'asticella. Per me la loro tartare di fassona è tra le migliori del circondario (con tanto di senape rustica) e quando voglio premiarmi vado dritto come un fuso sul loro poke di astice blu, avocado, pomodorini, cetriolo e sesamo. Il posto giusto per una serata che comincia con l'aperitivo (bollicine top), continua con la cena e si conclude con i loro cocktail  che spaziano dai classici ai pestati, dagli analcolici ai long drink. Poi tutti a casa con il sorriso.
Dining Room Marghera. Via Fratelli Bandiera 22 - Marghera (Ve). Tel: 0415383210 / 3484386022

Il nuovo corso del locale immerso nel verde


Il nuovo corso di Bread & Butter è tutto un programma. Il locale di Parco Catene ha rivoluzionato il suo menu e il suo concept puntando su piatti ricercati e impiattati a regola d'arte. Un'esperienza da ricordare circondati dal verde di una delle aree urbane più vissute della città giardino. Ci vado soprattutto per il pesce, che trattano "con i guanti" anche in senso figurato. Sono ghiotto dei loro ravioloni di mare con gamberi, canestrelli e una spaziale tartare di mazzancolle e pistacchio, mentre la fritturina accompagnata da prosecco DOCG è il modo migliore per chiudere la serata in crescendo. Bravi, ogni volta è meglio della precedente.
Bread & Butter. Via Trieste, 179/E - Marghera (Ve). Tel. 3500810832

Il rifugio sicuro per gli amanti degli hamburgerazzi


Un'istituzione e insieme una sicurezza. Perché per una serata ad alto tasso di hamburger e birrozze Marciano Pub c'è sempre. Entri e hai la consapevolezza di trovarti in un vero pub inglese con le sue spine in bella vista al banco e, nel menu, piccole grandi carezze per il palato. Indimenticabile per me il loro Marciano Burger, sinfonia impreziosita da un hamburgerazzo di 300 grammi, pane artigianale al sesamo, jalapeno, cipolla rossa stufata, bbq, uovo e chi più ne ha più ne metta. Vi svelo un piccolo segreto: io sono dipendente dal loro chicken'n'chips, lo ordino subito cullandomi al pensiero dei loro bocconcini di pollo impanati e fritti serviti con patate dippers, salsa bernese e ketchup piccante. Goduria!
Marciano Pub. Via Cesare Rossarol, 7 - Marghera (Ve). Tel. 0413091441

Il tempio della combo aperitivo+cicchetti


Chi non è mai andato all'Osteria Al Diplomatico? Non vedo molte mani alzate. Questo locale è una realtà storica di Marghera e, anzi, ne incarna la sua anima popolare. Si mangia come una volta. Alla veneziana. Ci vai per l'aperitivo e non sai mai quando torni perché il loro banco è sempre pieno di cicchetti, mozzarelle in carrozza, moscardini, fritti misti. Per me è l'equivalente del canto della sirena di Ulisse. Se poi ci si ferma a pranzo e a cena è sempre una buona idea perché le proposte del giorno (specie di pesce) sono un toccasana per riconnettersi con i sapori e le tradizioni del nostro territorio.
Osteria al Diplomatico. Via Della Sortita, 17 - Marghera (Ve). Tel. 3388706955

La casa del jazz è anche il paradiso della pausa pranzo


Avete mai provato la pausa pranzo di Al Vapore? Esatto, proprio quello. Il tempio veneziano del jazz. La sera si accende di note e di cocktail, oltre che di bruschettone che lasciano il segno (provatele!), ma la mattina a pranzo c'è una clientela fissa e affezionata che vi decanterebbe subito i loro piatti che hanno sempre un occhio di riguardo per il mondo vegetariano e che trovano la loro sublimazione con la carbonare del giovedì. Me la gusto con piacere e poi inizio già a contare i giorni che mancano al giovedì successivo.
Al Vapore. Via Fratelli Bandiera, 8 - Marghera (Ve). Tel. 041930796

La pasticceria dove la colazione è diventata un must


Ci sono mattine e mattine. Ci sono le mattine dove non faccio in tempo a passare da Milady per l'immancabile combo cappuccino + cornetto (ma la scelta è ampia e a volte spazio anche su pain au chocolat e altre proposte) e quelle che invece no. Niente Milady, e la differenza si sente. Questa pasticceria è un punto di riferimento per la città giardino e oltre e dal suo laboratorio escono a getto continuo piccole o grandi dolcezze artigianali che rendono decisamente più goloso il mondo che ci circonda.
Pasticceria Milady. Via Trieste, 141 - Marghera (Ve). Tel. 041923989

Foto di copertina di Osteria 0.75
Foto di Osteria 0.75 di Chiara Rigato
Le foto dei paragrafi provengono dalle rispettive pagine social dei locali.

 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Alessandro Nardo

Prima studente, poi studente-lavoratore ora lavoratore e basta. Amante di quelle buone cose che le nostre mani possono produrre in modo artigianale guidate da passione e professionalità. Cerco l'originalità nella tradizione e la tradizione nell'innovazione, perché un mondo standardizzato non fa per me. Meglio cambiare spesso ritmo.

IN QUESTO ARTICOLO
×