Mai più pause pranzo tristi e in piedi: ecco 10 pranzi gustosi e veloci a Bari

Pubblicato il 14 ottobre 2022

Mai più pause pranzo tristi e in piedi: ecco 10 pranzi gustosi e veloci a Bari

Per chi ama mangiare con gusto e tranquillità, la pausa pranzo (spesso e volentieri) è sinonimo di corsa contro il tempo, stretti tra le lancette dell’orologio d’ufficio. Se invece si è in smart working, la pausa pranzo non è proprio ben definita, vista la materiale impossibilità di spostarsi da ciò che è ormai diventato il salotto-ufficio-sala da pranzo. 


La soluzione in entrambi i casi è uscire, fare due passi, prendere un po’ di aria, staccare la spina e ricaricarsi un po’ prima del rush finale.


Mi raccomando, durante il lunch break non si parla di lavoro: sii parte del cambiamento, ignora qualsiasi riferimento al meeting delle 15.00 o alla mole di mail che restano da aprire di lunedì. Si tratta di un momento sacro, non violarlo. Ecco qui una selezione di locali sparsi un po’ per Bari dove potrai differenziare la tua pausa pranzo con quel tocco di originalità ed estro culinario. 


Un piatto di terra particolare 


C’è chi vuole andare in pausa pranzo un po’ prima rispetto agli altri, per avere il tempo di rilassarsi con un caffè in ufficio; c’è anche chi, invece, non ha voglia di seguire la calca del lunch break e preferisce tirare fino ad orari quasi da merenda. Tuccio è il luogo perfetto che non mette fretta grazie alla loro autoproclamata “cucina sempre aperta” e, dando una sbirciatina, è possibile spiare primi e secondi preparati a regola d’arte. Io ti consiglio di provare un abbondante piatto di braciole belle cariche e succulenti. 
Tuccio, P.zza Giuseppe Massari, 15. Tel: 342 7988613.

Un pranzo per i baresi, quelli che amano l’assassina


Per chi non si fa emozionare facilmente dai piatti scenografici, da contorni spaziali e da poca sostanza. Il locale per chi ama Bari e la sua filosofia, anche in pausa pranzo: come potrebbe chiamarsi se non “Alla Barese”? Nessuno ha mai definito una quantità, una regola per la pausa pranzo… quindi per me un piatto di spaghetti all’assassina, grazie! Oppure gustose polpettine come vuole la ricetta tradizionale. “Alla barese” è un modus operandi, un valore di quelli che ritrovi in tutto come nell’impasto della pizza (che ovviamente sfornano anche a pranzo): impasto sottile, croccante al punto giusto, in grado di sorreggere tutto il condimento scelto con cura e amore del territorio. Sì, da barese posso dire che è approvato, anche a pranzo. 
Alla Barese, Via Argiro 121. Tel: 0808415010.

Un hamburger tra gli anelli del potere 


Per non rimanere incatenato nel buio dell’ufficio in quelle quattro mura che vedi tutti i giorni per più di otto ore, oppure per non essere ghermito dal capo invadente che non ti fa godere la pausa pranzo come meriteresti… ti consigliamo di prendere una boccata d’aria e fantasticare con la particolare location della Terra di Mezzo. Niente birra perchè poi bisogna tornare a lavorare, ma una volta collaudato ci tornerai sicuramente per cena nel weekend perchè la loro selection ricca di luppolo, dà quel tocco magico al piatto prescelto. Pizza, panini con contorni o secondi ricchi di alternative renderanno il Sam Gamgee che è in te felice esattamente come lo è quando mangia le sue adorate patate bollite. Un po’ troppo nerd? 
Terra di Mezzo II Era, Via Giovanni Amendola, 133. Tel: 080 557 3692.



Un tagliere di salumi tagliati al momento 


Siamo in “zona Ambasciatori”, tra alcune delle vie più trafficate di tutta Bari. Piena di uffici, un po’ zona universitaria: Vincotto è ben attrezzato per una pausa pranzo made in Italy, con la sua raffinata selezione di salumi e formaggi provenienti da tutta la penisola. Il calice di vino ci starebbe alla grande, ma dopo chi torna a fare i conti con il pc e il manager? 
Vincotto Salumi & Cucina, via Adolfo Omodeo, 53-55. Tel: 347 448 5881. 

Una piadina easy, immerso tra i libri 


La sala del “bar della feltrinelli”, come viene chiamato un po’ da tutti, è intima e non ospita moltissimi tavoli. Eppure è l’atmosfera perfetta per chi è alla ricerca di un po’ di silenzio dal frastuono della vita d’ufficio. Una semplice piadina, qui, ha un gusto diverso. Sarà l’essere immersa in una libreria oppure l’essere seduta di fronte la grande vetrata che riflette il ritmo dei passanti a farmi cliccare sul pulsante “reset stress” durante la mia breve pausa pranzo? Provare per credere. 
Bar Feltrinelli Via Melo da Bari, 119. 

Un pezzo di focaccia 


Vincere facile: sei a Bari, hai poco tempo e hai fame. Se una delle prime risposte che ti sono venute in mente non contempla “un bel pezzo di focaccia fumante” allora puoi considerarti uno di provincia, senza scusanti. Nelle premesse ci siamo detti di non considerare più pausa pranzo lo stare in piedi e ingozzarsi senza grazia e godimento: Magda ha messo a disposizione una saletta laterale distaccata dal forno delle meraviglie. Un locale storico che propone focacce di tutti i tipi, primi, secondi e anche delizie ad hoc per gli amici gluten free. 
Magda, Via Prospero Petroni, 32A. Tel: 080 524 2207. 

Un hamburger senza “ham” 


Vegano, intollerante al lattosio, vegetariano… se stai cercando un locale dove finalmente non verrai relegato a mangiare una tristissima insalata o una puccia moscia con verdure grigliate, Flower Burger viene in tuo soccorso. Per quanto è buono e gustoso potrebbe essere sulla bucket list di molti colleghi “onnivori”. Funky Cecio batte tutti, a mani basse, con contorno ovviamente di patatine fritte. Gli amici sensibili al glutine possono richiedere un panino senza glutine, ma l’assenza di contaminazione non è assicurata. 
Flower Burger, Via Principe Amedeo 121A.  Tel: 080 809 1798.

Un pranzo completo come fatto a casa 


Si respira musica, arte e… portineria di quartiere in questo locale. Come se fosse casa dell’amico che ha una collezione nostalgica di vinili: ecco come descriverei Caffè Portineria che, tutti i giorni, realizza un menù per pranzo differente (e aperitivi belli carichi se hai saltato la pausa pranzo). La cucina è come quella di un amico, fatta con la spesa di giornata, con varianti bilanciate e… un caffè che si affaccia sull’iconica finestra dalle imposte gialle. 
Caffè Portineria, Via Roberto da Bari, 58/A. Tel: 351 720 4482. 

Un break veggie con riso al posto del pane 


Ma non necessariamente vegano, ma con una buona dose di salute: Frulez ha un menù ben collaudato, fatto di poche e buone alternative. Il mio personalissimo cavallo di battaglia, il mio All-in quando so di voler andare sul sicuro è il Rice Burger (riso che sostituisce il pane e due varianti per il ripieno: al salmone o al tonno). Allergeni ben segnalati, alternative vegetariane e acque aromatizzate no limits: sono le piccole cose che riescono a rendere la pausa pranzo speciale e degna di averti tirato di peso fuori dalla scrivania dell’ufficio. 
Frulez, Piazza Umberto I, 14-15. Tel: 080 523 9827

Una pizza come se fossi a Napoli 


È tutta bocca di tutti… e come non darli torto. Da Michele è un’istituzione in terra partenopea e, da poche settimane dalla sua apertura, continua a far parlare di sé per la sua fama che fa anche un po’ rima con fame: trovarsi davanti alle pizze extra large ad impasto rigorosamente napoletano ti farà pentire di tutte quelle volte che hai preferito il pranzo riscaldato nel microonde, ad una pausa pranzo di questo calibro. 
Da Michele - Osteria Tradizionale e Pizzeria, Via Abate Giacinto Gimma, 159. Tel: 080 619 5938.

  • PRANZO

scritto da:

Federica Scaramuzzi

Sarà banale, ma adoro la pizza e i gattini del web. In compenso sono alla ricerca di locali insoliti e originali. Dalla Murgia alla Laguna.. sono cacciatrice ufficiale di hidden gems! Odio il piccante e adoro la pasta al forno barese (originale) di mia nonna Graziella.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×