Queste sono le cucine contemporanee più interessanti di Treviso e dintorni: la guida!

Pubblicato il 17 dicembre 2023

Queste sono le cucine contemporanee più interessanti di Treviso e dintorni: la guida!

Fin da piccola sono sempre stata abituata a mangiare le cose di una volta, preparate con tanto olio e anche un po’ di burro dalla nonna, senza ricetta e a occhio. Una volta cresciuta, un po’ per curiosità, un po’ per il mio colesterolo, ho cominciato a sperimentare nuove frontiere del gusto. È così che ho scoperto che nel trevigiano ci sono ristoranti moderni in location top, che propongono una cucina contemporanea che fa gola come quella di casa. Dopo aver provato i bistrot con cocktail bar di Treviso e dintorni dove vale la pena farsi una cena, ti racconto 7 cucine contemporanee tra le più fighe del trevigiano!

Cucina contemporanea a spasso per il mondo

Un giro intorno al mondo comodamente seduto al tavolo di Saporitour, in centro a Treviso, un autentico viaggio culinario tra sapori internazionali e iconici che incantano il palato dall’antipasto al dolce. I piatti sono originali e creativi, spesso frutto della commistione tra diverse culture gastronomiche. Tra i primi, ad esempio, i ravioli giapponesi cacio e pepe serviti con pane carasau oppure le orecchiette pugliesi fatte in casa con brisket di manzo speziato e affumicato, cime di rapa, curcuma e salsa di soia. Buona varietà di piatti vegani e vegetariani, anche dolci, come i mochi giapponesi, preparati con farina di riso, menta, cioccolato, nocciole caramellate e soia dolce, vegan, gluten free e senza lattosio.
Saporitour, Piazza del Quartiere Latino, 16, Treviso – tel: 3756428738

Cucina contemporanea nel bistrot indonesiano

Di contemporaneo, da Feria Bistrot, c’è la filosofia alla base del locale, un ristorante indonesiano che rielabora sapori e ingredienti esotici con sensibilità italiana e le materie prime del territorio. La cucina proposta è vivace e inaspettata, saporita con spezie come la curcuma, lo zenzero e il tamarindo, solo per citarne alcune, perlopiù a base di pesce e veg. Il ristorante è anche un satè bar dove consumare un aperitivo o una cena meno strutturata. Accanto alle creazioni della cucina, l’abbinamento di vini nostrani e non, per avvolgenti esperienze di food pairing, rese ancora più coinvolgenti dalla cucina a vista, che invita i commensali a prendere parte alla preparazione dei piatti e richiama la tradizione dello street food del sud-est asiatico.
Feria Bistrot, Via della Quercia, 8, Treviso – tel: 04221748017

Cucina contemporanea di ispirazione giappo a Villorba

Non il solito sushi all you can eat, ma un’esperienza multisensoriale tra architetture sospese e piatti sapientemente costruiti. Halu, a Villorba, è il ristorante giapponese che unisce la cultura culinaria del Sol Levante, l’esperienza occidentale del giovane chef Shaoy e la scelta dei migliori prodotti sul mercato internazionale. I piatti sono piccoli capolavori, di stile e di gusto, come il Salmon Flower, tempura di fiore di zucca avvolto da salmone e guarnito con carpaccio di capasanta, salsa piccante e ponzu. Tra gli ingredienti ci sono anche eccellenze del Made in Italy, ad esempio il tartufo bianco, il gambero rosso imperiale di Mazara del Vallo o la capasanta francese dell’Alta Normandia, per una cucina contemporanea capace di abbinamenti sorprendenti.
Halu, Viale della Repubblica, 12/i, Villorba, Treviso – tel: 3476850030

Cucina contemporanea in agriturismo a San Biagio

Quando la tradizione incontra l’estro creativo e i prodotti a km 0 trovano spazio in una cucina aperta alla sperimentazione, non può che nascere un agriturismo moderno ed eclettico come Vinile, a San Biagio di Callalta. La location, circondata dalla campagna, profuma di arte, espressa attraverso l’architettura delle stanze, i quadri appesi alle pareti e i dischi in vinile. Ma anche i piatti sono capolavori da incorniciare. La vellutata di sedano rapa, con coroncina di verdure e porro croccante, ad esempio, è una tavolozza di colori. Un agriturismo sui generis, anche per la varietà di proposte vegetariane, che propone un menu basato su materie prime di stagione, provenienti dall’orto biologico o dalle aziende agricole del territorio, gustoso, genuino e semplice.
Vinile Agriturismo, Via Agozzo, 19, San Biagio di Callalta, Treviso – tel: 3428464370

Cucina contemporanea nel ristorante contemporaneo a Silea

Charta è il posto che non ti aspetti, dove un giardino tropicale si incontra con lo spazio urbano per un risultato moderno ma accogliente. In cucina la cura dei dettagli si unisce alle migliori materie prime, trattate con un piglio internazionale, vedi il maialino all’orientale con verdurine saltate alla soia o la tartare di gambero rosa, fico d’India, melagrana e mandorle. Contemporaneo è anche il concept del locale, aperto dalla mattina alla sera, con una stanza dedicata ai meeting di lavoro che si trasformano in gustose occasioni di convivialità. Lo sapevi che il locale è stato inserito nella Guida Gambero Rosso Ristoranti d’Italia 2024?
Charta Silea, Via Galileo Galilei, 10, Silea, Treviso – tel: 04221498065

Cucina contemporanea affacciata sul Sile a Quinto

Tradizione e innovazione si incontrano in un contesto magico al ristorante La Rosta, immersa nella natura di Quinto di Treviso. Non solo nel piatto, ma anche nell’arredo, antico e moderno si incontrano in una commistione di stili raffinata ed elegante. Il menu parla dialetto veneto e segue la stagionalità delle materie prime, abbinate in maniera creativa. La specialità del locale è il pesce di fiume, in particolare l’anguilla, ad esempio cucinata alla brace, con funghi porcini e cicoria ripassata. Tra le proposte in menu, il risotto del pescatore con foglia croccante di cavolo nero o i fusilloni di semola di grano duro con ragù di triglia, olive e origano.
La Rosta, Via Rosta, 26, Quinto di Treviso – tel: 04221930151

Cucina contemporanea in stile Alajmo a Roncade

I prodotti della terra e la biodiversità della laguna lavorati nel tipico stile Alajmo al ristorante Le cementine di Roncade, nella Tenuta Ca’ Tron di H-Farm, caratterizzato da un design innovativo, eppure in perfetta armonia con la natura circostante. Proprio la cucina di campagna, che si serve perlopiù dei prodotti dell’orto accanto, è la protagonista del menu, alla carta o degustazione, e proprio dagli abbinamenti estrosi dipende la scelta del vino. Tra le ultime chicche, il risotto al caffè con crema di cipolla alla brace. Anche i piatti più semplici, qui, acquisiscono una marcia in più, come gli spaghetti aglio, olio e peperoncino, con l’aggiunta delle verdure fresche dell’orto (secondo disponibilità), salsa aioli e crema di cime di rapa.
Le cementine, Via Sile, 6, Roncade, Treviso – tel: 04221581918

E questa è solo una selezione delle cucine contemporanee che ti consiglio di provare a Treviso e provincia, anche se il mio cuore è diviso, spesso, tra una voglia matta di sperimentazione e un amore spassionato per le osterie del trevigiano dove si mangia tipicamente veneto. Se anche tu sei in questa posizione scomoda, fai come me, non schierarti per il vecchio o per il nuovo, ma goditi golose esperienze culinarie dall’una e dall’altra parte.

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Vinile Agriturismo.
Foto iterne dalle pagine Facebook dei locali citati.

  • LOCALI PARTICOLARI

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

10 giardini molto belli da visitare per i ponti di primavera

Cura maniacale, specie rare, colorazioni stupefacenti in ogni periodo dell'anno.

LEGGI.
×