Mini-guida alle location top per fare aperitivo a Treviso e dintorni (anche in inverno)

Pubblicato il 28 gennaio 2022

Mini-guida alle location top per fare aperitivo a Treviso e dintorni (anche in inverno)

Sarà che i social stanno diventando la nostra Bibbia, ma la prima cosa che la maggior parte di noi guarda di un locale è il suo livello di instagrammabilità. So che spesso le buone e vecchie osterie del trevigiano riservano sorprese culinarie difficilmente ripetibili, ma grazie al web la vista arriva prima del naso e della bocca. Così, se un locale ci sembra bruttino, tendiamo a scartarlo. Se, invece, la location strizza l’occhio alle mode, ha uno spazio outdoor curato nei dettagli, è illuminata dalla luce giusta ed è arredata come si deve, allora sì che clicchiamo il tasto “segui”. Ma quando estetica e menu vanno d’accordo, abbiamo davvero fatto centro. Tra le cose in assoluto più instagrammabili e goduriose che ti fanno capire se un locale vale davvero la pena c’è l’aperitivo, specie se scegliamo un coloratissimo spritz circondato da sfiziosi cicchetti in una location da guardare. Ecco, allora, una mini-guida alle location top di Treviso e dintorni per fare aperitivo con la vista e il gusto.

Aperitivo nel palazzo cinquecentesco in centro

Sorge tra l’antro di uno storico palazzo del Cinquecento e la sua romantica corte, Burici, il wine bar di Treviso dal design industriale sospeso nel tempo, tra pareti con mattoni a vista, centrotavola floreali e sedie vintage. Il locale vanta a ragione la fama di vermoutheria, visto il numero di etichette tra cui scegliere prima di ordinare la specialità della casa, sua maestà l’Americano, che qui viene declinato in modi originalissimi. Il Crispy Lime, ad esempio, con ginger beer, seltz, praline di cioccolato bianco e al lime; o il Pittanti, con vermouth rosso e bianco, infuso di camomilla e zenzero. La drink list dell’aperitivo è sempre in evoluzione. Tra le new entry c’è l’Americano Wine, con bitter, Valpolicella e cedrata. Specialità da accompagnare con un padellino da condividere, magari quello gusto pizza, con salsa di pomodoro homemade, burrata, pomodoro confit e origano.
Burici, Via Manzoni, 52, Treviso – tel: 3755046785

Aperitivo nel salotto chic in centro

Chic, vintage ed ecclettico, Kimeia – San Parisio è il cocktail bar in Pescheria, in centro a Treviso, dove sopra al bancone troneggia una scritta quanto mai esplicativa sul mood giovanile del locale (curioso di sapere quale?). La location, curata sia dentro che fuori, è un mix irriverente di stili in armonico accordo tra loro, che rendono il locale originale non solo per la drink list tutta da provare. Aperitivo con il gin? Qui è possibile ordinare anche la versione small, il Ginetto. Un plauso alla carta degli spritz e degli americani, proposti in interessanti variazioni da sorseggiare insieme alla selezione dei crostini del giorno.
Kimeia – San Parisio, Vicolo Pescheria, 9, Treviso – tel: 0422411111

Aperitivo nella calle veneziana a Treviso

In zona Pescheria, l’aperitivo da Acquasalsa, con i suoi tavolini rossi che si affacciano sull’acqua, ci porta dritti dritti nella Venezia del cicchetto con vista sugli scorci più suggestivi della città. Anche gli interni sono curati nei dettagli, tra illuminazione contemporanea e pareti con maioliche veneziane e mattoni a vista, per una sintesi perfetta di stili. A parlare veneziano, però, non è solo la location. I cicchetti sono fedeli alla tradizione: sarde fritte ripiene, baccalà mantecato con polenta, moscardini, ma anche una ghiotta lista di polpette e le mozzarelle in carrozza, al prosciutto e alle acciughe.
Acquasalsa, Via Pescheria, 41, Treviso – tel: 0422544982

Aperitivo nel giardino urbano fuori Treviso

Tra gli innumerevoli motivi per cui scegliere Bastian Osteria per il tuo aperitivo, la location è certamente nella top five. Curata, suggestiva e vicinissima al centro di Treviso, gode del plateatico più grande della città. Il giardino esterno, riscaldato, è un plus non indifferente durante le fredde serate invernali. Ma andiamo al sodo. Alla base di tutto il menu c’è la tradizione veneta, rivisitata in chiave contemporanea – lo stesso stile attuale che rivive negli arredi e nel design del locale. Per questo, qui, aperitivo fa rima con cicchetto: dai mini-hamburger al radicchio lardellato, fino ai crostini con gli affettati nostrani, accompagnati dai vini della ricca bottiglieria, per condividere un momento di piacevole relax in un’atmosfera accogliente e familiare.
Bastian Osteria, Via dei Da Prata, 24, Treviso – tel: 0422424391

Aperitivo in campagna a Villorba

Per un aperitivo totalmente immersi nella natura della campagna trevigiana, l’indirizzo è uno solo, Nonno Andrea, azienda agricola biodiversa e agriturismo a Villorba. Una parte è dedicata alla vendita dei prodotti biologici, l’altra, invece, ospita colazioni, pranzi e spuntini con vista sul grande giardino. L’agrimenu, che segue il ritmo delle stagioni, così chiamato perché ogni proposta è realizzata con prodotti a km 0, alla voce “spuntini”, propone crostoni, tramezzinetti, schiacciate e il magico tagliere di Nonno Andrea (sopressa, ossocollo, prosciutto crudo Veneto dop, crema biologica al radicchio rosso, radicchiata, giardiniera, formaggio al miele, formaggio stravecchio e composta di prugne, tutto rigorosamente homemade). Da bere, invece, i cocktail botanici, con e senza alcol, vini bio e birre, tra tutte l’ambrata al radicchio rosso prodotta in loco.
Nonno Andrea, Via Campagnola, 72b, Villorba, Treviso – tel: 0422444670

Aperitivo nell’antico granaio a Paese

Sulle ceneri di un antico granaio, a Paese, sorge oggi Magazzini del Grano, doppio locale dall’anima poliedrica che si articola in due situazioni diverse e complementari: dalle 17.00, AL 18, è ora di aperitivo, mentre dalle 19.00, AL 20, è ora di cena. I due spazi prendono il nome dai numeri civici dell’unico edificio situato in una pizzetta che ricorda il chiostro di una Villa Palladiana. AL 18, dall’happy hour fino al dopocena, è possibile scegliere tra un’ampia selezione aperitivi, birre, vini e cocktail, accompagnati dai cicchetti realizzati con ingredienti a km 0. Il locale, all’interno, ha mantenuto lo stile rustico delle origini, pur optando per uno stile minimale tipicamente contemporaneo.
Magazzini del Grano, Piazza Quaglia 18/20, Paese, Treviso – tel: 04221783376

Aperitivo in serra a Paese

L’Agribirrificio Birr’è è una Beer Greenhouse che si sviluppa all’interno e all’esterno della nota floricoltura Tonon, a Paese. Un locale dal design contemporaneo ricavato all’interno del microcosmo botanico e rurale del negozio dove assaporare il gusto del km 0 nel piatto e nel bicchiere. Birr’è, infatti, si occupa della produzione della sua birra a 360°, a partire dalla semina fino all’imbottigliamento e alla degustazione, ispirandosi ed utilizzando i fiori per la sua creazione. 5 le agribirre in listino: la Helios, al sapore di girasole; la Primus, al gusto di primula; la Circus, con retrogusto di miele; la Dianthus, al garofano; la Majus, aromatizzata al nasturzio. Anche i cicchetti seguono la stessa filosofia e sono realizzati con materie prime locali.
Agribirrificio Birr’è, Via Trieste, 115, Paese, Treviso – tel: 3486659393

Dopo questa mini-guida alle location top per aperitivo nel trevigiano, anche in inverno, sarai d’accordo con me sul fatto che l’occhio vuole la sua parte, ma la pancia non sente ragioni. Se cicchetti e spritz ti hanno aperto lo stomaco, non lasciarti scappare questi posti dove mangiare XXL a Treviso e dintorni senza sensi di colpa. L’aperitivo sarà stato solo il dolce preludio di una serata over-size.

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Agribirrificio Birr'è
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali citati

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×