Gourmet ma abbondante, tradizionale ma raffinato, a Verona e provincia

Pubblicato il: 13 marzo 2019

Gourmet ma abbondante, tradizionale ma raffinato, a Verona e provincia

Le contaminazioni culinarie che ci piacciono

Per chi tende a vedere il mondo tutto bianco o nero, non sono tempi facili in ambito di ristorazione e gastronomia perché la cucina è creatività, e anche se si occupa di problemi terreni come il riempire la pancia, ha sempre in sé una scintilla d’arte e di follia! In particolare, nel veronese ci sono alcuni locali in cui trovare interessanti combinazioni di diverse filosofie culinarie… Trova quella che fa per te.

Raffinato e mediterraneo 

Ristorante Vignal si trova all’interno di Hotel Villa Malaspina a Castel d’Azzano. Qui l’atmosfera è calda, l’ambiente classico e l’accoglienza davvero speciale, e la cucina dello chef Aldo Orlandi è creativa e con un tocco originale ma anche ricca e adatta agli appetiti robusti: a breve uscirà il nuovo menù estivo d’impronta mediterranea (con una predilezione per il pesce), mentre trovi sempre classici molto amati come i piatti e i dessert flambè.

Tradizionale chic 

Scapin 1935 ha molte anime, perché nasce da una tradizione gastronomica e familiare solida e antica come il nome che porta. La bottega si trova a Verona a pochi passi da porta Borsari e propone tutti i giorni alta gastronomia sia tradizionale che di nicchia; le colazioni e la caffetteria ti invogliano con il loro stile modaiolo e poi, sul retro del locale si trova il ristorante, un bell’ambiente in cui provare una cucina tradizionale ma pensata con un tocco alla moda.

Lacustre e speziato 

Metti uno chef colombiano come Javier Corredor a capo della brigata dello Zibò Bistrò, ristorante interno dello Ziba Hotel di Peschiera del Garda (aperto anche alla clientela esterna), aggiungi prodotti di lago tipici e il pescato locale come il salmerino, il lavarello o la sarda di lago, condisci con la sua solarità latina e il suo amore per i sapori intensi e chiari, e proverai gusti che non ti saresti mai aspettato!

Eccellenze regionali 

Retrogusto Sapori Senza Tempo si trova vicino a piazza Renato Simoni a Verona, è aperto dalla colazione al dopocena e propone per la cena una ricercata cucina da bistrot, mai banale e sempre soggetta alla fantasia spiccata della gestione partenopea, che valorizza tutte le tipicità della tradizione italiana nelle sue varianti regionali. La cantina propone una selezione di vini da tutta Italia (isole comprese) con 150 etichette, e il piatto tipico del locale è una contaminazione creativa assolutamente da provare: Linguine al ripasso.

Gourmet per famiglie 

Sembra incredibile, ma anche chi ha figli piccoli può concedersi un intermezzo di alta cucina in un ambiente raffinato e di livello superiore, con una speciale carta dedicata ai più piccoli e l’animazione del dopo cena targata Gardaland: sto parlando di Matka, il nuovo family gourmet restaurant nato all’interno del Gardaland Hotel a Castelnuovo del Garda. Questo esclusivo locale è aperto anche agli ospiti esterni all’hotel, che possono mescolarsi con la clientela internazionale e di alto livello qui presente.
 
Foto di copertina di Matka
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

  • TENDENZE FOODIES
  • EAT&DRINK

scritto da:

Camilla Cortese

Due lauree, otto redazioni, sette lavori, un licenziamento, due romanzi. Una casa, due gatti, trenta piante, milioni di parole. Del più brutto libro della storia salvo il titolo: Mangia (tutto), prega (la tua psiche), ama (te stesso e chi lo merita).

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Giornate Europee del Patrimonio 2019: ingresso gratuito nei luoghi della cultura

Sabato 21 e domenica 22 settembre, un weekend di aperture straordinarie e ingressi gratuiti nelle perle del nostro patrimonio.

LEGGI.
×