Birra all’aperto a Roma? Ecco i posti giusti dove bere un buon boccale

Pubblicato il: 27 luglio 2020

Birra all’aperto a Roma? Ecco i posti giusti dove bere un buon boccale

La cultura della birra, nella capitale, nonostante sia la bevanda più gettonata delle serate in pizzeria - soprattutto nel periodo estivo, dove a Roma le pizzerie all’aperto fanno il boom di presenze -, e stia dilagando anche come aperitivo, non ha preso piede come altrove, vedi Inghilterra e, soprattutto, Germania, dove il biergarten è in tutto e per tutto una birreria all’aperto in un parco o giardino pubblico. Queste realtà, a Roma, non esistono o, almeno, non a questi livelli. Non mancano, però, locali, dal pub al bar, fino alla birreria vera e propria, dove consumare una buona pinta di birra all’aperto, magari sgranocchiando qualche stuzzichino o le chicche gastronomiche degli chef in quei posti che, oltre a proporre dell’ottima birra, sono anche dei ristoranti. Ma la cosa più importante da sottolineare è che, laddove c’è birra, a Roma, c’è anche qualcuno che se ne intende davvero. Scopri, allora, dove bere birra all’aperto a Roma e berla buona.

Birra all’aperto a Ostiense

Keep calm and drink beer, è questo l’invito (e il consiglio) di The Bridge, il gastropub a Ostiense dove la birra è una garanzia, anzi, le birre, perché qui ce ne sono sette alla spina, a rotazione, nazionali e internazionali, e sessanta in bottiglia. Il boss delle birre è Stefano, mastro birraio, che ti guida nella scelta, anche se decidi di fermarti a cena. Per una tiepida serata estiva, l’esperto consiglia una Peach Ment, etichettata Kettle Sour Ale, dal gusto fresco e fruttato grazie all’aggiunta di pesche e lattosio. Accomodato ai tavoli all’aperto del dehors, puoi assaggiare piatti realizzati anch’essi con la birra, come i fusilli al ferretto, con salsiccia sfumata alla birra La Trappe, zafferano e zucchine, o lo stinco di maiale alla Stout Guinness; pinse e hamburger ci sono in versione classica o in versione gourmet, ad esempio la pinsa con porcini, salsiccia bio e tartufo.
The Bridge, Viale Giustiniano Imperatore 3 – tel: 0683766034

Birra all’aperto in Esquilino

Atmosfera d’altri tempi al Gatsby Cafè, in quartiere Esquilino, dove glamour e birra formano una coppia che sboccia. Il locale, infatti, ex cappelleria, conserva ancora gli arredi di un tempo, ma, oltre a una ricca carta dei vini alla mescita, non si fa mancare un nutrito assortimento di birra, che arriva dal birrificio laziale Birra D’Amare. C’è, poi, anche quella alla spina, a rotazione, in tre varianti. E guai se non ci trovi la IPA bianca e la Ichnusa non filtrata. L’estate 2020 ha portato con sé una ventata di novità; il Gatsby Cafè, infatti, si è “allargato” mettendo a disposizione anche tavoli all’aperto fronte locale o nel Gatsebo, il nuovo chiosco all’aperto dall’altra parte della strada.
Gatsby Cafè, Piazza Vittorio Emanuele 106 – tel: 0669339626

Birra all’aperto in Quadraro

Un nome che è un biglietto da visita a caratteri cubitali, Malti&Mosti, wine bar in Quadraro. Neanche a dirlo, i vini, qui, sono un fiore all’occhiello, ma il reparto birre non è certo trascurato; la birra è artigianale e italiana, perlopiù proveniente da birrifici laziali; in una grande lavagna sono riportate tutte le etichette. In caso di amletici dubbi, però, non esitare a consultare Pier Luigi De Pari, il padrone di casa, che può consigliarti la birra giusta per ogni proposta in menu. Tra le chicche ci sono i Baci, panini farciti con la base della pizza. È davvero estate, qui, solo quando puoi startene fuori all’aperto a bere una birretta fresca, magari accompagnata da un aperitivo in “cassettina”, una degustazione di tapas all’italiana più drink a scelta.
Malti & Mosti, Via dei Levii 49 – tel: 067612810

Birra all’aperto a Centocelle

Se cerchi un posto dove tutto ricordi la birra e la magica atmosfera di convivialità che il luppolo sa conferire così bene, da Festina Lente, a Centocelle, puoi sentirti un po’ come a casa tua, solo che la selezione delle birre è più ampia di quella in frigo da te. Rigorosamente artigianali, ce ne sono undici a rotazione alla spina, così ogni visita al locale riserva una sorpresa; non è raro trovare birre semi-sconosciute di qualche piccolo produttore della zona. E bere birra durante l’aperitivo qui è normalità: tre euro al bicchiere, prezzo popolarissimo soprattutto considerando la qualità. In estate lo spazio fronte locale si trasforma in un biergarten, un giardino all’aperto dove bere birra e farsi quattro risate con gli amici.
Festina Lente, Via delle Rose 33 – tel: 3385271366

Birra all’aperto a Pigneto

Direttamente dal produttore al consumatore, così si potrebbe sintetizzare il gesto di prendere una birra da Jungle Juice, il birrificio indipendente di Pigneto. Qui, mentre bevi una birra, vedi com’è stata prodotta attraverso una vetrata al di là del bancone, dove c’è la zona di produzione con annessi macchinari. Sei birre alla spina disponibili a rotazione servite con tanto di spiegazione da parte del personale qualificato e abbinate ai piatti della cucina. Le birre prodotte sono non filtrate e non pastorizzate, realizzate con acqua, malto d’orzo, luppolo e lievito, perseguendo standard qualitativi molto alti. Tanto impegno per garantirti un momento di piacevole relax, magari nell’ampio spazio all’aperto dotato di un nuovissimo punto spine esterno.
Jungle Juice, Via del Mandrione 109 – tel: 0678393830

Quando assaggi birre così, e in posti così, non è strano avere dei ripensamenti e rivedere le proprie preferenze per l’aperitivo. Il rischio di esagerare, tra una birra e l'altra, è tanto; è meglio, allora, andarsi a mangiare della buona carne alla griglia nei posti giusti di Roma e fare il pieno di proteine. Ma una birretta buona, di tanto in tanto, a stomaco vuoto o meno, ci sta, soprattutto viste le temperature. Berla all’aperto, poi, con il corpo in condensa, è proprio una sensazione paradisiaca…

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Jungle Juice
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali

  • BERE BENE
  • APERITIVI MEMORABILI
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Calici di Stelle 2020 nella notte di San Lorenzo (ma non solo). Tutti gli eventi regione per regione

Fino al 16 agosto nelle piazze e nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×