Una cena romantica così, a Padova, te la ricordi per un bel pezzo: gli indirizzi

Pubblicato il 5 febbraio 2023

Una cena romantica così, a Padova, te la ricordi per un bel pezzo: gli indirizzi

Certo, l’amore è mille altre cose più importanti, fondamentali e di spessore; ma quanto è bello uscire a cena in un posto incredibile?
Insomma, “non serve un giorno per dirsi quanto ci si ami, servono i fatti tutti i giorni” - vero - ma vogliamo sprecare veramente così l’occasione per farsi un regalo e uscire a cena? Io non credo. 
Qui 8 ristoranti che ti faranno battere il cuore. 

In Centro 

In Riviera Tiso

Quando pensi a un ristorante romantico cosa ti viene in mente? A me il Ristorante Ai Navigli senza ombra di dubbio. Qui, Elena Bernardi, la proprietaria ma anche il volto della sala che ti accoglie per tutta la cena, consigliandoti e facendoti sentire a casa, ha realizzato negli anni il suo sogno: un ristorante di pesce che riuscisse nell’intento di far sognare i suoi clienti. Qui si mangia bene, si sta bene e il locale è centrale e molto elegante e neanche a dirlo è perfetto per una cena romantica. Triglia di scoglio, broccolo fiolaro, cavolfiore, vaniglia e tartufo ma anche risotto di zucca, canestrelli, gamberetti di nassa e balsamico di ciliegie Cerasus. Il locale è fornitissimo di crudi di mare, la specialità del posto, e di una cantina vini di livello.
Il menu
Ristorante Ai Navigli, Riviera Tiso 11, Padova - Tel. 0498364060

In Via Palestro 

Il calore di un’osteria incontra la raffinatezza, l’eleganza e la storia di una storica villa Liberty del centro città. Il risultato? Si chiama Sucabaruca ed è memorabile. Diverse sale suddivise su due piani, arredi semplici e ben studiati, tocchi di colore e tanta armonia incontrano una cucina autentica fatta di poche e semplici materie prime che con grande maestrina diventano però vere e proprie opere d’arte, anche - e soprattutto - per gli occhi. Cuori di capasanta con topinambur,, crumble di nocciola e latte di cocco; tagliolini fatti in casa on aragosta uova di rompo nero e tonno rosso scottato con cavolo nero, maionese al lime e olio evo. Occhio però, obbligatorio tenersi un piccolo spazio per il dolce. 
Il menu
Osteria SucaBaruca, Via Palestro 29, Padova - Tel. 0498721636 

A Santa Rita 

Luci soffuse, arredo elegante, una bottigliera che mette sete - soprattutto di bollicine - e un menù che è una ode al pescato (non solo eh) e si sa, più romantico del pesce, nulla! Siamo da Simon’s Bistrot, il noto ristorante di Santa Rita scelto da molti per il servizio formale (ma sempre sorridente) i piatti buoni e una offerta ampia che ben si presta a tutti i gusti e a tutte le tasche. Spaghetti di Gragnano IGP allo scoglio, code di gambero in pasta kataifi, tartare di tonno o perchè no, un piatto di cruditè royal, che racchiude in una sola portata il meglio che i nostri mari hanno da offrire. Ottimi i dolci e la pasta è sempre fatta in casa! 
Il menu
Simon’s Bistrot, Via Santa Rita 5, Padova - Tel. 049756256

A Pontecorvo 

Un locale pazzesco, ecco le prime cose che mi vengono da dire quando penso a Boho Padova. Famoso per il suo incredibile giardino, d’inverno può non essere subito preso in considerazione ma fidati, mai errore potrebbe essere più fatale, soprattutto se si cerca un posticino caratteristico, dal cibo particolare e un’atmosfera unica. Vabbè sì, pure se cerchi il romanticismo puro: c’è anche quello! Tartare di Chianina con maionese al tartufo, fichi glassati con mosto d’uva e crostini; tagliolini di pasta fresca ai ricci di mare, crema di zucca violina, scorza di arance e scampi ma anche filetto di struzzo grigliata con radicchio e indivia belga brasata, anacardi e mosto d’uva cotto. Ti ho convinto lo so e pensa che devi ancora scoprire la loro cantina vini! 
Il menu
Boho Padova, Vicolo Pontecorvo 1, Padova - Tel. 3459291193 

Fuori dal Centro 

Sui Colli 

La Trattoria al Sasso è un storico locale dei nostri incredibili Colli Euganei che, rinnovata negli arredi interni ha saputo conquistarsi una nuova giovinezza. Qui scordati i “classici” bigoli all’anitra e il mollettò grigliato ma accogli piatti sicuramente “semplici” ma dal gusto, dall’estetica e dalla ricerca qualitativa altissima. Il posto è famoso per il pollo fritto, e io posso che confermare la bontà di questo piatto (soprattutto per i carciofi fritti serviti in combo) ma se ti capita di trovarli ancora a menù (cambia in base alla stagionalità dei prodotti) io ho di recente provato dei tagliolini con carciofi e faraona memorabili e dei tortelloni con formaggio, burro e tartufo che erano un’opera d’arte. Non ti aspettare il conto da Colli, ma perché - e te l’ho detto - il cibo è una spanna sopra a tutti. Cantina vini incredibile, in particolare per le referenza di vini naturali. 
Trattoria al Sasso, Via Ronco 11, Teolo (PD) - Tel. 04999925073 

Ad Abano 

Il Ristorante Enoteca L’Ombra che Conta era pazzesco prima dei lavori di ristrutturazione, figuriamoci oggi che è ancora più bello, elegante, raffinato. Qui si sta bene in qualsiasi occasione, ma se è il romanticismo quello che vuoi beh, lo avrai. Un menù ricercato con pietanze mai banali e circa cinque proposte per portata. C’è un piatto storico del locale (consigliatissimo) che è la tartare e poi tante novità come i “ravioli pizzicati” con pere, Blu di Montegala e nocciole tostate o la pancia di Mora Romagnola croccante con salsa alle prugne, topinambur e carciofo al forno. Volendo, possibilità di scegliere un menù degustazione con l’aggiunta del suo abbinamento vini. 
Ristorante Enoteca L’Ombra che Conta, Piazza San Martino 2, Abano Terme (PD) - Tel. 3934282434

A Vigodarzere 

Dal 1865 il Ristorante Dorio è un’eccellenza della nostra città, soprattutto se si parla di pescato, servizio impeccabile e locale raffinato. Ecco perché concedersi un regalo qui significa farsi una cena che difficilmente si dimenticherà nel breve periodo. Qui, anche per San valentino, ci sono il menu alla carta e quello degustazione, ci sono i crudi e ci sono i cotti, ci sono piatti ricercati e particolari ma anche i grandi classici della tradizione come il baccalà mantecato. Insomma, c’è di tutto e tutto racconta la passione per il pescato. Consiglio di tenersi sempre un piccolo posto per il dolce, perché son tutti buoni eh, ma la loro creme brulè alla vaniglia e zucca, con crumble alla barbabietola e gelato fior di panna beh, parla da sola. 
Ristorante Dorio 1865, Via Roma 26, Vigodarzere (PD) - Tel. 049700854 

A Borgoricco 

Una Stella Michelin per un ristorante che, chiamandosi Storie d’Amore, certo non poteva mancare nella nostra lista di posti magici per festeggiare un San Valentino ancora più memorabile. Qui consigliare o descrivere a parole è cosa inutile, quindi mi limiterò a fare ciò che sono solita in questi casi: consigliare la prenotazione! Un menù alla carta, quattro diverse tipologie di menù degustazione e ben tre diverse degustazioni di vino tra cui scegliere. Ora tocca a te! 
Il menu
Storie d’Amore, Via Desman 418, Borgoricco (PD) - Tel. 0499336523 



Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali. 
Foto di copertina di Chiara Rigato per 2night. 

  • RISTORANTI ROMANTICI

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×