I locali da conoscere in zona Porta Venezia a Milano

Pubblicato il 20 luglio 2017

I locali da conoscere in zona Porta Venezia a Milano

Quasi in centro, ma non ancora. Alla fine di corso Buenos Aires e poco prima che inizi l’area C in direzione San Babila. Porta Venezia ha i suoi giardini Indro Montanelli che fanno da polmone verde a quello che è sempre stato un centro nevralgico cittadino. In un modo o nell’altro da Porta Venezia ci si passa. Magari tornando dai Navigli o da una sortita in Sempione, oppure andando a fare un giro in centro. Insomma, non c’è scampo. E ci sono anche un sacco di locali, per fortuna. Ottimi ristoranti e cocktail bar perfetti all’ora dell’aperitivo. Basta sapere dove fermarsi, alla scoperta dei locali che devi conoscere in Porta Venezia a Milano.

Cenetta al sapore sudtirolese, oppure un aperitivo al gusto del Nord, il profondo nord scandinavo? No, aspetta, magari sei uno di quelli che preferisce un cocktail ben preparato da gustare in un’atmosfera vagamente londinese, oppure vorresti tutta l’intimità di casa, proprio come se fossi nel tuo salotto.

A cena in Sudtirolo

Pare di stare a Merano e invece sei in Porta Venezia, in viale Tunisia per la precisione. Al Delicatessen ti accoglie un ambiente caldo, tipico ma elegante. Domina il legno che si alterna con gusto a particolare di cuoio per creare la tipica atmosfera sudtirolose. D’estate viene voglia di mangiare nel dehors perfettamente climatizzato. Il menù esalta i sapori altoatesini, a cominciare dal tris tirolese: canederli al formaggio, agli spinaci e ravioli pusteresi su insalata di cavolo cappuccio. La parte migliore si prova arrivati al dolce: irresistibili le frittelle di mele del Sudtirolo con salsa alla vaniglia.

La cucina svedese in Porta Venezia

Il Bjork è il primo ristorante di cucina svedese a Milano. In scandinavo vuol dire betulla, domina il colore rosso, ricreato con lo stesso smalto da legno utilizzato per proteggere le case svedesi sulle coste e nei boschi. Puoi concederti una tipica merenda svedese, con caffè lungo, torta a cioccolato e biscotti. A pranzo ogni giorno il menù consente di scegliere tra 6 piatti diversi, sempre accompagnati dal pane con il burro salato.

L’aperitivo in stile londinese

Al Kilburn ci passo appena posso per diversi motivi. Ennio, il bartender e gestore del locale ha vissuto qualche anno a Londra e ha saputo ricreare perfettamente quello spirito british anche in Porta Venezia. L’aperitivo è all’insegna della qualità con cocktail mai banali - ogni volta che chiedo una rivisitazione dell’Old Fashioned resto sempre piacevolmente colpito - e, sintetizzando, si beve bene. All’ultimo aperitivo ci hanno portato un paio di taglieri con salumi e formaggi deliziosi, da assaggiare insieme a un drink a base di whisky. E’ sempre un piacere, enjoy!

Qualità da bere

Altra meta da segnarti sull’agendina se hai intenzione di #berebene. Al Barba non si scampa: il binomio del bere e mangiare bene resta indissolubile. Ho assaggiato il Torino Milano Via Novara, ormai un must, che sembra un Americano ma è servito con crosta di sale e cacao. Dalle 18 alle 21 l’aperitivo è gourmet con mini burger, salmone affumicato, hummus, aceto di riso, scaglie di tonno essiccato e Campari Mule.

Fai pure come se fossi a casa

Il Casa Mia d’estate è ancora più vivibile perché mette a disposizione anche qualche tavolino sulla strada, in viale Regina Giovanna, a pochi passi da corso Buenos Aires. Atmosfera raccolta, intima, un po’ come se fossi sul divanetto di casa. La lista di cocktail segue la creatività di Federico Pouchain. Fino alle due di notte si mangiano cose sfiziosissime come le tartare di pesce, salmone, avocado e caviale di cous cous. In Porta Venezia, una sicurezza!

Se sei in zona Porta Venezia a Milano e non sai dve fermarti per mangiare qualcosa di buono o bere un cocktail miscelato come si deve, fermati in uno di questi locali e non sbagli. Se poi avessi ancora fame, nonostante si sia fatta una certa ora, ripiega in uno di questi ristoranti che restano aperti praticamente quasi tutta la notte! #LifeIsGoodinMilan

Foto di copertina di Bjork Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Le grandi mostre da non perdere in Italia nel 2022

La ripartenza passa anche dall’arte, perché la cultura e la bellezza sono motori della crescita.

LEGGI.
×