A Lecce pasticciotto vuol dire colazione. Ma ecco 5 posti dove “lo fanno strano”.

Pubblicato il 18 ottobre 2021

A Lecce pasticciotto vuol dire colazione. Ma ecco 5 posti dove “lo fanno strano”.

Caffè macchiato, espressino, cappuccino, ginseng, con latte senza lattosio, con lattosio senza latte e chi più ne ha più ne metta. Ogni mattina, un barista salentino si sveglia e sa che deve correre più veloce delle mille richieste diverse da parte dei suoi affezionati ed esigenti clienti. 

Una sola certezza lo accompagnerà: anche oggi dei pasticciotti esposti in vetrina non ne rimarrà nemmeno uno. 

Perché, a Lecce, caffè + pasticciotto = colazione. Sempre, proprio su questo non ci sono dubbi. E il salentino fuori sede lo ha sperimentato meglio di chiunque altro, dopo qualche mese di astinenza dal pasticciotto farebbe qualsiasi cosa per riassaggiare quel mix di croccante pasta frolla e morbida crema che hanno il profumo e il sapore di casa, dei ricordi di una vita intera. Della frescura mattutina (o del faugno in estate) quando, la domenica, si andava spediti verso il bar di fiducia mentre i vicoletti della città o del paese sembravano ancora semi-addormentati, eccezion fatta per gli arzilli vecchietti già radunati per discutere animatamente del più e del meno, e per gli spadellamenti delle nonne che dalle 7 di mattina già diffondevano nell’aria l’odore delle polpettine fritte.

Certo, non ci sono più i pasticciotti di una volta. È vero. Fino a un po’ di anni fa era unico e solo, quello originale alla crema. Adesso invece la novità e la varietà la fanno da padrone. E allora ecco che li puoi provare con le farciture più disparate, nei formati maxi, nella variante salata. Ed è di questo che ti parlerò oggi: 5 pasticciotti che non avresti mai immaginato e che io stessa ho scoperto quasi per caso.

Quello gigante


Salento è convivialità, sono i tradizionali pranzi di famiglia (tutta, ma proprio tutta la famiglia) che nelle grandi occasioni non mancano mai. E allora, a proposito di tradizione e ampie tavolate, nessun connubio sarebbe migliore per sfoggiare un pasticciottone da 1.5 kg, come quello che rappresenta il vero cavallo di battaglia per il Cafè dei Napoli ad Alliste.
Vincitore del Pasticciotto Day come miglior pasticciotto del Salento, la sua frolla non segue il disciplinare perché al posto dello strutto usano il burro prodotto nel Salento, e invece della farina 00 miscelano una semola Senatore Cappelli coltivata a Casarano e molita al mulino Maggio di Poggiardo, con farina tipo 1 del Mulino Cofelice di Campobasso. Anche nella crema solo ingredienti freschi: zero aromi, zero conservanti.
Cafè dei Napoli - Piazza municipio 11, Alliste 0833584418

Quello salato


Hai mai sentito le parole "aperitivo" e "pasticciotto" nella stessa frase? Fino a pochissimo tempo fa, io sicuramente no. E sono anche rimasta interdetta per qualche secondo, fino a che non mi è stato precisato che, in realtà, si tratta di una versione salata del pasticciotto.
È una variante che sta iniziando a prendere piede in giro, ma già da qualche anno una pasticceria che lo contempla nella ricca varietà di sfizierie pre-cena è quella di Stefano Bianco, che in quanto a creatività e innovazione non si è fatta mai mancare nulla, pur restando nel solco della tradizione. 
E allora, quando avrò voglia del prossimo spritz, so già che pietanza chiedere per accompagnarlo!
Pasticceria Stefano Bianco - Via Salvatore Nahi, 47, Lecce Info: 3297629380

Quelli al negroamaro


Con una base di amarene intere, con nutella, con una base di fichi, con una base di melograno, con crema al pistacchio, con crema al limone e purea di frutti di bosco, all'arancia, con crema all’uva negroamaro, con crema allo zenzero e tanti altri. Perfino il pasticciotto Halal. Al Caffè 900 di Copertino, insomma, la scelta non manca, e nemmeno le alternative alla ricetta classica che prevede nella farcitura soltanto la crema.
Puoi selezionarli e acquistarli direttamente online dal sito del loro laboratorio. Attenzione però, a una sola regola: gli ordini devono contenere un numero di pasticciotti multiplo di 9. Come te la cavi in matematica?
Caffè 900 -  Piazza Umberto I, 18, Copertino LE. Info: 3339419971

Il gin al pasticciotto


C'è chi ama tanto i pasticciotti, ma anche l'inconfondibile sapore del gin, che ha pensato che farne un mix dando vita al Gin8, un dry gin al pasticciotto (nonchè l'unico finora esistente, direi). 
E allora, se sei un appassionato di drink e pasta frolla con crema tutta salentina, non ti resta che provare questo abbinamento. O magari lo hai già fatto?

Il padre dei pasticciotti


A volte la stranezza delle stranezze è proprio restare ancorati alla più autentica tradizione, quando tutti propongono varianti alternative di quella pietenza.
Non poteva essere altrimenti per la pasticceria Ascalone di Galatina, che si presenta da sola già dal nome e non ha bisogno di lunghe descrizioni. Quel piccolo scrigno di crema e bontà che ha reso ancora più famoso il nome del Salento in tutto il mondo è nato proprio qui, nel lontano 1745. Il primo, l'originale, come vuole la tradizione.
Pasticceria Ascalone -Via Vittorio Emanuele II, 17, Galatina. Info: 0836566009


[Foto di copertina di 2night, le foto interne sono tratte dalle pagine social dei locali citati]

  • SWEET HOUR
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×