7 locali di Lecce che hanno gli angolini giusti in cui scattare la tua prossima foto che spacca

Pubblicato il 12 dicembre 2022

7 locali di Lecce che hanno gli angolini giusti in cui scattare la tua prossima foto che spacca

Tra le caratteristiche che assumono sempre più importanza nella scelta di un locale da frequentare (oltre alla qualità della proposta, ovviamente) entrano in campo anche l’estetica, la cura del dettaglio e l’originalità.
In un periodo in cui siamo tutti interconnessi e - diciamolo senza timore - anche smartphone dipendenti – postare selfie/reel/storie in diretta a ogni ora del giorno è diventata un’abitudine a cui pochi sanno rinunciare. E di conseguenza anche la ricerca del locale giusto, quello instagrammabile e acchiappa like, ha il suo peso. Noi siamo stati in giro per Lecce e ne abbiamo selezionati 7 dove ci sono dei particolari angolini che si prestano allo scatto selvaggio.

Il ristorante a tema filati


Probabilmente sono ancora in pochi a conoscere Trama, un nuovissimo ristorante di cucina spagnola e internazionale (paella in primis) ambientato in un’ex negozio storico di filati, con il quale volutamente è stato mantenuto un forte legame visibile fin dall’impatto estetico.
Antiche fotografie, scaffalature, filati, gomitoli, rocchette, scatole di bottoni, manichini, forbici e metri da sarto, infatti, sono stati reinventati e utilizzati per l’arredo del ristorante così come da ausili di uso quotidiano, conferendo a questo locale la stessa energia vitale che si respirava nel negozio dell’epoca.
Vico dei Fedeli – Lecce- Tel. 08321692272

Alle pareti gli scatti di un famoso fotografo


Di grande impatto visivo anche la curatissima location di 50, ristorante, wine & cocktail bar all’angolo tra via Oberdan e via Zanardelli. A prima vista colpiscono i bellissimi scatti pubblicitari appesi alle pareti firmati dal famoso fotografo Silvio Bursomanno, ma altrettanto stile deriva dal raffinato gusto estetico dei titolari che, grazie alla collaborazione con l’architetto Piero D’Agostino hanno saputo ricreare un ambiente contemporaneo ed elegante, accogliente e raffinato, curatissimo e al contempo informale.
Via Oberdan, 41 – Lecce – Tel. 3808269690

Un contenitore di gusto e divertimento ispirato ai Millenials


Un altro “unicum” in città è rappresentato da Arryvo, un contenitore di attività ed esperienze inedito e smart, da vivere ogni giorno a qualsiasi ora e ispirato agli stili di vita dei globetrotter contemporanei e ai Millenials. Un hotel, un bar diurno, un locale aperitivo, una workstation, un meeting point, un ristorante e anche un locale serale dove ballare e fare casino. Il cuore della location è l’ampio ambiente al pianoterra nei toni del grigio e del blu, dove vince un’idea di essenzialità e pulizia. Il tocco di colore lo danno elementi decor inusuali e le opere dell’artista Vj’s Mind. Il resto lo devi scoprire da te…
Via Adua, 24 – Lecce – Tel. 08321830506

Il ristorantino con pareti di vino come sfondo


Tra i locali storici della città, con alle spalle quasi 20 anni di attività, annoveriamo Mad – Kitchen & Spirits, un contenitore di gusto gourmet che nel tempo ha saputo evolversi dettando mode e tendenze. Nato come cocktail bar, ha sviluppato un’anima eterogenea e improntata su un’offerta food & beverage a 360°, con una proposta di cucina stagionale e creativa, basata su ingredienti locali di alta qualità.
Nella graziosa saletta interna è impossibile non cedere a un selfie di fronte alle pareti “rivestite” dalle bottiglie di vino in esposizione.
Piazza Vittorio Emanuele II, 9 – Lecce – Tel. 3299634489

L’arredo è un’opera d’arte


Curato nei minimi dettagli con accorgimenti di stile e complementi di eccellenza anche il Richmond Restaurant & Pianobar. Del resto il titolare di buongusto se ne intende, dato che vanta un’esperienza trentennale nel mondo dell’arredamento: Gianluca De Raho, infatti, nel 2020, quando decide di dedicarsi alla sua seconda passione, ovvero la ristorazione, lo fa avvalendosi di un bagaglio culturale degno di nota, con l’obiettivo di dedicare ogni sforzo al raggiungimento di benessere e comfort del cliente. Mangiare e bere bene sono fondamentali, così come lo è il sentirsi accolti e coccolati in un luogo dove eleganza, raffinatezza e privacy la fanno da padrone.
Via Antonio Salandra, 32 – Lecce – Tel. 3403301569

Il cocktail bar in stile anni ‘30


Tra i primi locali leccesi ad aver dato una forte impronta identitaria ai propri ambienti ricordiamo con estremo piacere Prohibition, uno dei cocktail bar più apprezzati in tutta la città e non solo. Fantastici i cocktail, che cambiano stagionalmente insieme alla drink list, ma anche l’atmosfera che qui si respira, con evidenti dettagli che rimandano all’epoca del proibizionismo. Da qui il nome...
Via Guglielmo Paladini, 19 – Lecce - Tel. 3898823930

La pasticceria rosa confetto


Il locale pià instagrammato di Lecce, però, resta Jérôme Chocolat, format pugliese di successo di recente approdato in città, che propone dolci belli da vedere e buoni da gustare. Uno di quei locali che si nota al primo colpo e lascia letteralmente a bocca aperta, sia grazie al profumo di zucchero che si propaga nell’aria, sia grazie all’atmosfera che ricrea all’interno dei suoi spazi, il set perfetto di un cartone animato che ha come protagonisti principesse, unicorni e orsacchiotti rosa. In menù waffle di ogni tipo, pancake, cupcake, macaron color pastello, crepes, donuts e altre dolcissime preparazioni. Però qui bisogna andarci durante la giornata, perché è aperto ogni giorno (escluso il martedì) dalle 7 fino alle 21.
Piazza Mazzini, 69 – Lecce – Tel. 0832099591

Immagine di copertina di Gabriele Dell'Anna per Trama
Immagini interne tratte dalle pagine Fb dei rispettivi locali o da gallery 2night

  • SERATE CON COLONNA SONORA

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×