10 hamburgerie di Mestre per farti l'hamburger che aspetti da tutta la settimana

Pubblicato il 29 settembre 2022

10 hamburgerie di Mestre per farti l'hamburger che aspetti da tutta la settimana

Chi ha detto che gli hamburger sono fatti per chi non ha buon gusto, probabilmente non sa dove mangiare un hamburger come si deve. Sono sempre stata molto curiosa e la cucina internazionale mi affascina, motivo per cui non ho mai capito perché più di un vicino di tavolo mi guardi con la puzza sotto il naso quando mi sente ordinare un hamburger. Sarà che l’unto che cola mi fa venire l’acquolina in bocca ma poche cose mi conquistano come un burger ben fatto. Di ciccia, vegan o gourmet: più burger ci sono, meglio è.

Quello gourmet

Ristopub Da Luca è perfetto se vuoi stupire. Attenzione alla materia prima, ambiente giovanile e arredi moderni formano il mix perfetto per chi ama la cucina territoriale ma si lascia tentare dal fusion. I burgers sono un omaggio all’Australia. Sidney, ad esempio, è un abbraccio di fassona piemontese e bacon addolcito da scamorza affumicata e rinfrescato da misticanza, servito con patate fritte e salsa rosa ma a conquistarmi è Tasmania, una tartara di angus irlandese, cappuccio viola marinato con mele e uvetta e salsa uovo. La perfezione fatta burger.
Ristopub Da Luca. Via Montegrappa, 42 - Mestre (Ve). Tel: 0418020972

Quello in centro

Ma che più in centro, non si può. Ho scoperto i burger di Filanda Grill Garden ed è stato amore a prima vista. Famosa per la sua griglia, Filanda Grill Garden propone burger per tutti, sia di carne che vegetariani. Qui, il mio preferito è lo Smoked con burger di scottona 200gr, pane artigianale, salsa smoked, bacon crunch, pomodoro confit e grana croccante. Il tutto viene servito nella campana fumante che non solo ha sempre un gran bell’effetto ma mantiene tutto il profumo di affumicato della carne.
Filanda Grill Garden. Via Fratelli Rondina, 3 - Mestre (Ve). Tel: 0419341591

Quello sotto la torre

Osteria Birreria La Torre mi piace perché è giovane, frizzante e semplice si ma solo in apparenza. I burger qui sono tutti preparati con bun artigianali e serviti con patatine fritte o pastinaca. Quando ho voglia di qualcosa di leggero, la mia scelta non può che essere il burger Orto con hamburger di ceci e rapa rossa, pak choi al lemon grass, cheddar, peperone crusco e petali di cipolla rossa in agrodolce.
Osteria Birreria La Torre. Via della Torre, 12/14 - Mestre (Ve). Tel: 0417127478

Quello per quando hai tanta fame

L’amore finisce ma la fame no, dicono gli amici di Bistrot55. Io non potrei essere più d’accordo. Chiariamo subito che chi ha deciso che il burger potesse essere servito nel formato classico e nel formato XL merita una menzione d’onore. Se poi è lo stesso locale che ha creato il carbonara burger capisci bene che non può non fare breccia nel mio cuore. Pane al sesamo, burger di manzo 200gr leggermente affumicato, fonduta di pecorino romano, lattuga, uovo all’occhio di bue e guanciale crispy, il tutto accompagnato da maionese al pepe nero e tuorlo fritto: dai, come resisistere?
Bistrot 55. Piazza Erminio Ferretto, 55 - Mestre (Ve). Tel: 3929169903

Quello (anche) veg

Helmut è praticamente un mostro sacro degli hamburger a Mestre. Mi ricordo benissimo la prima volta in cui ho ordinato il loro burger vegetariano e sono rimasta piacevolmente sorpresa dal fatto che (forse per la prima volta) non mi sono trovata davanti il classico burger di soia ma una patty fritta di melanzane con cuore morbido di provola affumicata dentro un panino integrale e accompagnata da mozzarella di bufala, rucola, marmellata di datterino e salsa al basilico. Da provare per vegetariani e curiosi, disponibile anche nella variante vegan, oltre alla selezione di burger di carne.
Helmut Mestre. Calle Giovanni Legrenzi, 31 - Mestre (VE). Tel: 0417124980

Quello che ti sorprende

Amburgheria mia piace perché ogni mese ti propone un burger diverso, secondo la stagionalità e la fantasia dello chef. Il modo migliore per far ricredere chi pensa che l’hamburger sia per bambini e palati poco raffinati. Nella selezione di hamburger speciali io apprezzo sempre il Ferretto, con burger di chianina, prosciutto cotto affumicato legato a mano (credo che abbia qualcosa di erotico già nella descrizione), morlacco stagionato 60 mesi e zucchine in saor con cipolla di Tropea. Ogni boccone è pura estasi.
Amburgheria. Via Terraglio, 126 - Mestre (Ve). Tel: 3518209911

Quello per la sfida

Sai cosa mi piace? Chi non ha paura delle sfide. Hangar 21, tra un Onionburger (un burger di angus irlandese 200 gr con doppio cheddar, cipolla fresca, pomodoro, lattuga e anello di cipolla fritta) e un Pulled Pork (dove il maiale “pullato” è accompagnato da coleslaw, doppio cheddar, cipolla fresca e salsa bbq) ti propone la sua sfida: un burger con triplo angus, doppio uovo, triplo cheddar, tripla lattuga, doppio pomodoro, doppio bacon, salsa bbq. Se riesci a finirlo tutto, patatine comprese, in omaggio la t-shirt firmata Hangar21 e la gloria eterna.
Hangar 21. Via Terraglietto 21/ M, Mestre (VE). Tel: 3404175406

Quello con il pastrami

Ti dirò una grande verità: a stuzzicare il mio appetito non è mai soltanto il menù ma anche l’atmosfera del locale. Ecco perché da Ferovecio mi sento sempre appagata non solo dei maxi burger ma anche dal clima rilassante, con luci soffuse e colori caldi da loft contemporaneo. Qui la scelta non può che essere l’Est burger, farcito con pastrami di manzo cotto a basse temperature e speziato, accompagnato da patatine croccanti e leggermente salate. Non mancano in menù i voli pindarci i per veri appassionati di burger: da quello con maiale e nduja calabra a quello con wagyu fino ad arrivare al burger di bufalo. Nessuno potrà dire di no.
Ferovecio Osteria Industriale. Via Sertorio Orsato, 18 - Marghera (Ve). Tel: 0414768219

Quello rosa

No, non sto scherzando: il burger firmato La Lista è proprio rosa. Ed è tutto rosa: dal bun alla tartare al suo interno, arricchita da burrata (questa però non è rosa), songino, emulsione al basilico, terra di olive e pomodorini semi dry. Si, in menù ci sarebbero anche le pizze e il sushi ma quando la voglia di ciccia chiama, tu non puoi non rispondere. Se proprio vuoi tenerti leggero, Non è la carne è il burger perfetto, con burger vegan e pesto di melanzane.
La Lista. Via Brendole, 53A - Mestre (Ve), Tel. 041916695

Quello che non delude

Periferia Pub ha fatto dell’attenzione alla materia prima il suo marchio distintivo. Ecco perché in ogni hamburger la carne è di qualità e viene macinata da una macelleria locale mentre le verdure arrivano fresche da fornitori della zona. Il pulled pork? Sfilacciato a mano. Il bacon? Croccante e unto come lo hai sempre sognato. Chiedi e ti sarà dato: Periferia Pub ha creato una selezione di burger irresistibili. Il mio preferito è il Dublin burger con hamburger di manzo, cheddar, bacon croccante, cipolla crispy, uovo all’occhio di bue e maionese ai cetriolini. Dai, provalo!
Periferia Pub. Via Giacomo Puccini, 1 - Martellago (Ve). Tel: 0418893183

Quello vegano

Esprimi un desiderio e Via dei Luppoli lo realizzerà per te. Il menù qui è davvero ampio e sembra creato per mettere d’accordo anche le comitive più difficili. La cosa che mi ha stupito è che, tra pizze, club sandwich, hamburger e piatti unici, spiccano i vegan burger. Preparati con pane Brezel, sono la perfetta incarnazione del piatto healthy ma mai noioso. Brad ha un posto speciale nel mio cuore: vegan burger con zucchine grigliate, pesto di pomodori secchi, cipolla caramellata e hummus di ceci. Vuoi un assaggio?
Via dei Luppoli. Via Boschi, 57 - Martellago (Ve). Tel: 0418946444




Foto copertina di Bistrot55
Foto interne dalle pagine FB dei locali













 

  • MANGIARE CON LE MANI

scritto da:

Elisa Bologna

Da piccola dicevo di voler diventare giornalista, così tutti avrebbero dovuto ascoltarmi. Crescendo, mi sono resa conto che l’amore per la buona tavola e per il vino avrebbe avuto la meglio su tutto: per 2Night scrivo per bisogno e mangio per passione.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×