10 ristoranti all’aperto di Firenze dove le piazze fanno da sfondo

Pubblicato il 20 settembre 2021

10 ristoranti all’aperto di Firenze dove le piazze fanno da sfondo

Una piazza è un punto di ritrovo, un ampio spazio in cui convergono più strade. Firenze di piazze ne ha moltissime e, col tempo, sono nati dei locali che puntano a distinguersi dagli altri grazie ai tavolini apparecchiati all’esterno: un invito ai passanti per fermarsi a mangiare un boccone, a bere un aperitivo, a godersi un drink after dinner. I ristoranti all’aperto che vale la pena provare, però, tra trattorie in buca, terrazze e giardini non sono sempre facili da scovare. Ecco perché ne abbiamo selezionati 10 tutti diversi tra loro.

La terrazza panoramica in Piazza della Repubblica

In Piazza della Repubblica c’è una terrazza adatta a chi ama ammirare le città dall’alto. ToscaNino, infatti, è un locale che si articola su tre piani: il quinto una vera e propria terrazza all’aperto su Firenze. L’orario è continuato (tutti i giorni dalle 10 alle 24) e il menu “made in Tuscany” comprende piatti della tradizione sia dolci che salati: dai taglieri coi prodotti tipici, passando agli gnudi ricotta e spinaci, per finire con zuccotto alla fiorentina o cantucci.
ToscaNino. Piazza della Repubblica – Firenze. Tel: 0554933468

La trattoria in buca dietro Piazza della Signoria

Le trattorie in buca sono state realizzate nelle cantine dei palazzi nobili, mentre nel caso del Buca Poldo nelle sale adibite a stalle durante il dominio dei Medici. Qui si viene soprattutto per la bistecca alla fiorentina, che si può gustare anche nel dehors situato in una strada tranquilla proprio dietro Piazza della Signoria. Il locale che propone i piatti della tradizione cucinati a regola d’arte è aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 23.
Buca Poldo. Chiasso Degli Armagnati, 2r – Firenze. Tel: 0552396578

Il bistrot in Piazza Lorenzo Ghiberti

La signora Gilda e suo figlio William hanno reso il Gilda Bistrot accogliente come il salotto di casa propria. Un ambiente informale in cui ogni elemento è speciale a modo suo: dalla tazzina decorata posta sopra alla tovaglia di pizzo, ai dolci espressi, al menu scritto a mano con le proposte del giorno, alle mostre fotografiche e alle esposizioni di quadri ospitate nel locale.
Gilda Bistrot. Piazza Lorenzo Ghiberti, 40/41 R – Firenze. Tel: 0552343885

La trattoria storica in Piazza San Lorenzo

Non è un cambiamento da tutti i giorni quello in atto alla Trattoria Sergio Gozzi. Il locale aperto dal 1915 è sempre rimasto fedele a se stesso, ma ora ha deciso di modificare gli orari di apertura aggiungendo anche il venerdì e il sabato a cena, oltre ai pranzi dal lunedì al sabato che rimangono una certezza. Per chi vuole mangiare un secondo “light” il menu propone: una braciola rifatta in salsa, il coniglio porchettato, il peposo, il lampredotto o la trippa. Per non alzarsi a prendere una boccata d’aria a metà del lauto pasto è possibile prenotare già un tavolino all’aperto.
Trattoria Sergio Gozzi. Piazza San Lorenzo, 8/r – Firenze. Tel: 055281941 

La terrazza green in Piazza dell'Unità Italiana

Per una vista a 360° di Firenze si può optare per il B-Roof con la sua terrazza al quinto piano del Grand Hotel Baglioni. Il valore aggiunto è la pergola di vite americana del B-Green che rende gli aperitivi durante la golden hour ancora più romantici. Non vanno sottovalutate, però, le altre proposte dal sapore mediterraneo:  aperitivo, pranzo, cena, drink after dinner.
B-Roof. Piazza Dell'Unità Italiana, 6 – Firenze. Tel: 05523588865

Il giardino interno in Piazza dell’Indipendenza

All’interno di Palazzo Castri si trova il Florentia Cafè & Bistrot. Qui si gustano piatti espressi come le lasagnette al salmone o il filetto di orata al vapore con insalatina di finocchi, arance, olive e maionese al lime, il cui profumo si sposa alla perfezione con quello degli alberi di limone e di magnolia proveniente dal giardino interno La Limonaia.
Florentia Cafè & Bistrot. Piazza Indipendenza, 7 – Firenze. Tel: 055472118

Il giardino invernale in Piazza Ognissanti

In occasione della riapertura (dalle 12 alle 22.30) del Winter Garden Restaurant al The St. Regis Florence, lo chef Gentian Shehi propone un All-day-menu dai sapori mediterranei, ma reinterpretato in chiave contemporanea. Il Bar Winter Garden, invece, rimane aperto fino alle 01 con la sua ampissima offerta di cocktail d’eccellenza. Dalle 15.30 alle 17 non ci si può perdere il St Regis Tea Ritual (28€ a persona) con la selezione esclusiva di tè Dammann Frères unita alle prelibatezze preparate dal Pastry Chef. Tutte le sere dalle 19 alle 20 entra in scena il St. Regis Evening Ritual al costo di 25€: aperitivo con finger food e un calice di bollicine con tanto di sabrage (sciabolata), oppure uno dei cocktail del Bar Manager Christian Pampo e del suo team di esperti bartenders.
Winter Garden Restaurant. Piazza Ognissanti, 1 – Firenze. Tel: 05527161

Il ristorante biologico in Piazza Torquato Tasso

La cucina vegetale e macrobiotica (sintetizzando: per lo più cereali integrali e verdure) trova una delle sue espressioni più significative al Ramerino. Si parte dagli arancini al ragù di seitan, si passa a burger di ceci e falafel, per poi arrivare fino ai dolci tutti vegani e senza coloranti o additivi chimici. Per chi volesse mangiare questi piatti 100% vegan all’aria aperta, il locale dispone di un dehors. Va tenuto presente che il locale è aperto solo a pranzo dal lunedì al sabato, mentre venerdì e sabato anche a cena.
Ramerino. Piazza T. Tasso, 3/R – Firenze. Tel: 055221167

Il concept restaurant in Piazza Pitti

L’olio nelle sue varie forme e utilizzi è il concept alla base dell’Olivia Firenze, che permette di godere della vista su Palazzo Pitti dai tavolini posti sulla pedana esterna. L’idea di creare un locale in cui i sapori della cucina toscana vengono esaltati dall’olio extravergine di oliva, arriva dallo storico Frantoio di Santa Tèa  Olivia. Si può trovare nella cottura dei fritti, a crudo su insalate e piatti freddi, all’interno di dolci come la cake al cioccolato fondente, gelato all’olio evo, zucchero alla cannella, cremoso al cioccolato e biscotto alla cannella.
Olivia Firenze. Piazza Pitti, 14R – Firenze. Tel: 3282350186

Il caffè storico in Piazzale Michelangelo

Non solo caffè, ma anche ristorante storico dal 1876: La Loggia Del Piazzale Michelangelo offre una vista panoramica dalla piazza più famosa di Firenze. Prenotare un tavolo all’esterno sembra quasi un obbligo, ma anche mangiare nella veranda in giardino, o all’interno dell’edificio progettato da Giuseppe Poggi ha il suo fascino. I classici della cucina italiana e toscana, come i pici cacio e pepe d’autore al tartufo, vengono affiancati dalla cucina fusion nipponica.
La Loggia Del Piazzale Michelangelo. Piazzale Michelangelo, 1 – Firenze. Tel: 0552342832

Per chi cerca un ristorante all’aria aperta e ha gola di pizza, ecco una lista di pizzerie con tavoli all’esterno.


Foto di copertina dalla pagina Facebook di La Loggia Del Piazzale Michelangelo
Foto interne dalle pagine social dei locali

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Alice Burato

Un nome e un destino: vivere nel Paese delle Meraviglie. Amo la pasta alla carbonara, l'odore delle pagine dei libri mentre li sfoglio e giocare a tennis quando ho bisogno di staccare la spina. La mia attività preferita? Cercare nuovi ristoranti da provare.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Nell’anno del Covid gli italiani riscoprono i vini autoctoni. La top ten

Sono tutte italiane le bottiglie che hanno fatto registrare il maggior incremento dei consumi in valore.

LEGGI.
×