Ti racconto dove vanno a mangiare giapponese i giapponesi che visitano Firenze

Pubblicato il: 20 settembre 2019

Ti racconto dove vanno a mangiare giapponese i giapponesi che visitano Firenze

Via dal luogo comune del ristorante giapponese come modaiolo o lussuoso. A Firenze hanno aperto tante piccole trattorie giapponesi, con cuochi specializzati in pietanze provenienti da diverse regioni che propongono l'autentica cucina giapponese, non solo sushi e sashimi. Queste piccole perle nel cuore di Firenze sono meta prediletta non sono dei fiorentini amanti del Giappone e della loro cultura culinaria, ma anche dagli stessi giapponesi che, in visita a Firenze (e dopo una scorpacciata di fiorentina, trippa e lampredotto), ritrovano i loro sapori. 

A due passi dal Duomo


Che Biancorosso sia un locale pensato per i giapponesi, si vede già dal sito col menu scritto rigorosamente negli affascinanti ideogrammi (e la traduzione accanto, per noi profani). La filosofia però è diversa: contaminare le pietanze tipicamente toscane con un tocco di giapponesità. Qualche esempio? Il pollo fritto o l’hamburger alla giapponese, il lampredotto col riso e, per concludere in bellezza, il tiramisù al tè verde. A questi vengono affiancati piatti 100% toscani (con materie prime di stagione, quali tartufo e funghi) sia da ramen, sushi e tutto quello che ci si aspetta da un ristorante giapponese. Cucina tosco-giapponese, dunque, illustrata in modo ottimale ai giapponesi (e non) residenti o di passaggio a Firenze.
Biancorosso, via Maurizio Bufalini, 9 R, Firenze. 055 218956

Nei pressi di Santa Croce


Il cuoco Toshifumi Mitsubiki, detto Toshi, è ormai un’istituzione a Firenze dove apre, nel 2012, la Trattoria Iyo Iyo con l’obiettivo di avvicinare il pubblico occidentale all’autentica gastronomia giapponese. Nel suo locale il sushi viene realizzato al momento nella piccola cucina a vista per far assaporare i classici Sushi, Sashimi e Futomaki, la zuppa di miso e piatti come il saporito Nanbanzuke e il Kaisen Don, sashimi di pesce misto servito in una ciotola con riso al vapore e una punta di wasabi. Chi adora le contaminazioni rimarrà affascinato dal Lampredotto Don, che unisce la cucina fiorentina (di cui Toshi è appassionato) a quella giapponese.
Iyo-Iyo, Borgo Pinti, 25 R, Firenze. 338 7653069

Affacciato sul mercato di Sant’Ambrogio


Una calda trattoria, il piccolo ristorante En, che ti accoglie con calore nel centro di Firenze ma ti proietta in un baracchino di street-food del Giappone meno turistico. Un breve menu di piatti realizzati con amore con edamame, tamagoyaki e renkon chips (radici di loto e patate fritte), seguiti dal pesce del giorno fritto e marinato con aceto di grano e verdure miste o da Okonomiyaki, a base di verza, farina, uovo, con pesce o carne. Non mancano i piatti a base di riso (zuppe e onigiri) e il dessert del giorno. I prezzi? Alla portata di tutti, com’è giusto che sia in un locale di cucina casalinga giapponese.
En cucina casalinga giapponese, piazza Lorenzo Ghiberti, 26 R, Firenze. 392 3638449

A due passi da piazzale Donatello


Un angolo di autentico Giappone, facile da raggiungere, la trattoria Hibiki-àn offre un servizio al tavolo presentando i piatti più tradizionali del Sol Levante. D’estate ha proposto la versione estiva, asciutta, di alcune delle zuppe più gradite quali l'Hiyashi-Ramen, il Buta-Don e l'Hiyashi-Curry-Udon.Tra le indiscusse specialità, che prendono il nome del locale, il Ramen Hibiki ed il Curry Hibiki che alzano le quotazioni dei coniugi giapponesi Taka e Kiyoe Kono, che hanno aperto il locale qualche anno fa.
Hibiki-àn, piazzale Donatello, 4 R, Firenze. 055 243761

Nel quartiere dell’Isolotto


Cosa succede quando l’Enoteca Luca decide di proporre piatti giapponesi di tradizione giapponese? Nasce Ramen Girl, con il suo menu all’insegna della contaminazione. Fantasiosi piatti della tradizione italiana (pasta e risotti di terra e di mare) affiancati da Ramen di carne o pesce o da spaghetti di riso (i noodles) conditi alla maniera orientale. Avete mai assaggiato l’Okonomiyaki (detta la pizza di Osaka) che, in realtà, somiglia più a una frittata a base di uova, carne di maiale, verdure, alghe e salsa agrodolce? Un piatto unico che lascia sazi e soddisfatti.
Ramen Girl, via Francesco Talenti, 144, Firenze. 055 5120437

In zona Oltrarno

In zona Oltrarno si trova un ristorante che di italiano ha solo il nome: da Il Cuore ti accoglie con il sorriso e grande attenzione un preparatissimo personale giapponese. In menu sono presenti sia i classici, e a noi occidentali ormai conosciutissimi, sushi e sashimi, sia piatti dell'autentica tradizione giapponese: miso, tempura, cotoletta di maiale, riso con pollo e uova di salmone, il pollo fritto, tofu di ceci fritto in brodo. Non mancano certamente i dessert, tra cui gelato al tè verde e al caramello, rettangoli di kuzu con sciroppo di zucchero di canna, e il budino di soia. L'aria e i sapori del Giappone si sentono tutti, e non mi stupirei affatto se decidessi di mollare Firenze e partire alla scoperta del Sol Levante.
Il cuore, via Romana 123/R, Firenze, 055220156

Foto di copertina di Thomas Marban da Unsplash (CC)

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI

scritto da:

Laura De Benedetto

La sua comfort zone è il moto perpetuo. Lavora in luoghi dinamici a progetti innovativi con gente sorprendente. Il suo core business? Creare relazioni e sinergie tra le persone. Amava Milano e, adesso, ama Firenze, città natale di suo figlio. Negata in cucina, apprezza chef e locali emergenti.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ecco i premiati dalla Guida Espresso 2020 (la prima ad uscire e quella che anticipa i trend): i migliori ristoranti d'Italia

Oltre 2200 indirizzi da provare in tutta Italia tra alta cucina, trattorie, fast food, pizzerie.

LEGGI.
×