L'autentica cucina giapponese la scopri in questi locali di Firenze

Pubblicato il 27 settembre 2023

L'autentica cucina giapponese la scopri in questi locali di Firenze

La tradizione gastronomica giapponese vanta una ricchezza di specialità culinarie che vanno ben oltre sushi e sashimi. Piatti autentici e casalinghi da provare in piccole trattorie che oggi impreziosiscono l’offerta di cucina giapponese a Firenze: locali spesso nascosti o sconosciuti ai più, diventati un punto di riferimento per i fiorentini amanti del Giappone e della sua cultura culinaria, ma anche per i turisti giapponesi che, tra una pappa al pomodoro e una bistecca alla fiorentina, vogliono ritrovare i loro sapori di casa. In questo articolo andiamo dunque a scoprire le trattorie giapponesi di Firenze dove provare l'autentica cucina nipponica!

Per le specialità tipiche della città di Nagoya

Una trattoria giapponese a due passi dalla stazione di Santa Maria Novella, dove poter provare la vera cucina di casa. Quando si varca la soglia di Trattoria La Tana ci si sente come in un tipico Izakaya giapponese: un ambiente piccolo ed accogliente, dotato di corte esterna, dove poter gustare piatti dai sapori autentici e casalinghi. Gestito da una coppia giapponese giunta a Firenze diversi anni fa, il ristorante propone un menù ricco di specialità tipiche della città di Nagoya, per la gioia di chi apprezza il sapiente uso del miso: dal lampredotto alla cotoletta di maiale, fino ad un autentico miso ramen come si cucina nella regione di Aichi, da cui proviene lo chef. A pranzo e a cena è possibile scegliere i piatti alla carta oppure con la formula menù a prezzo fisso.
Trattoria La Tana, via Palazzuolo 156r, Firenze – Tel. 0550517127

Per i piatti della tradizione e tanto amore

In zona Oltrarno c’è un ristorante che di italiano ha solo il nome: da Il Cuore un preparatissimo personale tutto giapponese accoglie sempre con il sorriso e grande attenzione (nella seconda foto: Minato e la moglie). Nel menù sono presenti sashimi e altri piatti dell'autentica tradizione giapponese come il Chirashi, ciotola di riso di sushi con fettine di salmone, o la Tagliata di Wagyu servita con salsa di soia di Kajita Shoten - una salsa a doppia fermentazione di un produttore storico della prefettura di Ehime - Wasabi, succo di Yuzu di Tokushima e fiore di sale di Camargue. Il Cuore è anche saketeca: mentre si assaggiano i piatti tradizionali giapponesi si può gustare un’ottima selezione di vino, birra e sake. E se ci si vuole cimentare nella preparazione casalinga di specialità nipponiche, sul sito todokujapan.com si può acquistare tutto l’occorrente per cucinare, oltre a prodotti di Kyoto come bacchette, choko, kimono, bento box e ventagli, ora disponibili anche direttamente al ristorante. Il giorno di chiusura è il martedì. 
Il Cuore, via Romana 123r, Firenze – Tel. 055220156

Per l’accostamento di piatti giapponesi ai vini italiani

Nel quartiere dell’Isolotto c’è un locale unico nel suo genere, dove vini italiani e specialità della tradizione giapponese si uniscono alla perfezione. Tutto questo è Ramen Girl Firenze by Enoteca Luce, ristorante nato nel 2014 dalla coppia Emilio Tartaglia e Miyako Taguchi. Un ambiente intimo e romantico, con pochi tavoli circondati dalle bottiglie di vino in esposizione. Ottime etichette affiancano deliziosi ramen a base di carne o pesce e altre specialità della cucina nipponica dal sapore davvero autentico, come i takoyaki, polpette di polpo tipiche della città di Osaka, e l’okonomiyaki, una sorta di frittata con carne di maiale, verdure, alghe e salsa agrodolce. Tra i ramen da non perdere il classico Shoyu-Ciasciu o il piccante Buta Kimchi.
Ramen Girl Firenze, via Francesco Talenti 144, Firenze – Tel. 0555120437

Per la cucina giapponese che parla fiorentino

In Borgo Pinti Toshi, un giapponese che da anni ormai è cittadino fiorentino a tutti gli effetti ha realizzato due locali che riescono a soddisfare sia le esigenze degli amanti di trippa alla fiorentina, peposo e pasta fresca sia quelle dei fan della cucina nipponica. Davanti alla sua toscanissima Trattoria Accadì infatti, troviamo Ieie da Toshi, ristorante specializzato in cucina giapponese dove si possono provare specialità come il pollo fritto Karaaghe, l’okonomiyaki, gli onigiri e il kaisen don. Per sottolineare l’unione tra le due culture culinarie, quella giapponese e quella toscana, le ciotoline di riso accompagnate da misto di pesce crudo, salmone e avocado sono proposte anche in una versione tosco-giapponese, il Lampredotto Don, dove il riso viene condito con il lampredotto. Da non perdere poi la selezione di sushi e sashimi, tra i più buoni della città!
Ieie da Toshi, Borgo Pinti 56, Firenze - Tel. 0552478410

Per l’izakaya con le specialità casalinghe

Una classica trattoria giapponese nel cuore di Firenze: in piazza Ghiberti En Cucina Casalinga Giapponese propone piatti semplici e specialità casalinghe da accompagnare con cocktail e distillati nipponici. Il locale, realizzato sul modello degli izakaya (le classiche trattorie giapponesi), è piccolo e intimo e da poco si è allargato con En 2, a pochi metri sullo stesso lato della piazza. Un ambiente caratteristico, tra oggetti di design e fotografie che rappresentano alcune città del Sol Levante. La cucina segue la stagionalità dei prodotti ma alcuni piatti sono dei veri e propri evergreen: tra i più apprezzati l’okonomiyaki, il pollo fritto alla giapponese marinato con soia e spezie e la cotoletta giapponese di maiale con salsa Tonkatsu.
En Cucina Casalinga Giapponese, Piazza Lorenzo Ghiberti 26r, Firenze - Tel. 3923638449

Per il ramen di tutti i tipi

Non fatevi ingannare dalle insegne da bar: nei locali semplici e spartani di Banki Ramen viene servito un menù tutto nipponico a base di gyoza, riso e ovviamente… ramen! In cucina troviamo tre giapponesi che cominciarono questa avventura nel 2004, insieme ai titolari del bar; da allora Banki Ramen è diventato il punto di riferimento per tutti gli appassionati di cultura culinaria nipponica, e un porto sicuro anche per i tanti turisti giapponesi in visita alla città. Nel menù ci sono ben 10 varietà di ramen, che è possibile gustare anche in speciali menù a prezzo fisso, per esempio in abbinamento a deliziosi ravioli alla piastra e ad una ciotola di riso saltato. Sapori autentici, prezzi contenuti e ingredienti sempre freschi di giornata, usati fino ad esaurimento. Per questo, e visto anche il limitato numero di coperti, Banki Ramen solitamente non prende prenotazioni: per aggiudicarsi un posto a tavola è dunque necessario giocare d’anticipo e arrivare presto.
Banki Ramen, via dei Banchi 14, Firenze – Tel. 055213776

Per la gastronomia che è anche trattoria giapponese 

Un angolo di Giappone a due passi da piazzale Donatello: la trattoria Hibiki-àn si presenta come una gastronomia, ma la sua cucina è stata trasformata in una autentica trattoria giapponese. Tra le specialità del locale troviamo ramen e ravioli, soba e karaage (bocconcini di pollo fritto marinato allo zenzero), ma anche okonomiyaki e takoyaki. In estate viene proposta la versione estiva di alcune delle zuppe più gradite quali l'Hiyashi-Ramen, il Buta-Don e l'Hiyashi-Curry-Udon.
Hibiki-àn, piazzale Donatello 4r, Firenze - Tel. 055243761

Per il take away, il catering e non solo 

A Soffiano, proprio nell’edificio che ospita Lailac, Associazione Culturale Giapponese, troviamo Mangiappone, take away di cucina giapponese specializzato in bento (le scatole porta pranzo giapponesi) e specialità nipponiche casalinghe. Nato come catering da due fratelli giapponesi originari di Tokyo ma cresciuti a Firenze, oggi Mangiappone oltre all’asporto mette a disposizione dei clienti anche una saletta dove fermarsi ad assaporare i piatti del menù. Una cucina autentica, che propone le ricette dei ricordi di infanzia, quelle dei piatti che venivano fatti in famiglia, come il riso al curry, disponibile anche nella versione con crocchetta, karaage o con maiale impanato fritto.
Mangiappone, via Gherardo Starnina 68, Firenze - Tel. 055702870


Foto interne dalle pagine Facebook dei locali.
Foto copertina di Matteo Rovella per En Cucina Casalinga Giapponese

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • GIAPPONESE
  • SUSHI

scritto da:

Ambra Dinetti

Copywriter e content editor fiorentina, sono una collezionista di esperienze, viaggiatrice seriale, maniaca delle foto… ma soprattutto una buongustaia professionista. Sempre in cerca di nuovi stimoli, vivo la mia vita un quarto di pizza alla volta!

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​I migliori festival musicali dell’estate 2024 in Europa: quelli da non perdere

Che estate sarebbe senza festival?!

LEGGI.
×