Al mare tutto l'anno: i locali di Jesolo aperti anche in inverno

Pubblicato il: 25 gennaio 2018

Al mare tutto l'anno: i locali di Jesolo aperti anche in inverno

Amo il mare d’inverno. Ci vado spesso. E mica solo per ingozzarmi con una frittura di pesce fresco nei locali di Jesolo, eh. Amo passeggiare sul bagnasciuga illibato ascoltando il fruscio della risacca, che sa lavare ogni mio cattivo pensiero. Amo inspirare a pieni polmoni l'aria salmastra, socchiudendo le palpebre, accarezzato dall'abbraccio d'oro e marron della spiaggia deserta. Amo camminare per la città, scrutando l'abisso di Via Bafile in inverno, surreale spina dorsale di un gigante in letargo, che presto si risveglierà diventando l'isola pedonale più lunga d'Europa. E infine amo girare per quei locali di Jesolo aperti anche nei mesi freddi. A ingozzarmi di fritture di pesce... Ma non solo.

Aperitivo e dopocena nella Jesolo invernale...

...Ma anche snack caldi e freddi di qualità eccelsa. Sotto le torri di piazza Drago ogni domenica sera invernale trovi alcuni dei più famosi DJ locali che suonano al Caffè AlleTorri: spritz e tramezzini di rarà qualità, ambiente easy-chic e un dehors quattro stagioni che si rinnova costantemente. Se ti sposti nell’altro epicentro cittadino, Piazza Mazzini, non puoi mancare all’appuntamento col Mucho Macho: sempre aperto, sempre sul pezzo, è il locale ideale per mangiare un’originale piadina romagnola e gustare buon vino  o cocktail guardando il calcio in pay-tv in un clima sempre allegro e frizzante.

Per un pubblico più adulto, lì vicino, in Piazza Internazionale, c'è invece la Taverna Da Boe, per una serata a suon di birra, cocktail, eventi e soprattutto club sandwich, come il "winter": speck, formaggio, funghi, carciofi e brie.
Preferisci star lontano dal centro pure d'inverno? Servito: dietro Piazza Torino, puoi guardarti la partita mentre vieni deliziato dalle meraviglie alla piastra di Enrico del Corner's Pub... Per i nostalgici del XX secolo, l'ex Morrison.

Scaldarsi con hamburger e carne alla brace

Se sei tra quei noiosi abitudinari per cui nei mesi freddi bisogna mangiar per forza carne, ecco i posti che fanno al caso tuo. In pineta sta mietendo gli stessi enormi consensi estivi La Guinguette Baladin, hamburgeria gourmet e birreria artigianale con qualità veramente top: il posto che mancava a Jesolo, anche nella sua versione invernale. Per una classica grigliatona a base di salsicce, costicine, bracciole, costate o per un sugoso filetto, il locale di riferimento è la trattoria-steak house Bronse Cuerte, zona Pista Azzurra.

Pizza e pesce: in inverno sono meglio che d'estate!

Ristorante di pesce e pizzeria di pregio: la combo più vincente in estate, ma meglio apprezzabile d’inverno, quando i cuochi non devono star dietro a mandrie di turisti famelici che vengono a Jesolo da Paesi dove -con tutto il rispetto- un uovo al tegamino passerebbe per un'esotica prelibatezza gourmet. Nella sempreverde Pineta il mio consiglio di puntare dritto sul Merville, il ristorante dell'omonimo grattacielo coi colori del mare: grande, postmoderno, luminoso, ideale per un aperitivo a suon di premium cocktail, per una pizzata fra amici (da provare la nuova pizza "Degustibus") o per una cena di pesce innaffiata da una sapiente cantina. Aperto d'inverno da venerdì a domenica, pranzo e cena.

Una mitica istituzione del centro "invernale" (Piazza Drago-Piazza Marconi) è la pizzeria Capri: una mecca della pizzeria classica, e al tempo stesso un laboratorio della sperimentazione gourmet servita su tagliere, con guarniture post-cottura.

Una gigantesca montagna di crema e pastasfoglia: è la specialità del Laguna, delizioso ristorante in Piazza Mazzini, dove un assaggio dell'inconfondibile Millefoglie fatta in casa non può non completare una romantica cena di pesce. Fuori dal centro, infine, scelta sempre ideale è il Milano, nell’omonima piazza: specialità di mare a profusione, pizze con ingredienti di qualità e prezzi a prova di crisi. E' sempre pieno anche d'inverno e il motivo puoi ben intuirlo...

Pranzo cinese o cena giapponese al mare d'inverno?

Lunga vita alla cucina orientale, anche al mare, anche al freddo. Vuoi mangiare sushi con pesce fresco e qualità italiana, in un ambiente moderno e raffinato? Vai all’I-Sushi di Piazza Drago: amici o partner, il figurone è assicurato. Se invece hai fame di un’abbuffata nippo-cinese in modalità all-you-can-eat, la tua meta è in una piccola laterale lì vicino, presso l'ormai storico ristorante Pechino: consiglio un tavolino accanto al grande bassorilievo in legno.

Il dinner&dance invernale più bello dell'Adriatico

Chiudiamo in bellezza. Ammirato-invidiato da mezza Italia, il Marina Club si conferma un locale top class anche nei mesi freddi. Aperto venerdì, sabato e domenica (si cena dalle 21.30, si balla da mezzanotte), le molte serate a tema vengono impreziosite da lussureggianti scenografie a tema e da un parterre-de-rois spesso prestigioso, dietro la console e non. Ma il punto forte di questo posto è che non si tratta di una discoteca col ristorante, bensì piuttosto di un ristorante con la discoteca: si paga, eccome, ma si mangia divinamente e si può attingere alla carta dei vini di un'autentica enoteca. La prima che si sia mai vista in un club serale, perlomeno in Italia. Spettacolo.

Immagine di copertina tratta dal profilo facebook Ristorante Merville
Piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter 2night

  • APERITIVO
  • CENA
  • DOPOCENA

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×