Ad Altamura hanno creato un dessert che è un concentrato di Puglia a ogni morso

Pubblicato il 14 luglio 2022

Ad Altamura hanno creato un dessert che è un concentrato di Puglia a ogni morso

Domenico & Domenico Petronella hanno creato un dolce che è la sintesi dei migliori ingredienti di Puglia. Ora potrai provarlo anche tu grazie a questo progetto targato 2night

Una cupola di puro piacere che, in un solo morso, racchiude l'essenza dei sapori più caratteristici della Puglia. In sintesi, questo è Dome, il dessert creato dai pastry chef Domenico & Domenico Petronella di Altamura e che ora potrai assaggiare in tanti locali della regione, grazie allo zampino di 2night. Preparati: crea dipendenza!

Cos'è Le Dome

Le Dome nasce dalla sapienza e dall'amore per la propria terra dei cugini Petronella. Dopo una rigida formazione alla Cast Alimenti – la scuola di Iginio Massari, per capirci – i due fuoriclasse hanno voluto valorizzare la propria idea di pasticceria con un dessert da proporre nei migliori ristoranti di Puglia. Dopo averlo sognato, ora Le Dome è finalmente realtà.


Da figli della grande Altamura, hanno usato la lingua della pasticceria per poter esprimere il proprio amore per il territorio. Si inizia dal nome, concepito in collaborazione con l'agenzia Magistro & Creativi Associati, che vuole omaggiare la cupola della chiesa di San Domenico, rimandando anche al diminutivo dei nomi dei due pasticceri.

In più, i Petronella hanno preso gli ingredienti più rappresentativi del ricettario altamurano e li hanno trasformati in un grande dolce. Dall'amaro Padre Peppe alle mandorle baresi, dalle noci alla ricotta di bufala, che Dolcenera ha reso possibile anche in Puglia. Nasce così una golosa cupola di crema di ricotta di bufala, arricchita da un cuore di mandorla barese. Il tutto viene poggiato su un biscotto al cacao inbevuto con una goccia di Padre Peppe e, per finire, il dolce viene ricoperto da una glassa croccante al cioccolato con noci caramellate.

Dove puoi trovare Dome

Grazie alla sinergia creata con 2night, ci sono tanti locali in tutta la Puglia in cui potrai provare Le Dome. Infatti, sono già tantissimi i ristoratori che si sono innamorati di questo dessert: dai fratelli Mallardo di Quattropassi, a Corato, a Leonardo Lambo di Cinque Sensi, a Trani, passando per Barbanera, L’incontro, Tredici Volte, Open, Free State, Serafini, Dorotea, Bollicine, Sood, Vecchio Ponte (Via Araldo di Crollalanza, 27 - Altamura).

Le Dome è servito in un piatto limited edition, firmato SchönhuberFranchi. Con la sua croccante cupola vi farà concludere il vostro viaggio a tavola in un luogo di puro piacere. Ma non finisce qui. Infatti, ordinando il dessert dei cugini Petronella ricevete in omaggio un sacchettino di biscottini da tè firmato Maison Petronella.

  • NUOVE APERTURE
  • SWEET HOUR

scritto da:

Stefania Leo

Giornalista e appassionata di cibo, amo vedere e raccontare tutte le storie che si intrecciano in un piatto. Cucino, leggo e non mi fermo davanti a nessun ingrediente sconosciuto: è solo il punto di partenza per un nuovo viaggio gastronomico.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Le grandi mostre da non perdere in Italia nel 2022

La ripartenza passa anche dall’arte, perché la cultura e la bellezza sono motori della crescita.

LEGGI.
×